Decreto concretezza, impronte nelle Pa. Il ‘Ruggi’ esempio nazionale su Radio24

in UNISA

La trasmissione “Effetto giorno” di Radio 24 (Gruppo IlSole24ore) parla delle impronte digitali e l’Azienda ospedaliero-universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ di Salerno ritorna esempio, nazionale. In positivo.

All’indomani dell’approvazione del ‘Decreto concretezza’ per le Pubbliche amministrazioni, che impone il rilevamento biometrico per i dipendenti, la nota trasmissione radiofonica ha intervistato il Direttore amministrativo, Oreste Florenzano, per fare il punto della situazione.

Dopo lo scandalo che ha travolto l’ospedale, i vertici intuirono l’importanza delle impronte. Non era la  soluzione definitiva, certo. Ma avrebbe consentito di raggiungere traguardi importanti. E lo afferma lo stesso avvocato Florenzano che, alla domanda, numeri alla mano, quanti provano ancora a fare i furbetti, risponde: “Da gennaio 2017, tra impronte e indagini interne, nessuno”.

rc

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da UNISA

Vai Sopra