Tag archive

nocera

Nocera. Debito orario ‘anomalo’: scattano i controlli

in UNISA

Debito orario, arrivano le richieste di chiarimenti. Medici e infermieri dell’intero ospedale nocerino Umberto I con un numero di ore (Alpi/straordinario) ritenuto anomalo, sono finiti all’attenzione della direzione sanitaria che, a seguito di controlli investigativi (carabinieri e Pocura contabile), ha predisposto i dovuti accertamenti. Delegata una dipendente della Direzione, si controlleranno i cartellini, timbrature, autorizzazioni.

Continua a leggere

Inferno a Nocera. Calci e sputi nello Sportello ticket, tentano anche l’aggressione ai funzionari

in UNISA

Calci allo sportello, sputi, tentativi di aggressione ai danni degli addetti dell’Ufficio ticket dell’ospedale nocerino Umberto I. Si è ripetuto, stamani, un copione assurdo capace di creare tensione e paura tra quei dipendenti che cercano solo di svolgere, al meglio, il proprio ruolo. L’attesa ha scatenato un inferno tale da indurre i funzionari a cercare riparo nella direzione sanitaria. Un fuggi-fuggi generale sedato dall’arrivo di ben tre carabinieri. Intanto, si vaglia la posizione di quei cittadini che hanno dato vita ad un episodio a dir poco increscioso. roco

Continua a leggere

Nocera. “Collage di ricette” per intascare i soldi, scatta la denuncia per truffa

in News

I soldi delle ricette per alcune visite ambulatoriali non finiscono nelle casse dell’ospedale nocerino ma in quelle di qualche furbetto: le direzioni, sanitaria e amministrativa, presentano una denuncia per truffa a carico di ignoti. Una vicenda, quella scoperta diverse settimane fa, è coperta dal più stretto riserbo e potrebbe presto regalare eclatanti novita’. A condurre le indagini è la Polizia di Nocera Inferiore che, dopo la segnalazione di un Direttore d’Unita’, ha subito approfondito. E nel mirino sarebbe finito un dipendente, deferito per truffa aggravata e falso materiale.   roco

Continua a leggere

Nocera. Ecco la delibera comunale: “De Luca rimoduli il Piano, l’ospedale merita il DEA di II livello”

in News

“Chiediamo al Commissario ad Acta per l’attuazione del vigente piano di rientro dal disavanzo del SSR campano di rimodulare il Piano regionale di programmazione della rete ospedaliera al fine di attribuire al presidio costituito dall’ Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, dall’Ospedale Tortora di Pagani e dall’Ospedale di Scafati, la qualifica di DEA di secondo livello”. In sintesi, la delibera approvata stasera dal consiglio comunale di Nocera Inferiore che, a breve, sara’ condivisa, almeno è l’intento, dai comuni viciniori: Nocera Superiore e Pagani. Dopo l’approvazione del Piano ospedaliero, che di fatto non eleva l’ospedale più grande dell’Asl Salerno e…

Continua a leggere

Scafati/Nocera. Nursind: “Vuol riorganizzare l’ospedale di Scafati lo stesso che era presente quando fu chiuso”

in News

“Spiace dover apprendere dalla Stampa una eventuale riorganizzazione dei posti letto nel presidio ospedaliero di Scafati senza aver coinvolto le Organizzazioni sindacali. E,  soprattutto,  senza un fine ben preciso”. L’incipit della nota firmata dal delegato sindacale Nursind, Luigi Acanfora, non lascia margine di errore al tono deciso, fermo, usato per analizzare la situazione esplosiva che si sta vivendo negli ospedali dell’Agro nocerino sarnese, in special modo a Nocera Inferiore e a Scafati. Plessi sotto la direzione sanitaria unica di Alfonso Giordano  menzionato dal sindacato quando si parla del Mauro Scarlato. “Da notizie sommarie che ci giungono,  il direttore sanitario, lo…

Continua a leggere

La sanita’ salernitana e la voglia di riscatto, tra inaugurazioni e investimenti. FotoGallery di una bella giornata

in News

Una giornata importante, quella di sabato scorso, per la sanita’ salernitana. L’inaugurazione di due reparti ospedalieri è sinonimo di inizio. Locali idonei dove poter lavorare in modo dignitoso. Locali accoglienti per dare cure  migliori. Il taglio del nastro si è avuto a Nocera Inferiore, nell’Umberto I, che per l’occasione presentava un abito pulito e dignitoso, come dovrebbe sempre essere. Perchè la dignita’,  sconosciuta ai più, è un valore che non passa mai di moda. E fa la differenza, per chi la capisce, ovviamente. L’inaugurazione, che si è tenuta a Nocera ma poteva tenersi ovunque, e presto infatti si avra’…

Continua a leggere

Asl.L’annuncio del commissario: “In arrivo, negli ospedali, totem per pagamento automatico del ticket”

in News

“Arriveranno tre totem per il pagamento automatico dei ticket negli ospedali di Nocera, Vallo e distretto di Salerno”, l’annuncio, ieri, fatto direttamente dal commissario straordinario della Asl Salerno, Mario Iervolino, durante il suo intervento per la inaugurazione di due reparti nell’ospedale di Nocera. Il manager ha ricordato quando, al suo arrivo in nosocomio nocerino, insieme al presidente De Luca, trovò confusione al Cup a causa di lunghe file. Ebbene, dopo poche settimane, in silenzio, Iervolino ha lavorato e deciso di risolvere, tentare di, la delicata e importante situazione.  

Continua a leggere

Nocera. Ginocchiata al fegato, giovane portiere operato d’urgenza

in News

Riceve una ginocchiata mentre gioca, con gli amici, ad una partita di calcetto: finisce in ospedale, a Nocera, con il fegato rotto. E’ accaduto venerdì scorso, nella citta’ capofila dell’Agro nocerino sarnese, e ha visto protagonista un 18enne di Cava de’ Tirreni operato d’urgenza per la rottura del fegato. Inizialmente intubato, il giovane ha superato la fase critica: è vigile  e sta molto meglio. I medici dell’Umberto I lo hanno stubato. In ospedale sono giunti anche i carabinieri per cercare di ricostruire bene, nel dettaglio, la vicenda.  

Continua a leggere

Nocera. Degente di psichiatria scappa dal reparto,è “caccia all’uomo”

in News

Straniero, ospite del reparto di psichiatria dell’ospedale nocerino Umberto I, si da’ alla fuga.Riesce ad eludere la sorveglianza, scavalca fisicamente un infermiere e scappa via. E’ accaduto a Nocera, nell’ospedale più grande dell’Asl Salerno, poco dopo l’ora di pranzo. Ora, è caccia all’uomo. Che con agilita’ ha lasciato la struttura di viale San Francesco lanciandosi persino tra i binari ferroviari, attigui al plesso sanitario. Denunciato l’accaduto, le forze dell’ordine stanno setacciando l’area. rc

Continua a leggere

Pochi anestesisti, saltano gli interventi. E l’Asl? Firma convenzione con Avellino per inviarli “in consulenza”

in News

Mancano  anestesisti e rianimatori e, di conseguenza,  nell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, il piu grande dell’Asl Salerno, saltano le sedute operatorie, si bloccano le ferie (come già accaduto), e si riduce il day surgery. Nonostante questa criticità, l’Azienda sanitaria ha firmato una convenzione, con l’Azienda di Avellino, “per consulenze specialistiche in anestesia e rianimazione dal primo aprile al trenta settembre”. Una delibera che ha già fatto storcere  il naso  tanto da indurre l’Aaroi a scendere in campo e scrivere una nota ai vertici aziendali. Vincenzo Stridacchio sottolinea come sia “…bizzarro sottoscrivere una convenzione quando nella Asl  si è…

Continua a leggere

Vai Sopra