Asl Sa, dimissioni&nomine: “l’ultimo atto” del Dg Squillante

in News

Salerno Dimissioni e nomine. Nomine dei vincitori delle selezioni interne per incarichi di sostituzione di direttori di strutture complesse. L’albo pretorio dell’Asl Salerno riporta un lungo elenco di neo responsabili firmati dall’ormai ex direttore generale Antonio Squillante. Si parte dalle dimissioni di Walter Ramunni, avvocato, dirigente Affari legali. Ad aver presentato domanda per tale incarico, in illo tempore, furono due: il vincitore dimissionario e Annamaria Farano, attuale direttore amministrativo aziendale. Che se non dovesse essere confermata dal commissario potrebbe reggere le sorti della struttura complessa. Passiamo alle nomine. Struttura complessa -Salute mentale di Roccadaspide: Antonio Vincenzo Struttura complessa -Salute…

Continua a leggere

Eboli,Cisl:”Cucine chiuse e climatizzatori out,ospedale in ginocchio”

in News

Eboli “Previsti ed effettuati acquisti per milioni di euro e ora non si impiegano poche decine di migliaia di euro per migliorare le condizioni dei pazienti dell’ospedale di Eboli? Bisogna, con urgenza, riparare condizionatori d’aria e intervenire con la necessaria manutenzione per far riaprire le cucine”. Non lasciano spazio ad interpretazione alcuna le parole dei delegati Rsu dell’Asl Salerno Emiddio Sparano e Antonio Ristallo della Cisl che, in una lettera, chiedono l’intervento del commissario dell’Asl Salerno Antonio Postiglione. “Le cucine, scrivono i sindacalisti, sono chiuse ormai da due settimane. I pasti provengono da altri ospedali, cotti e stracotti”, aggiungono…

Continua a leggere

Nocera, quattro trapianti di cornea

in News

Nocera Inferiore Quattro trapianti di cornea nell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. L’Unita’ oculistica, guidata dal professore Francesco Pellegrino, ha ottenuto dalla Banca degli occhi campana i tessuti necessari al prezioso intervento. Che vedrà’ protagonisti quattro pazienti del territorio la cui età va dai trenta ai cinquanta anni; un caso di patologia congenita e tre pazienti vittime di incidenti. L’equipe ( dottori Giuseppe Marino e Vito Rivellini) procedera’ in settimana ad eseguire interventi che in Campania non superano il numero di 150. La maggior parte proprio a Nocera. Intanto, il professore Pellegrino ha avviato percorso per avere convenzione con…

Continua a leggere

Straordinari non pagati, decreto ingiuntivo per l’Asl Salerno

in News

Salerno L’Asl Salerno condannata dal giudice del lavoro a pagare straordinari ad un dipendente. Il tribunale di Salerno, sezione lavoro, ha accolto l’istanza del dipendente FL riconoscendogli ore si lavoro non pagato per una somma pari a 24mila euro per un periodo che va da novembre 2010 a dicembre 2012. Il decreto ingiuntivo impone all’Azienda il pagamento. L’Asl dal canto suo ha presentato ricorso. Quello degli straordinari resta un capitolo dolente per le Aziende pubbliche,anche per la stessa Asl alle prese con inchieste della magistratura che hanno acceso i riflettori su un monte ore dalle cifre importanti.

Continua a leggere

Eboli, non reintegra il medico:Asl Salerno denunciata

in News

Eboli L’Asl Salerno lo licenzia, il giudice lo reintegra,l’Azienda non adotta il provvedimento. E scatta la denuncia per omissione. Visto che il giorno 6 agosto erano ancora alla guida il dg Antonio Squillante e i direttori, sanitario e amministrativo, Annecchiarico e Farano, la denuncia e’ finita sulla loro scrivania e dovranno risponderne. A firmare la denuncia e’ stato il dottor Michele Verrioli – primario di Anatomia patologica dell’ospedale di Eboli – licenziato dall’Asl e reintegrato il 29 luglio scorso dal giudice del Lavoro «Con oggi si chiude la fase di merito. La sentenza è immediatamente esecutiva dopo l’espletamento degli…

Continua a leggere

Agropoli, da domani Psaut e rete emergenziale potenziata

in News

Agropoli Tra luci e ombre, polemiche e gioie, da domani si potenzia il Psaut dell’ospedale di Agropoli. Note ufficiali parlano di “…quattro posti di unità critica per la stabilizzazione dei pazienti, con il supporto di un cardiologo e di un radiologo. Inoltre, saranno riattivati i servizi di laboratorio analisi e radiologia”. « E’ un provvedimento che garantisce la funzionalità nel breve periodo e che rappresenta il nucleo di partenza per un futuro reinserimento del Pronto Soccorso nella nuova pianificazione della rete dell’emergenza che sarà elaborata e varata dalla Regione», ha scritto in una nota il sindaco agropolese Franco Alfieri.…

Continua a leggere

Giuramento di Ippocrate

in Linea Diretta
  • logo.jpg
  • Ippocrate.jpg

Giuro per Apollo medico e Asclepio e Igea e Panacea e per tutti gli dei e per tutte le dee, chiamandoli a testimoni, che eseguirò, secondo le forze e il mio giudizio, questo giuramento e questo impegno scritto: di stimare il mio maestro di questa arte come mio padre e di vivere insieme a lui e di soccorrerlo se ha bisogno e che considererò i suoi figli come fratelli e insegnerò quest’arte, se essi desiderano apprenderla, senza richiedere compensi né patti scritti; di rendere partecipi dei precetti e degli insegnamenti orali e di ogni altra dottrina i miei figli e i figli del mio maestro e gli…

Continua a leggere

Salerno, 'Ruggi':sblocco concorso

in UNISA

Un anno fa, circa, il concorso fu bloccato. Accuse, non troppo velate, parlavano cheap viagra pills di corsie preferenziali.Tutto finì sulla scrivania dei giudici.Un lungo braccio di ferro e alla fine lo ‘sblocco’. Alla fine L’Azienda ospedaliera universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno ha assunto quattro persone appartenenti alla categoria protetta. Una buona notizia, seppur a meta’. “Siamo sempre contenti quando si assume, si da’ lavoro, esordisce Pietro Antonacchio, segretario generale Fp Cisl. Ciò detto, ricordiamo che l’Azienda registra ancora 36 posti vacanti per la categoria protetta.Posti che non sono solo amministrativi.Occorrono anche altre figure”.

Continua a leggere

Ruggi, 500 telefoni aziendali

in UNISA

Salerno. Su 3200 dipendenti circa 500 hanno in dotazione telefoni aziendali. Per le mansioni che svolgono devono essere sempre reperibili. Ed ecco che l’Azienda ospedaliera universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona’ di Salerno, compresi i presidi nosocomiali collegati (Cava de’ tirreni, Mercato San Severino, Da Procida, Castiglione), consegna portatili al personale. Ben ‘rappresentato’ per ogni singola Unita’, Dipartimento, Ufficio. Certo, la parte del leone la fa la dirigenza medica, ma nell’elenco non manca quasi nessuno: sindacalisti, autisti di ambulanza, caposala, vigilantes, docenti universitari(per consulenze specifiche), un referente per ‘Servizio fotografico’ (non vi è spiegazione a tal riguardo…

Continua a leggere

Vai Sopra