Nocera. Casi sospetti di positività tra operatori dopo il vaccino: si attendono verifiche

in UNISA

La verifica, per confermare l’ipotesi di covid con variante dopo la somministrazione della seconda dose di vaccino, è obbligatoria. Intanto, nell’ospedale nocerino Umberto I, i casi sospetti sarebbero cinque e tutti tra gli operatori sanitari di diversi reparti: sala operatoria, urologia, Medicina. I diretti interessati, dopo la ultimazione del vaccino, a seguito di tampone, sarebbero risultati positivi; ovviamente, per la conferma di tale ipotesi si attende un secondo tampone. Resta la incertezza del momento, di un virus che muta. Paola di Canio

Continua a leggere

Asl Salerno. Attività di vaccinazioni, le info utili

in UNISA

Attività di vaccinazione L’Asl Salerno comunica il dato relativo alla popolazione over 80 sottoposta ad oggi a vaccinazione: su un totale di circa 70.000 in Campania, l’Azienda ha somministrato oltre 10.000 dosi.A partire dalla prossima settimana vi sarà un potenziamento delle attività di vaccinazione attraverso l’apertura di ulteriori centri vaccinali a Corbara (Palazzo di Vetro) e presso il PO di Castiglione di Ravello. Restano sempre attivi gli altri centri vaccinali presso i seguenti Presìdi: Ruggi D’aragona, Nocera Inferiore, Battipaglia, Polla, Vallo della Lucania, Eboli, Sarno, Scafati, Oliveto Citra, e Agropoli e le sedi distrettuali sul territorio. Chiamate a domicilio…

Continua a leggere

Asl Salerno. Programma screening gratuito della mammella: ecco dove

in UNISA

L’Asl Salerno ha realizzato un Programma di Screening Gratuito della Mammella per la prevenzione del tumore al seno. Se sei una donna tra i 50 e 69 anni puoi rivolgerti ad uno dei Centri di seguito elencati.

Continua a leggere

Asl Sa. Ambulatori infermieristici: oltre tremila prestazioni e 300 pazienti presi in carico

in UNISA

L’ Asl Salerno ha attuato una concreta politica di sviluppo dei Servizi Sanitari Territoriali e di diversificazione dell’assistenza sanitaria, attraverso la sperimentazione e l’adozione di nuovi modelli organizzativi, quali gli ambulatori infermieristici territoriali, in grado di rispondere alle complesse esigenze sanitarie della cittadinanza. Considerato ciò, l’Azienda ha approvato il Regolamento Aziendale per la gestione e la funzionalità degli Ambulatori Infermieristici Distrettuali istituendo gli ambulatori infermieristici nei Distretti Sanitari: n. 61 di Scafati, n. 65 di Battipaglia, n.64 di Buccino, n. 71 di Sapri e Caselle in Pittari. Con successivo atto sono stati implementati gli Ambulatori Infermieristici presso i Distretti:…

Continua a leggere

Nocera. Due 90enni operati d’urgenza di tumore maligno: la speranza al tempo del Covid

in UNISA

Due novantenni, entrambi affetti da tumore maligno, giunti in urgenza in ospedale a Nocera Inferiore, sono stati operati e rispediti a casa. Dove sono ritornati camminando con le proprie gambe. In fondo, che notizia è, si chiederà qualcuno. Oggi come oggi la Medicina ha fatto passi da gigante e operare di tumore i 90enni è quasi routine. Forse. Ma ci piace raccontare queste due storie sinonimo di speranza, capaci di strappare un sorriso e intenerirci. Sì, emozionarci pensando ai nonnini che in questa particolare fase storica sono fin troppo spesso protagonisti, in negativo. Invece, negli ultimi venti giorni –…

Continua a leggere

AOU Ruggi. Ambulatori di Radiologia aperti ai pazienti esterni: ecco come e quando

in UNISA

A APERTURA AMBULATORI PER PAZIENTI ESTERNI UOC RADIOLOGIA AOU Ruggi di Aragona Salerno Dal mese di gennaio sono aperti gli ambulatori della UOC di Radiologia dell’AOU “San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona” di Salerno cui è possibile accedere mediante prenotazione al Numero Verde CUP dell’azienda (800130850), previa la ricetta del Medico di Medicina Generale con opportuno codice ministeriale. Per ogni informazione di carattere tecnico-sanitario è possibile chiamare la Segreteria della UOC di Radiologia al numero 089672445 dalle 9.00 alle 12.00 dal lunedì al venerdì. Tali prestazioni verranno fornite in regime ambulatoriale, presso la Unità operativa Complessa di Radiologia…

Continua a leggere

Palomonte. Priva di autorizzazione, il Nas chiude casa di riposo

in UNISA

Chiusa una casa di riposo di Palomonte, a sud del capoluogo, perché priva di autorizzazione ad esercitare.I carabinieri del Nas di Salerno, dopo accurati controlli, hanno registrato sì la richiesta ad esercitare ma al momento ancora in attesa di riscontroad opera dee autorità competenti. Inoltre dei 21 ospiti, 16 sono stati considerati (dal piano di zona) non autosufficienti; questo vuol dire che la struttura avrebbe dovuto avere personale specializzato. Ergo, disposto il trasferimento in corso dei nonnini.

Continua a leggere

Decurtato lo stipendio all’emergenza territoriale: i sindacati proclamano stato di agitazione

in UNISA

Decurtato lo stipendio ai medici dell’emergenza territoriale convenzionata: i sindacati medici campani proclamazione lo stato di agitazione.Le organizzazioni sindacali (Anaao Assomed, Aaroi Emac, Cimo, Cgil Fp Medici, Federazione Cisl Medici, Uil Fpl Medici, Fvm, Fassid, Fesmed, Anpo Ascoti Fials Medici, Fimmg, Smi, Snami, Intesa Sindacale) esprimono la massima solidarietà nei confronti dei colleghi dell’emergenza territoriale convenzionata i quali, sostengono in una lettera indirizzata alla Regione, “stanno vedendo realizzarsi un’incredibile ingiustizia da parte della Regione nei loro confronti con una pesante decurtazione stipendiale di circa 850 euro mensili e, ancora, richieste di restituzioni anche di 90000 euro e più; si…

Continua a leggere

AOU Ruggi. Parte la Campagna vaccinale over 80: la giornata (foto e interviste)

in News

Al via, stamani, la Campagna vaccinale over 80 nei locali dell’azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. Una macchina oliata, ben organizzata con personale in prima fila esperto e con esperienza. Protagonisti della giornata, i nostri nonni, accolti con sorrisi e abbracci, virtuali. Di seguito le interviste. Abbiamo sentito un ex medico radiologo del Ruggi, il dottor Concilio; Antonio Amato che lancia l’appello a vaccinarsi e il prof De Caro che coordina le attività.

Continua a leggere

Federazione Progetto Famiglia cerca volontari: dedica un’ora del tuo tempo

in UNISA

La Federazione Progetto Famiglia cerca volontari pronti a dedicare un’ora del loro tempo ai bambini presenti nelle case famiglia  in gestione all’organizzazione. Cinque i Centri presenti tra la provincia di Salerno e Napoli: Sant’Egidio del Monte Albino, Angri, Striano, Pompei, Sarno. Per aderire all’iniziativa scrivere una e-mail a: casafamigliapf@progettofamiglia.org oppure visitate il sito www.progettofamiglia.orgL’iniziativa rientra nel progetto GAIA, finanziato dalla Regione Campania con risorse statali del Ministero delle Politiche Sociali e del Lavoro.

Continua a leggere

1 2 3 224
Vai Sopra