Category archive

UNISA - page 3

Asl Salerno. Il Commissario Iervolino autorizza lo sforamento delle 250 ore di straordinario, ecco dove e come

in UNISA

  Il Commissario straordinario dell’Asl Salerno, Mario Iervolino, autorizza per gli ospedali del Dea Nocera-Pagani-Scafati lo sforamento delle 250 ore di straordinario. La nota fa passaggi molto chiari. Perché il manager di Ottaviano ritiene di autorizzare alcuni  reparti: Unità Operative di Pronto Soccorso, Anestesia e Rianimazione, Blocco Operatorio, Neurologia e Ostetricia e Ginecologia; laddove sono state evidenziate le carenze di personale più marcate. E, marcando precisi punti   La liquidazione delle prestazioni di lavoro straordinario, obbedirà, comunque, ai seguenti principi ; Le prestazioni di lavoro straordinario devono essere effettivamente rese, per come risulta dalla rilevazione dell’orario mensile attraverso i…

Continua a leggere

Ospedale del Mare. Tumore alla laringe, 91enne salernitano operato senza tracheotomia

in UNISA

Paziente di 91 anni di Castellabate sottoposto a eccezionale intervento, all’Ospedale del Mare di Napoli, per asportazione di un tumore alla laringe. Ha subito ripreso a parlare normalmente e, il giorno dopo, anche a mangiare il nonnino del Cilento protagonista della delicata operazione eseguita nella Unita’ di Otorinolaringoiatria e patologia cervico-facciale diretta dal professor Giuseppe Tortoriello (asl napoli 1, diretta da Mario Forlenza). L’intervento.Per la notevole difficoltà di intubazione, gli anestesisti hanno utilizzato un tubo pediatrico dal calibro molto piccolo così da superare l’ostruzione dovuta alle grosse dimensioni del tumore. Grazie alla innovativa tecnologia laser, l’operatore ha potuto eseguire…

Continua a leggere

Asl Sa. “La selezione per Direttore dell’Ufficio legale è illegittima”, diffidato Iervolino(dai suoi stessi avvocati)

in UNISA

L’avviso di selezione interna, indetto dall’Asl Salerno, per l’attribuzione dell’incarico temporaneo (ex articolo 18) di direttore dell’Ufficio legale scatena le polemiche.  Sei avvocati aziendali hanno inviato al Commissario straordinario Mario Iervolino, al suo vice amministrativo, Germano Perito, e al responsabile delle Risorse Umane, Franco Avitabile, una diffida invitandoli a “revocare, o sospendere, con immediatezza la selezione perchè illegittima“. Viene contestato anche il testo del successivo provvedimento con il quale l’Asl  ha “rettificato e integrato” il concorso. Ma andiamo per gradi. Salerno sanita’, con carte alla mano, tenta di ricostruire la vicenda. E’ il 6 luglio quando l’Asl pubblica l’Avviso…

Continua a leggere

Campania, Sanita’. Autunno caldo, tra cambi e nuove nomine di Dg

in UNISA

Se, come diceva Donald McGannon,  la “leadership è azione, non posizione”, si ipotizza un autunno caldo, sotto il profilo delle nomine nella sanita’ campana. Di azione, infatti, ce ne dovrebbe essere  molta. Tasselli non sempre chiari, o comprensibile ai più, devono essere incastrati in  un puzzle sanitario delicato. Ovviamente, ci muoviamo nel mondo delle ipotesi, dalle sfumature colorate. Azienda “Colli”, Napoli. Stato attuale, commissariata. A reggere le sorti, Antonio Giordano, letteralmente sradicato dal ruolo di Dg della Asl Salerno. Si deve (si doveva gia’, in verita’) espletare il Concorso. Tra le domande presentate quella di Nicola Cantone, manager del…

Continua a leggere

Nocera. L’ Ospedale è in ginocchio, il sindaco incontra il Commissario: lo “bacchetta”? No, si congratula

in UNISA

L’ospedale nocerino Umberto I, il più grande dell’Asl Salerno, quasi ‘chiude’ per l’estate – riducendo i posti letto e chiudendo gli ambulatori -,  ancora attende i rinforzi per l’estate (oggi  12 luglio) – e il sindaco di Nocera, incontrando il commissario straordinario si congratula. Sì, Manlio Torquato, il massimo esponente della sanita’ sul territorio, dopo aver incontrato nel pomeriggio Mario Iervolino, ha inviato un comunicato stampa con il quale  “…Esprimiamo la nostra soddisfazione e il nostro apprezzamento per l’incontro avuto oggi,  a Salerno con il Commissario della Asl Salerno dottor Mario Iervolino. Siamo passati dalle solite rassicurazioni alle conferme…

Continua a leggere

Nocera Inferiore. Aggredito il primario del Pronto soccorso: arrivano i carabinieri

in UNISA

Attese, considerate troppo lunghe, innescano una violenta aggressione verbale all’indirizzo del primario del pronto soccorso dell’ospedale nocerino Umberto I: arrivano i carabinieri. Pomeriggio di ordinaria follia, quello appena trascorso, che ha visto protagonista il Direttore facente funzione dell’Unita’ emergenziale, la dottoressa Giovanna Esposito, costretta a far ricorso all’aiuto dei militari per cercare di far tornare la calma tra i presenti. Animi accesi, molto, innescati da quelli che si definiscono “cause banali” ma che, in un luogo come il Pronto soccorso, si trasformano in momenti difficili, quasi campi di battaglia. Dove la rabbia viene riversata su operatori sanitari, tutti ruoli…

Continua a leggere

Aggressioni in sanita’: Corso internazionale validato dal Cemec affidato a Della Porta (Asl Sa)

in News/UNISA

Domenico della Porta, capo  Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Salerno, dirigera’ il Corso di formazione per la “Gestione e Prevenzione del Rischio Aggressioni e Violenze in Sanita”, elaborato e validato dal CEMEC (Centro Europeo Medicina delle Catastrofi), Ente di Formazione del Consiglio d’Europa dislocato presso la Repubblica di San Marino operante nel settore di studio e ricerca di eventi disastrosi che coinvolgono l’uomo. Saranno Il Ministero della Salute, le Regioni e la FNOMCeO  a valutare il lavoro svolto dal professionista salernitano, scelto per l’importante guida sulla base della sua pluriennale esperienza in sicurezza dei lavoratori e delle strutture sanitarie. Come…

Continua a leggere

Asl Salerno. Reclutamento infermieri per l'estate: il Dg convoca i Direttori sanitari ospedalieri

in UNISA

L’Asl Salerno assumerà circa 80 infermieri professionali attingendo dalla graduatoria dell’Azienda ospedaliero-universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ a tempo determinato per sei mesi. E, per dare seguito concreto alla decisione, oggi, il Direttore generale, Antonio Giordano, ha incontrato i direttori sanitari ospedalieri per fare il punto. Cercare di capire, in base alle criticita’ esistenti, come suddividere le unita’ che resteranno al lavoro fino a dicembre.A Nocera Inferiore, nell’ospedale Umberto I, arriveranno circa 15 infermieri. Si tenta di gestire la emergenza personale che, specie in estate, assume un peso diverso. A breve, infatti, in molti presidi si registreranno…

Continua a leggere

Giovani Medici (Sigm), eletto il nuovo esecutivo nazionale: c’è anche il salernitano Armando Cozzolino

in News/UNISA

Il Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana Giovani Medici  (Sigm) ha eletto per acclamazione la nuova compagine che guiderà l’Associazione pe ril biennio 2018-2020. Armando Cozzolino (Salerno)lascia la Presidenza provinciale,  è ora nel Consiglio nazionale. E’ Coordinatore del Dipartimento Nazionale Specialisti e Liberi Professionisti. “Con grande commozione ed un pizzico d’orgoglio ufficializzo le mie dimissioni in qualità di Presidente Provinciale, lasciando al mio Vice, Vito Buonomenna, l’ingrato compito di formare il nuovo Consiglio Direttivo Provinciale, esordisce Cozzolino e continua. L’incarico di Coordinatore del Dipartimento Nazionale Specialisti e Liberi Professionisti è figlio del lavoro svolto in questi anni da tutto il gruppo…

Continua a leggere

Ordine dei Medici. Basta fake news, ecco la Campagna contro la cattiva informazione

in UNISA

Una campagna di forte impatto contro le fake news in tema medico è quella promossa dalla Fnomceo i cui manifesti campeggeranno nelle città italiane dal 14 maggio. L’anteprima sul sito della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici mostra immagini molto forti: una lapide in primo piano con epitaffi come: “Ho curato il cancro con il bicarbonato di sodio” o “Non mi hanno vaccinato per paura dell’autismo”, il tutto per restituire al medico il ruolo centrale nel rapporto con il paziente rispetto al tema salute. La campagna si intitolo proprio: “Una bufala ci seppellirà?” e sono già più di trenta…

Continua a leggere

Vai Sopra