Category archive

UNISA - page 3

“26- Come in mare così in terra”, nelle scuole. Per non dimenticare

in UNISA

In memoria delle 26 ragazze africane sbarcate morte a Salerno “26 – COME IN MARE COSÌ IN TERRA” NELLE SCUOLE PER NON DIMENTICARE Martedì 5 novembre interpreti e firme dell’opera collettiva promossa dall’ODG Campania incontreranno gli studenti di 13 istituti del salernitano Martedì 5 novembre ricorrerà il 2° anniversario dal drammatico sbarco delle 26 giovani nigeriane recuperate senza vita in mare aperto tra la Libia e l’Italia e approdate a Salerno a bordo della nave Cantabria il 5 novembre 2017. Per non dimenticare quella “tragedia dell’umanità” e mantenere vivo il dibattito sull’esodo migratorio nel Mediterraneo, il gruppo di “26…

Continua a leggere

Mercato S.Severino: ecco il nuovo Pronto soccorso

in UNISA

La Direzione Strategica dell’Azienda ospedaliero universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ di Salerno comunica che lunedì 4 novembre sarà attivato il nuovo Pronto Soccorso dell’Ospedale ‘G. Fucito’ di Mercato San Severino; senza soluzione di continuità, l’area emergenziale passerà nei nuovi locali lasciando quelli, attualmente in uso, dell’ex ortopedia. Realizzata sulla base delle linee guida dei moderni P.S., la struttura è dotata di una “Camera calda” per l’accesso delle Ambulanze che si apre su un’ampia sala d’attesa per i familiari, dotata anche di postazione per la Guardia Giurata. Vi è l’accettazione collegata direttamente con la sala di rilevazione…

Continua a leggere

AOU Ruggi -Stroke Unit. Giornata mondiale dell’Ictus: riparte la campagna #farepresto

in UNISA

In occasione della Giornata Mondiale contro l’Ictus Cerebrale, iniziativa promossa dalla World Stroke Organization, l’Azienda Ospedaliero Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno rilancia la sua campagna “ #farepresto”.  E lo fa attraverso i due video spot realizzati grazie alla fattiva partecipazione di Alice Onlus e dei testimonial di eccezione: i Neri per caso.  L’AOU Ruggi è l’unica struttura ospedaliera sul territorio ad avere una Stroke Unit, reparto altamente specializzato nella cura dell’ictus (Responsabile  la drssa Rosa Napoletano e afferente alla Clinica Neurologica diretta dal professore Paolo Barone) e che registra una intensa attività. Da circa…

Continua a leggere

Asl Sa. Concorso reclutamento avvocati: i carabinieri ritornano in Azienda

in UNISA

Concorso per avvocato: i carabinieri ritornano nella sede nocerina dell’Asl Salerno. Una prova espletata due anni fa e che ha destato un vespaio di polemiche e ricorsi tanto da arrivare sul tavolo della magistratura. I militari, infatti, su disposizione della procura, avevano già portato via una cospicua documentazione per poi ritornare, mercoledì scorso, e integrare le carte. In particolare, hanno preso le copie dei temi svolti dai candidati. Le indagini, su un concorso ‘riesumato’ dopo dodici anni, sono coperte dal più stretto riserbo.

Continua a leggere

AOU Ruggi. Cardiochirurgia, rivoluzionario intervento considerato primo a livello mondiale

in UNISA

Rivoluzionario intervento presso la Cardiochirurgia d’Urgenza dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, frutto di un importante lavoro d’equipe interdisciplinare basato sullo studio e sulla ricerca medica in continua evoluzione, tanto da essere considerato il primo a livello mondiale. Tutto gira intorno alle condizioni di un paziente di 71 anni, cittadino UE, affetto da una grave malattia cardiaca che coinvolgeva tre valvole. Prima di giungere alla Cardiochirurgia d’Urgenza del Ruggi, era stato attivato a suo favore un “crowdfunding” per sottoporlo a chirurgia cardiaca nel suo stesso paese d’origine ma, nonostante il successo della raccolta fondi, i…

Continua a leggere

Nocera. Tagli del nastro dietro l’angolo: ecco i reparti nuovi di zecca

in UNISA

Reparti ristrutturati e più idonei, per il personale e per i pazienti. Tagli del nastro dietro l’angolo nell’ospedale nocerino Umberto I interessato da numerosi lavori. Attività che hanno visto protagonista l’Otorino, la Neurologia e i locali dell’emergenza; pronto soccorso e Obi, però, dovranno attendere ancora qualche settimana prima di essere consegnati. L’inaugurazione dovrebbe, a breve, interessare otorino e neuro da tempo in fase di ristrutturazione.

Continua a leggere

Rivoluzione codici in Ps: ecco i cambiamenti in triage. L’Asl Sa avvia i Corsi

in UNISA

Accesso in Pronto soccorso, cambiano i codici, colori e tempi. Così, l’Asl Salerno ha organizzato un Corso di aggiornamento per gli operatori dell’area emergenziale che coprirà tutto il territorio. Stamani, primo incontro a Nocera Inferiore presso l’ospedale Umberto I dove si è parlato nel particolare delle linee guida partorite in Conferenza Stato-Regioni che ridefiniscono anche gli standard delle Obi (Osservazione breve intensiva). Le novità, in sintesi. Nuovi codici numerici per stabilire le priorità, da 1 (più grave) a 5; il tempo di permanenza per un paziente destinato al ricovero non deve superare le 8 ore dal momento della presa…

Continua a leggere

Al chirurgo Rino Pauciulo il Premio “Medico dell’anno”

in UNISA

Che si facesse voler bene, era noto. Evidente. Che fosse stimato, anche. Il suo modo di fare – garbato, scherzoso, charmante, elegante, intellettualmente onesto – lo ha sempre distinto dalla massa. Doti riconosciute, ora, anche dall’Ordine dei Medici. Così, venerdì prossimo, 18 ottobre, Rino Pauciulo, chirurgo corbarese, in pensione da circa un anno dopo una vita nel reparto di Chirurgia di Nocera ed Eboli, riceverà il Premio “Medico dell’anno”. La cerimonia avrà luogo nell’Aula Magna della Università di Salerno prima del Giuramento di Ippocrate delle “matricole”. Ma chi è Rino Pauciulo? Andiamo con ordine. Partiamo dalla fine. E’ il…

Continua a leggere

Asl Salerno. Avviso: Temporanea interruzione Servizio Call Center Cup

in UNISA

“Temporanea Interruzione Servizio Call Center CUP A causa di un problema informatico di livello nazionale a carico delle infrastrutture telefonico-telematiche, che ha interessato il servizio di fonia, gli operatori del Call Center CUP dell’Asl Salerno sono impossibilitati a ricevere le chiamate in entrata sul numero unico 089 935 81 80. Avendo il problema investito il centralino telefonico, gli operatori del Call Center CUP non possono nemmeno comunicare agli utenti il disservizio in atto. La società che gestisce tecnicamente il servizio ha comunicato che l’interruzione potrebbe protrarsi per l’intera giornata odierna. L’Asl Salerno si scusa con i propri utenti per…

Continua a leggere

Nocera. I letti non entrano nel montalettighe: dopo un anno, l’Asl Salerno appalta ‘in urgenza’

in UNISA

“…Presso il Presidio ospedaliero Umberto I di Nocera Inferiore è indispensabile provvedere con urgenza alla sostituzione dell’impianto montalettighe n. 7, obsoleto e inadeguato a trasportare, per dimensione, i nuovi letti recentemente acquistati dal Presidio destinati a diversi Reparti di questo; che occorre, inoltre, sostituire rimpianto elevatore n. 2 dedicato all’utenza perché obsoleto anch’esso e inattivo; che la Direzione Sanitaria del Presidio ha rappresentato la necessità e l’urgenza di eseguire i lavori nel più breve tempo possibile, stante la funzione strategica dei suddetti impianti strategici rispetto alle attività sqnitarieipresidiàli”. Questo si legge nella delibera, approvata a fine settembre scorso, per…

Continua a leggere

Vai Sopra