Tag archive

Sla

Asl Sa, Nocera. Neurologia, al via la somministrazione del ‘farmaco della speranza’ per la Sla

in UNISA

Anche nell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore si eseguirà la somministrazione dell’Edaravone, il farmaco della speranza che rallenta il decorso della Sclerosi laterale amiotrofica (Sla). La terapia ha avuto inizio  ieri e durerà un anno; al quarto piano  è stata allestita una stanza dedicata e,  grazie alle anestesisti-Germana Lambiase e Margherita Pentangelo– e a due infermieri – Monica e Alberto- si seguiranno i cinque pazienti. Tutto, con la supervisione dell’Unità neurologica, guidata dalla dottoressa Teresa Cuomo. Protocollo con AOU “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”, di Salerno. L’azienda del capoluogo, centro di riferimento per la malattia, presidio autorizzato…

Continua a leggere

SLA, ecco il farmaco della speranza: somministrazioni nell’ospedale di Polla

in UNISA

Da qualche mese l’Agenzia Italiana per il Farmaco (AIFA) ha stabilito di inserire l’edaravone, farmaco che rallenta il decorso della Sclerosi Laterale Amiotrofica, meglio nota come SLA, nella Lista 648/96 dei farmaci erogabili a totale carico del Sistena Sanitario Nazionale. Il Radicut, nome commerciale del medicinale, è stato sperimentato in Giappone e dopo 20 anni sembra essere la prima reale opportunità terapeutica che aiuta a rallentare la degenerazione motoria della malattia. La buona notizia è che anche presso il reparto di Neurologia dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla, diretto dal dottore Pietro Greco, sarà possibile sottoporsi ai cicli di terapia farmacologica a…

Continua a leggere

AOU Ruggi. La Giornata: “La Sla tra ospedale e territori-Le problematiche nutrizionali”

in News

“La SLA tra ospedale e territori- Le problematiche nutrizionali”. E’ il tema dell’incontro in programma per venerdì, 12 maggio 2017, alle ore 9  presso l’Aula Scozia dell’azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. I saluti sono affidati: al consigliere con delega alla sanità della Regione Campania, Enrico Coscioni; al Dg dell’AOU ‘Ruggi’, Nicola Cantone;  al Direttore sanitario dell’AOu ‘Ruggi’, Nicola Silvestri; al Dg dell’Asl, Antonio Giordano;  al Direttore del Dipartimento AI di Scienze Mediche, il professore Paolo Barone. I principali obiettivi dell’incontro sono: richiamare l’attenzione sulla complessità di una patologia che, negli ultimi decenni, è…

Continua a leggere

Innovazione al Ruggi. “SLA, tra ospedale e territorio – L’assistenza respiratoria”

in News

“Le persone con SLA, dopo la diagnosi, hanno bisogno di essere seguite con visite mediche periodiche che monitorino le loro condizioni di salute e di essere assistite a domicilio da personale preparato che conosca le loro specifiche esigenze dal punto di vista, ad esempio, della nutrizione, della respirazione, della comunicazione, della riabilitazione. Per questo motivo l’Azienda Ospedaliera Universitaria S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona e AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, organizzano venerdì 13 maggio a Salerno un incontro formativo riservato a 100 medici e infermieri. L’obiettivo è “formare” gli operatori sanitari sui bisogni d’assistenza dei malati di…

Continua a leggere

Al Ruggi il primo Day Hospital per malati di Sla

in News

Inaugurato il Day Hospital per i malati di Sla (sclerosi laterale amiotrofica). L’azienda universitaria ospedaliera San Giovanni e Ruggi d’Aragona di Salerno ospiterà’ quello che si può definire “il percorso di accoglienza” per dare la giusta dignità al malato. Si inizia da quelle che possono sembrare banalita’ ma rappresentano, per chi ha questa patologia, ostacoli insormontabili. Ci sarà l’area parcheggio riservata che sorge vicino all’ascensore, all’interno del nosocomio. Da li’ si raggiungerà il quinto piano dove, nei locali dell’unità di neurologia ad indirizzo riabilitativo, ci saranno aree idonee ad accogliere i pazienti. I posti letto sono pochi: uno. Ma…

Continua a leggere

Vai Sopra