Category archive

News - page 3

Salerno. Studi odontoiatrici privi di autorizzazione, il Nas sequestra

in News

Prevenzione e repressione degli illeciti in materia sanitaria ed alimentare: continua la decisa attività dei carabinieri del Nas di Salerno coordinati dal maggiore Vincenzo Ferrara . I dettagli. A Salerno, Angri e Cava de’ Tirreni, hanno scoperto tre ambulatori odontoiatrici che erogavano prestazioni sanitarie servendosi di strutture non idonee, carenti di titoli autorizzativi e dei requisiti strutturali e tecnologici previsti dalla normativa di settore. Sospese le attività e sequestrati i centri, allo scopo di tutelare l’incolumità degli ignari pazienti. Nei territori di Torchiara, a Salerno e a Mercogliano (AV), scoperti e sequestrati circa 400 confezioni di integratori alimentari e…

Continua a leggere

Sarno. Blitz in ospedale del Commissario Iervolino

in News

Incontro, oggi pomeriggio, nell’ospedale di Sarno, tra il commissario straordinario dell’Asl Salerno, Mario Iervolino, il capo del Personale, Franco Avitabile, il direttore sanitario, Rocco Calabrese e il collega Vincenzo Crescenzo per parlare delle criticita’ nosocomiali. Vista la presenza di Avitabile, il focus sarebbe il reclutamento di personale che sta mettendo in ginocchio l’intera Azienda. Tanto da spingere, almeno pare, il direttore sanitario dell’ospedale di Nocera, nonchè capo dipartimento, Alfonso Giordano, a chiedere un congedo di due mesi. Salvo ripensamenti. La riunione odierna potrebbe magari rivedere la organizzazione nosocomiale dell’Agro, orfana al momento di una guida ufficiale. Giordano dirige tre…

Continua a leggere

Nocera. Endoscopia, impossibile coprire i notturni di aprile, pazienti mandati a Salerno e a Vallo

in News

“Impossibile coprire i turni di notte, per l’intero mese di aprile, nel reparto di Gastroenterologia ed Endoscopia dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore per mancanza di un infermiere: il servizio 118 trasporti eventuali urgenze presso l’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno o a Vallo della Lucania. Qualora si dovessero presentare urgenze in pronto soccorso con mezzi propri, sarà il medico a valutare la situazione”.Questo, in sintesi, il contenuto della lettera che il direttore sanitario dell’ospedale Umberto I ha inviato ai vertici aziendali della Asl Salerno, e ai colleghi dei plessi interessati, per informare della delicata…

Continua a leggere

Sanita’. Nell’attesa del Concorso per Dg spunta l’ipotesi commissariamento

in News

Tutto si decide, o si decidera’, in base all’arrivo, quando e se, dell’ipotetico nuovo Commissario ad acta per la sanita’ campana. Così, nell’attesa dell’espletamento del concorso per Direttore generale di quattordici Enti sanitari campani, tra Aziende e Asl,  si vorrebbe procedere a nominare nuove guide. Tutti Commissari. Sì, e sembrava anche tutto pronto, fatto, venerdì scorso, quando all’improvviso le scelte sono cambiate. Come dicevamo, con ogni probabilita’, proprio perché la decisione del ministero della salute di inviare in Campania un successore di De Luca non sarebbe imminente. Qualora si volesse ancora inviarlo, ovviamente. Torniamo alle nomine di commissari che…

Continua a leggere

Asl Sa. Giordano, Direttore sanitario e Capo Dipartimento, chiede il congedo straordinario. Per due mesi

in News

Due mesi di congedo straordinario. A partire da questa settimana fino agli inizi di giugno. A chiederlo è il dottor Alfonso Giordano, attuale direttore sanitario dell’ospedale nocerino Umberto I nonché capo del Dipartimento “Ospedaliero” dell’Asl Salerno. Una decisione importante che non sarebbe preludio di pensionamento, anzi. Se avesse voluto, lo avrebbe fatto, e basta. Il professionista aveva tutte le carte in regola per poter salutare il pianeta sanitario gia’ a dicembre scorso quando, invece, decise di restare, ottenendo l’importante incarico, il Dipartimento appunto. Se Giordano ha optato per un congedo straordinario lasciando l’ospedale più grande dell’Asl ad altra guida,…

Continua a leggere

Agro nocerino sarnese: “Sanita’ allo sfascio, fate presto”, il grido di dolore del sindacato

in News

Agro Sarnese Nocerino: “Sanità prossima allo sfascio”. E’ il grido d’allarme che lanciano Gennaro D’Andretta e Generoso Forte della Cgil Fp in merito alle delicata fase che sta vivendo la sanita’ dell’area a nord del capoluogo, la più popolosa e complicata. In una dettagliata lettera indirizzata al management dell’Asl Salerno scrivono: “Mentre il paziente attende risposte valide e concrete, le Istituzioni, ma più in particolare la Dirigenza dell’ASL Salerno, sta a guardare! Si pensa di risolvere il grave vuoto di organico, a partire da figure indispensabili qual è quella degli Infermieri Professionali, chiudendo, riducendo, accorpando i Reparti o intervenendo…

Continua a leggere

ONDA premia il Centro sclerosi multipla del ‘Ruggi’

in News

O Riconoscimento assegnato alla Neurologia della AOU “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” diretta da Prof. Paolo Barone ed al Centro Sclerosi Multipla di Salerno, che vede impegnate le Dott. sse Maddalena Cianfrani, Maria Di Gregorio e Sara Scannapieco, per i servizi offerti alle donne affette da Sclerosi Multipla, in particolare alle donne che desiderano una gravidanza. L’ U. O. è, infatti, tra i 77 Centri di tutta Italia segnalati nell’ambito di “Una cicogna per la Sclerosi Multipla”, il progetto promosso da ONDA, Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna e di genere con il patrocinio dell’Associazione Italiana Sclerosi…

Continua a leggere

AOU Ruggi. Operata al femore, torna a casa la nonnina di 104 anni

in News

Era accidentalmente caduta e i familiari erano molto in pena quando l’hanno portata al pronto soccorso del Plesso Ruggi dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. Frattura scomposta del femore è stata la diagnosi ricevuta e la signora Caterina, una nonnina di 104 anni, è stata ricoverata nel reparto di Ortotrauma diretto dal F.F. dottor Cefalo per essere operata. In sala operatoria è andata con il dottor Maurizio De Cecco che ha eseguito l’intervento chiacchierando amabilmente con la signora Caterina a cui era stata effettuata una anestesia spinale (con blocco centrale). Il recupero dall’intervento è stato…

Continua a leggere

Bandi per specialisti: l’Asl Sa non inserisce gli anestesisti, a Nocera si blocca l’elezione

in News

Pubblicato il bando per l’assegnazione di incarichi da affidare agli specialisti ambulatoriali: l’Asl Salerno non ritiene opportuno inserire gli anestesisti. E così, per meta’ maggio, quando i cinque professionisti a contratto non saranno rinnovati, il reparto di Rianimazione dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore non potra’ assicurare l’elezione. Lo stato di agitazione è servito, il collasso dell’importante Unita’ pure. “Chiediamo un incontro ad horas con il Commissario straordinario dell’Asl Salerno, Mario Iervolino, affinchè sblocchi questa delicata situazione”, esordisce il dottor Vincenzo Stridacchio, rappresentante dell’Aaroi (l’Organizzazione Sindacale Nazionale dei Medici di Anestesia e Rianimazione) e continua: “A meta’ maggio non…

Continua a leggere

Nove mesi di Commissariamento Asl Sa. Primari, incarichi, nomine, assunzioni: ecco i numeri

in News

I numeri sono eloquenti. E si trovano nelle delibere, specchio dell’azione di qualsiasi management. Parliamo dei primi 9 mesi di commissariamento della Asl Salerno la cui azione ha chiare caratteristiche, ingegneristiche, oseremo dire,  nella sua puntualita’ di mobilita’. Riporteremo i grandi Centri, quelli che daranno l’idea del lavoro fin qui svolto. Numeri ufficiali. Dati su infermieri. A Nocera Inferiore, nell’ospedale più grande dell’aziendale, ne sono giunti 11. A Vallo della Lucania invece 9. 10 i collaboratori amministrativi che hanno messo piede in via Nizza, sede centrale. I medici arruolati sono 36 che devono coprire il territorio da Scafati a…

Continua a leggere

Vai Sopra