AOU Ruggi. Pronto soccorso: in dieci giorni 2700 accessi e oltre 400 ricoveri, convocati i vertici dell’Area emergenziale

in News

2700 accessi in nove giorni nei locali del pronto soccorso dei presìdi tutti dell’azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. Le emergenze del plesso di via San Leonardo, Castiglione di Ravello, Cava de’ Tirreni e Mercato San Sverino, sono state prese d’assalto da una utenza che, specie nei giorni 3 e 4 gennaio scorsi, ha fatto registrare picchi elevati. Al momento, in toto, i ricoveri sono circa 500; di questi oltre 400 al ‘Ruggi’ del capoluogo.

Un numero straordinario di accessi dovuto, per la maggior parte dei casi, alla febbre e alla psicosi di patologie altre. Così, oggi si è tenuta una riunione, coordinata dal Direttore sanitario aziendale Nicola Silvestri, alla presenza del direttore sanitario di Presidio, Angelo Gerbasio, e di tutti  i Direttori d’Unità e di Dipartimento dell’area emergenza-urgenza; presenti, ovviamente, anche i Direttori sanitari ospedalieri.

Si sta ipotizzando anche di inviare una lettera in Prefettura per ‘conoscenza’.

RoCo

 

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra