Category archive

UNISA - page 2

Sarno. Consulenze dubbie, carabinieri in ospedale

in UNISA

SARNOCarabinieri del Nas nell’ospedale “Martiri di Villa Malta” di Sarno. I militari del Comando provinciale di Salerno, giovedì mattina, hanno varcato l’uscio del nosocomio con un obiettivo molto chiaro: portare via delibere e incartamenti utili a fare luce su alcune consulenze tecniche ritenute sospette.Le bocche restano cucite ma le ipotesi appaiono accreditate. Consulenze, come dicevamo, per seguire lavori tecnici nonostante la presenza di dipendenti idonei a svolgere la funzione; contratti sotto la lente di ingrandimento per capire quali requisiti sono stati richiesti e riscontrati, oggettivamente, nel candidato o candidati ritenuti poi idonei. Senza tralasciare l’aspetto di concorsi per figure…

Continua a leggere

Nocera. Il Direttore amministrativo va in pensione, regge Buoninconti

in UNISA

In pensione, l’ormai direttore amministrativo dell’ospedale nocerino Umberto I, Maria Rita Ciliberto, l’Ufficio passa, pro tempore, nelle mani di Francesco Buoninconti. Responsabile nosocomiale del Personale, il giovane professionista curerà l’area amministrativa fino al concorso per la scelta del nuovo DA. Buoninconti è stata la scelta più naturale, per la temporanea vacatio, vista l’esperienza nel campo. Schivo e riservato, il giovane è assurto agli onori della cronaca per la scrupolosa cura nel seguire l’area dell’Alpi e straordinari.

Continua a leggere

Cozzolino (Medico Usca): “No alla caccia all’untore”

in UNISA

Rappresentano il “braccio armato”, sul territorio, dell’Asl Salerno nella lotta al Covid-19. Sono i medici delle Usca, le Unità speciali di continuità assistenziale, nate col decreto legge del 9 marzo per l’assistenza primaria dei pazienti con la positività conclamata al virus, attivate ad aprile scorso e presenti in ventuno città, organizzate in modo tale da coprire l’intero territorio, a nord e a sud del capoluogo.Sono tutti volontari, nel senso che hanno  presentato domanda di “arruolamento” rispondendo alla manifestazione di interesse, e l’età media è 25 anni. Non sono pochi i camici bianchi alla prima esperienza.  Insomma, Unità sinonimo di…

Continua a leggere

Bando 118. Il Tar boccia la gara, l’Asl Sa corre ai ripari e prepara nuovo Documento

in UNISA

Il Tar boccia il bando per assegnare il servizio delle ambulanze del 118 bandito dall’Asl Salerno che ora corre ai ripari. Accolto il ricorso presentato dalla Croce gialla e altri, contro la clausola che nega la possibilità di avvalersi di altri operatori per integrare i requisiti mancanti, ora l’Azienda ha deliberato la correzione del documento. Al bando non aveva partecipato l’Humanitas. Ora che si sono riaperti i giochi, potrebbe ripensarci.

Continua a leggere

Nocera. Riapre lo Sportello Cup-Ticket

in UNISA

Riapre il Cup dell’ospedale nocerino Umberto I. Dopo una lunga pausa, causata dalla mancanza di personale, l’importante Servizio riprende oggi le attività servendo un bacino d’utenza sempre più grande. Resta irrisolto il problema che aveva causato la chiusura: il personale sottodimensionato. I direttori sanitari nosocomiali che si sono succeduti nel tempo non hanno mai risolto la criticità.

Continua a leggere

Asl Sa-Unisa: firmato il Protocollo per il supporto psicologico agli studenti

in UNISA

Firmato il Protocollo di Intesa tra l’Azienda Sanitaria Locale e l’Università degli Studi di Salerno per le Attività di Ricerca, Prevenzione e Intervento nell’ambito della Salute Mentale e della Tutela del Benessere Psicofisico degli Studenti Universitari. Specialisti del Dipartimento di Salute mentale dell’Azienda offriranno la propria opera di supporto agli studenti con visite e consulenze. Dal canto suo, l ‘Università, già dal 2011, aveva istituito un proprio Centro di Consulenza psicologica (Centro di Counseling Psicologico di Ateneo “Michele Cesaro”), per l’attuazione del servizio di consulenza e assistenza psicologica con i seguenti specifici obiettivi: ⦁ offrire una relazione professionale di…

Continua a leggere

Asl Sa. Covid, rientro dall’estero: obbligo di segnalarsi

in UNISA

Rientro dall’estero: obbligo di segnalarsi entro 24 ore dal rientro al competente Dipartimento di Prevenzione della ASL Salerno per test sierologici o tamponi e monitoraggio della situazione epidemiologica L’Asl Salerno rende noto che per effetto dell’Ordinanza del Presidente Giunta Regione Campania n°67 dell’11 agosto 2020, fatte salve tutte le disposizioni nazionali e regionali già vigenti in tema di rientri dai Paesi extra Schengen e da quelli individuati dai competenti organi statali come a maggior rischio, a tutti i cittadini residenti in Campania che fino al 31 agosto 2020 facciano rientro da vacanze dall’estero, con tratte dirette o attraverso scali…

Continua a leggere

Riabilitazione cardiovascolare post Covid, il Ruggi tra i firmatari del Documento nazionale

in UNISA

L’Azienda Ospedaliero-Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno è tra i firmatari del Documento italiano, pubblicato su una prestigiosa rivista indicizzata, che conferma come, sui pazienti Covid 19, “l’intervento della riabilitazione cardiovascolare è essenziale in termini di recupero funzionale, ripresa nelle attività di vita quotidiana e per reinserimento nella società”. Infatti, “come nelle altre principali patologie cardiorespiratorie, la riabilitazione ed in particolare la fisioterapia cardiorespiratoria interpreta un ruolo fondamentale per la promozione ed il recupero dello stato di salute”.Il Documento è la sintesi della sinergia tra società scientifiche di pneumologi e fisioterapisti: ARIR (Associazione Riabilitatori dell’Insufficienza…

Continua a leggere

AOU Ruggi, Breast Unit. Report attività, tra emergenze e Covid

in UNISA

Numeri importanti, ed eloquenti, quelli che emergono dal Report dell’attività svolta dalla Breast Unit dell’Azienda Ospedaliero Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno nei primi sei mesi del 2020. Lavoro che non si è di certo fermato con il lockdown, causato dal Covid-19, durante il quale, garantendo ovviamente sempre le emergenze, si è attivata la telemedicina per dare continuità alle consulenze. La situazione è ora tornata alla normalità seguendo percorsi ordinari.Quello che salta subito agli occhi è il numero di interventi chirurgici, 72, eseguiti per neoplasia maligna della mammella. 39, invece, quelli per patologia sospetta. Ancora,…

Continua a leggere

Nocera. Insofferente alla fila, borbotta contro i carabinieri presenti e danneggia l’Ufficio Cartelle Cliniche

in UNISA

Da’ in escandescenze mentre è in fila per ritirare la cartella clinica nell’ospedale nocerino, aggredisce due persone e danneggia l’Ufficio. E’ accaduto stamani sotto gli occhi dei carabinieri, presenti proprio in quella stanza dove si erano recati per prendere alcuni referti. L’uomo insofferente alla fila ha iniziato a borbottare già quando ha visto i due militari entrare prima di lui, ignorando forse che le forze dell’ordine hanno priorità. Non contento ha avviato un vivace battibecco con due persone che lo precedevano, spintonandoli. Dulcis in fundo, ha dato calci alla porta e alla vetrata dell’Ufficio. Bloccato è stato portato via.

Continua a leggere

Vai Sopra