Category archive

UNISA - page 3

Serietà e preparazione: ecco chi è il nuovo Direttore amministrativo AslSa

in UNISA

Capita raramente. Ma quando poi accade, fai pace con il mondo e pensi: “C’è speranza”, e gli angoli della bocca vanno verso l’alto. La protagonista è la serietà declinata in riservatezza e sobrietà. Racchiuse nella figura del nuovo direttore amministrativo dell’Asl Salerno: Caterina Palumbo. Già nota per aver ricoperto, in un recente passato, l’analogo ruolo come sub, quando commissario era Giuseppe Longo, la manager proviene dall’azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”. Qui ha ricoperto il ruolo di direttore degli Affari generali, delle Risorse umane, Acquisizione beni. Ma, curriculum e competenze a parte, l’avvocato ha raccolto stima…

Continua a leggere

Nocera. Debito orario ‘anomalo’: scattano i controlli

in UNISA

Debito orario, arrivano le richieste di chiarimenti. Medici e infermieri dell’intero ospedale nocerino Umberto I con un numero di ore (Alpi/straordinario) ritenuto anomalo, sono finiti all’attenzione della direzione sanitaria che, a seguito di controlli investigativi (carabinieri e Pocura contabile), ha predisposto i dovuti accertamenti. Delegata una dipendente della Direzione, si controlleranno i cartellini, timbrature, autorizzazioni.

Continua a leggere

La Asl Salerno gestita da due ex sindaci: ecco chi potrebbe essere il Direttore sanitario

in UNISA

Garbo e ars oratoria trapelano dal primo approccio con Ferdinando Primiano, papabile direttore sanitario della Asl Salerno. Aperto al dialogo e al confronto, il camice bianco pur ammettendo un contatto con la Direzione strategica della Asl Salerno, aggiunge che non vi è al momento nessuna ufficialità. In fondo, fosse pure solo per scaramanzia, bisogna prima firmare e poi parlare. Attuale direttore del distretto sanitario 50 della Asl Napoli 3 sud, Primiano sarebbe la scelta fortemente, e direttamente, voluta dal neo Dg Mario Iervolino che nutre una profonda stima nei confronti del collega. Il Ds in pectore ha, come Iervolino,…

Continua a leggere

Ciro Verdoliva nel futuro del ‘Ruggi’? E’ tutto nelle mani della Commissione di accesso alla Napoli 1

in UNISA

Ciro Verdoliva è l’ unico ad aver scelto solo la Asl Napoli 1 come azienda da guidare. I suoi diretti collaboratori Anna Borriello (sub commissario) e Ferdinando Memoli (sub commissario amministrativo) sono stati scelti nello stesso ruolo al “Ruggi” di Salerno dove, per la partenza di Giuseppe Longo, è giunto un commissario. E se la commissione di accesso in corso alla Asl Napoli 1 dovesse dare esito negativo Verdoliva, per evitare di trovarsi fuori dai giochi, potrebbe dunque partecipare proprio alla selezione per il Ruggi commissariato. Ipotesi, congetture, che lasceranno a breve la parola ai fatti. La guida dell’azienda…

Continua a leggere

Asl Salerno. Ecco i papabili Direttori che affiancheranno il Dg Iervolino

in UNISA

Si attende l’ufficialità. Ma la squadra che affiancherà il neo direttore generale della Asl guidata da Mario Iervolino sarebbe pronta. Secondo le fonti di salernosanità, la direzione amministrativa toccherebbe a Caterina Palumbo, già nota alla azienda di via Nizza per aver ricoperto in passato lo stesso ruolo. Attualmente è dirigente del ‘Ruggi’. La direzione sanitaria toccherebbe a Ferdinando Primiano (nella foto, in basso) della Asl Napoli 3 sud. Rosa Coppola

Continua a leggere

Campania, nomine Dg: Iervolino resta all’Asl Sa, Commissari al ‘Ruggi’. Arriva D’Amato

in UNISA

Nominati i nuovi direttori generali di Asl e Aziende sanitarie campane. La maggiore sorpresa è sicuramente l’addio del Dg Giuseppe Longo che lascia il ‘Ruggi’ per guidare il Cardarelli. Al suo posto arriva il commissario straordinario Vincenzo D’Amato, già sub-commissario della Asl Salerno. Iervolino confermato alla guida della Azienda di via Nizza. Azienda Ospedaliera Cardarelli: Giuseppe Longo Azienda Ospedaliera Colli: Maurizio Di Mauro Azienda Ospedaliera Federico II: Anna Iervolino Azienda Ospedaliera Sun Vanvitelli: Antonio Giordano IRCS Pascale: Attilio Bianchi Azienda Ospedaliera Moscati: Renato Pizzuti Azienda Ospedaliera San Pio: Mario Ferrante Asl Napoli 1 Centro: Ciro Verdoliva Asl Napoli 2…

Continua a leggere

Campania, nomine Dg. Prime indiscrezioni: Iervolino confermato alla Asl Salerno

in UNISA

Mario Iervolino da commissario a Direttore generale della Asl Salerno. Era nell’aria visto il buon percorso lavorativo fin qui svolto. Il Direttore sanitario D’Amato va via, sarà Commissario straordinario in una azienda. L’ex dg Antonio Giordano lascia i Colli e va alla Vanvitelli. Alle 13 ci sarà la Giunta regionale e l’ufficialità delle nomine.

Continua a leggere

Estate sicura. Controlli del Nas nelle attività balneari: chiusure e sequestri

in UNISA

Estate sicura, controlli a tappeto dei carabinieri del Nas di Salerno negli esercizi commerciali dell’intero territorio. I militari del maggiore Vincenzo Ferrara hanno varcato la soglia di stabilimenti termali, centri benessere, agriturismi, villaggi turistici, campeggi, stabilimenti balneari, ristoranti, per controllare le condizioni strutturali ed autorizzative nonché il rispetto delle norme igienico-sanitarie nella conservazione e somministrazione degli alimenti al fine di contrastare frodi commerciali e sanitarie. Le principali violazioni contestate hanno riguardato alimenti in cattivo stato di conservazione, privi della tracciabilità e delle indicazioni di origine, laboratori e cucine abusive, depositi privi dei requisiti strutturali ed autorizzativi Gli esercizi controllati…

Continua a leggere

Campania, Sanità. Nomine Direttori generali: ecco le valutazioni. A breve le nomine

in UNISA

Terminati i lavori della Commissione deputata a valutare i candidati alle Direzioni generali delle Asl e Aziende sanitarie campane. A breve si procederà alla nomina. I risultati ufficiali delle valutazioni. http://www.burc.regione.campania.it/eBurcWeb/publicContent/home/index.ifacef

Continua a leggere

Nocera. Inizio di incendio sul terrazzino della Tin, infermiere doma le fiamme

in UNISA

Inizio di incendio, subito domato, oggi pomeriggio, su uno dei terrazzini delle sale d’attesa esterne che portano alla Tin (terapia intensiva neonatale) dell’ospedale nocerino Umberto I. Per cause ancora da chiarire (senza escludere mozziconi di sigarette) alcune fiamme hanno iniziato a generarsi destando preoccupazione in quanti, in quel momento, erano affacciati ai balconi dei piani superiori, ed erano presenti nel corridoio del piano interessato. Non c’è voluto molto per capire che bisognava intervenire, e subito. Così, l’infermiere Catello Pezzantini della Tin, formato nell’uso dell’estintore e di come agire in caso di incendio, senza perdere tempo ha spento quelle piccole…

Continua a leggere

Vai Sopra