Gravidanza a rischio: parto a 26 settimane con un peso di 600 gr, salvata al Ruggi

in News
foto petta

Nasce prematura, a sole 26 settimane e pesa 600 grammi : salvata al ‘Ruggi’. L’Equipe di Gravidanza a rischio, diretta dal dottore Raffaele Petta,dell’azienda ospedaliero universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’di Salerno ha regalato la gioia ad una giovane coppia che ha abbracciato la piccola Gloria. Lorena ha una gravidanza ad altissimo rischio per la presenza di un patologico assottigliamento della parete dell’utero ; questo comprometteva la prosecuzione della gravidanza mettendo a rischio la vita stessa della gestante per cui le veniva consigliato di interrompere la gestazione. Si tratta di una gravissima e rarissima patologia in gravidanza…

Continua a leggere

Ginecologia (Ruggi).Incarichi dubbi e liste d’attesa sospette: la Procura completa l’acquisizione delle carte

in News
image

SALERNO Incarichi medico-dirigenziali interni al Reparto di Ginecologia del ‘Ruggi’ di Salerno assegnati in modo anomalo, liste d’attesa dubbie e consulenze esterne da verificare: i carabinieri del Nas completano l’acquisizione della documentazione. E preaparano il dettagliato verbale-informativo da consegnare al sostituto procuratore. I militari del Nucleo anti sofisticazione sanitarie (guidati dal maggiore Vincenzo Ferrara) sono ritornati, nei giorni scorsi, su disposizione del sostituto procuratore Elena Guarino nel reparto ginecologico dell’azienda ospedaliero-universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ per completare l’acquisizione di carte e documenti utili alla conferma, o meno, di alcune ipotesi investigative nate da alcune denunce provenienti…

Continua a leggere

‘Ruggi’. Atto aziendale al rush finale

in News
ruggi

L’atto aziendale del ‘Ruggi’ al rush finale. Dopo aver apportato i dovuti accorgimenti all’importante Documento, come richiesto dalla Regione, è stato riadottato. E ri-deliberato (a breve verrà pubblicata). Ora verà riconsegnato a Napoli e qualora non vi fossero modifiche, sarà decretato così come prevede l’iter. Un Atto aziendale che rappresenterebbe uno dei primi nella storia ultima dell’Azienda, capace di tracciare il solco e di quello che sarà il futuro dell’azienda.

Continua a leggere

‘Ruggi’. Valzer di poltrone, nomine, avvisi interni, concorsi. Ecco le novità

in News
alberto sordi

Valzer, nomine, concorsi, avvisi interni. E ipotesi che spesso si tramutano in realtà. Continua il cambiamento delle posizioni verticistiche nell’azienda ospedaliero-universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ di Salerno e nei plessi annessi. Ultimi, in ordine di tempo, i due incarichi (ex articolo 18) conferiti al dottor Renato Gammaldi -Direttore d’Unità di Anestesia e rianimazione ; e al dottor Rosario Colella, Direttore d’Unità Immunostrasfusionale. Attesa per la cardiochirurgia che, spacchettata come previsto anni fa, attende la nomina del direttore facente funzione. Tra le domande presentate (per l’Unità di elezione) vi è quella del dottor Severino Iesu (che ha…

Continua a leggere

“Bisogna unificare l’Asl”, e il Dg nomina il suo ex Direttore amministrativo Vincenzo Paesano. Oggi in pensione

in News
gi

L’Asl Salerno è unica, sulla carta. Persistono delle evidenti disparità. Quindi? Quindi vi è la necessità di avvalersi di un consulente, a titolo gratuito e oggi in pensione, che contribuisca, con esperienza, molta esperienza, a “completare quel processo delle varie realtà territoriali ed amministrative confluite nella nuova realtà giuridica, nonchè quei processi di implementazione dei servizi sanitari..nell’ottica della parità di offerta“, si legge in una delibera fresca fresca firmata dal direttore gnerale dell’Asl Salerno, Antonio Giordano, che ha nominato quale consulente il dottor Vincenzo Paesano. Il dottore darà una mano, “…affiancherà la direzione strategica, quale consulente, in questo processo…

Continua a leggere

Il neurochirurgo Luciano Brigante e i chiarimenti sulla pronuncia della Cassazione

in News
image

Rosa Cipriano (responsabile area legale e risorse umane Group Mediatore professionale in materia civile e commerciale) ,  ha inviato in serata una nota avente ad oggetto:  richiesta rimozione aggiornamento di un articolo (che non  menzionerò, ovviamente, e che ho già provveduto a cancellare dal blog). Di seguito la lettera “La presente in nome e per conto del sig. dr. Luciano Brigante nato ad Avellino (AV) il XXXXXXX il quale, mio tramite, Vi chiede di provvedere a rimuovere dal sito web l’articolo corrispondente al presente Url:XXXXXXXX considerato che la notizia pubblicata non è aggiornata alla pronuncia della Cassazione n. 46650/2016…

Continua a leggere

Il ‘Ruggi’ punta sulle moderne impronte digitali e dismette i lettori.Chiesti dall’Asl

in Senza categoria
r5

Salerno Al ‘Ruggi’parte la rivoluzione della rilevazione delle impronte digitali e l’Asl Salerno chiede di avere le colonnine dismesse. Nell’ottica della razionalizzazione, il direttore generale dell’azienda di via Nizza, Antonio Giordano, ha chiesto al collega dell’Azienda ospedaliero universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, Nicola Cantone, di donargli i lettori badge visto che non serviranno più. Due metodi che segnano la differenza netta tra aziende su un argomento molto delicato:la presenza dei dipendenti. Le impronte,usate quasi ovunque ma che solo alcuni sindacalisti ritengono (chissà perché ) vadano a violare la privacy, arrivano dopo la maxi inchiesta…

Continua a leggere

Al via ‘ AslinVita’, la Campagna itinerante di prevenzione

in News
image

Al via, stamani, la Campagna itinerante di prevenzione promossa dall’Asl Salerno. In prima linea, i direttori generali e sanitario, Antonio Giordano e Vittoria Montemurro, che hanno tenuto, insieme ad altri dirigenti, la conferenza stampa per illustrare nei particolari l’iniziativa denominata ‘AslinVita’ in un giorno scelto non a caso:”Giornata mondiale della lotta all’Hiv”. “Il nostro obiettivo è rispettare i Lea specie per alcuni particolari esami e magari avere un nuovo anno che rappresenti l’anno zero. Abbiamo coinvolto i medici di base che rappresenteranno l’anello di collegamento con i pazienti e il territorio”. L’Asl Salerno rinnova, in questo modo, con un…

Continua a leggere

La Camera iperbarica dell’Asl è inutilizzata da anni, il ‘Ruggi chiede l’impianto ma l’azienda non risponde

in Senza categoria
camera-2

La camera iperbarica dell’ospedale nocerino Umberto I resta ‘murata‘ e quindi inutilizzata da oltre dieci anni: l’azienda ospedaliero-universitaria ‘Ruggi’ chiede all’Asl Salerno di poterla avere, aggiustandola a proprie spese e utilizzandola h24. Ma alla richiesta avanzata quasi due mesi fa nessuno ha risposto. Il silenzio più totale al momento ad una istanza che consentirebbe alla popolazione salernitana, ma non solo, di poter contare su un impianto che solo al ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ registra oltre 15mila prestazioni in quattro anni. E parliamo di una Camera dalle dimensioni ridotte rispetto a quella lasciata all’oblio nell’ospedale più grande…

Continua a leggere

“Il principe Schiaccianoci”, la Compagnia dell’Arte balla per la solidarietà. Fondi per oncologia pediatrica (Nocera/Pagani)

in News
ospedale

  Il 13 dicembre la Compagnia dell’Arte al delle Arti per beneficenza In scena la favola de “Il principe Schiaccianoci” tutto il ricavato andrà all’Unità di Oncologia Pediatria degli Ospedali Riuniti Nocera-Pagani Già attive le prevendite: ci vuole il tutto esaurito Margherita aveva 28 anni, capelli biondi, occhi blu. Il suo sorriso era contagioso, come la sua allegria, la sua energia, la sua voglia di vivere, la sua passione per il teatro. E invece una brutta malattia, la leucemia, se l’è portata via troppo presto: probabilmente per gli angeli non c’è posto sulla terra. E nella piena consapevolezza che…

Continua a leggere

1 2 3 60
Vai Sopra