Asl, Giordano:”Siamo qui per servire i cittadini e non per garantire i conti”

in News
ior

“Il governatore De Luca mi ha detto:vuoi andare a Salerno? Quasi svenivo”, spiega il Direttore generale dell’Asl Salerno, Antonio Giordano, stamani, nel salutare la Stampa, i dipendenti e gli ex commissari straordinari, Giuseppe Longo e Caterina Palumbo. “Sono qui per dare un contributo e mettere a disposizione la mia esperienza. Ma vorrei essere chiaro :noi  stiamo qui x servire i cittadini e non per garantire l’equilibrio dei conti. Ho il mandato chiaro di migliorare i Lea garantendoli in modo qualitativo e quantitativo. Girerò per gli ospedali e parlerò con ognuno di voi”, ha concluso il manager che conterà su Maria…

Continua a leggere

Sanita’.Campania, nomine Direttori. Ruggi, premiato Cantone

in News
image

Il governatore Vincenzo De Luca ha nominato i nuovi direttori generali dei tre Policlinici Universitari della Campania e delle Asl e Aziende Ospedaliere di Avellino e Benevento. Eccoli di seguito: direttore generale del Policlinico Federico II di Napoli è Vincenzo Viggiani, della Sun Maurizio Di Mauro, dell’Azienda ospedaliero universitaria ‘Ruggi’ Salerno Nicola Cantone. Per l’Asl di Avellino il manager è Maria Morgante, per l’Asl di Benevento Giampiero Maria Berruti. Per il Moscati di Avellino Angelo Percopo, per il Rummo di Benevento Renato Pizzuti.

Continua a leggere

Nocera. Manca il personale: a rischio la Commissione interna di accertamento morte cerebrale/espianti

in News
ASL_Salerno

  NOCERA INFERIORE A rischio, dal mese di agosto, l’attività della Commissione per l’accertamento di morte cerebrale dell’ospedale più grande della intera Asl Salerno, l’Umberto I, a causa di criticità legate al personale: il tecnico ha accumulato quasi un anno di ferie arretrate. E la collega andrà in ferie per tutto agosto! Ergo:più che criticità, si tratta di un vero e proprio ‘caso’ che i vertici ospedalieri e aziendali sono chiamati a rispondere. Ma quest’ultima frase è scritta secondo copione: i referenti del plesso di viale San Francesco e gli ex direttori sanitari di via Nizza ne erano e…

Continua a leggere

Malore in spiaggia, i bagnanti aggrediscono i volontari della Misericordia

in News
image

“Chiamati a intervenire per soccorrere un 15enne che si era sentito male ed aveva perso conoscenza, hanno rischiato di finire in ospedale anche loro. E’ accaduto questo pomeriggio su una spiaggia libera di Pastena, dove i volontari della Misericordia erano intervenuti per portare in ospedale un 15enne poi finito in rianimazione. Una volta arrivati, nel corso delle operazioni di stabilizzazione del giovane, i volontari sono stati accusati di perdere tempo. In un attimo è scoppiata la violenza con spintoni, paroloni e un lancio di sassi che ha provocato all’autista dell’ambulanza un trauma all’occhio giudicato guaribile in quattro giorni. L’uomo…

Continua a leggere

Asl Salerno. Toto-nomine per i Direttori che affiancheranno Giordano

in News
giordano

Dopo la nomina del Dg dell’Asl, Antonio Giordano, che ieri ha fatto un giro per l’Azienda,parte ufficialmente il simpatico gioco del toto nomine. Quello relativo ai ruoli di direttori sanitario e amministrativo che affiancheranno il manager nel difficile compito di ricostruire una Asl quasi, totalmente, distrutta. Nomine che vedrebbero protagoniste le donne. Il direttore amministrativo, quello più quotato, sembra essere la dottoressa Antonella Tropeano, attuale direttore amministrativo del Monaldi. Insomma,membro dello Staff di Giordano. Il ruolo di direttore sanitario se lo ‘contenderebbero’ due professionisti: Maria Vittoria Montemurro della Asl Napoli 1. E il collega Russo dell’azienda Colli. La Montemurro…

Continua a leggere

Nocera, l’Asl autorizza lo ‘sforamento’ dello straordinario

in News
ospedalenocera1_Public_Notizie_270_470_3

“Si autorizza, limitatamente al periodo estivo, e in particolare per le Unità operative del pronto soccorso, anestesia e rianimazione, blocco operatorio , ostetricia e ginecologia, , il superamento in deroga delle 250 ore annue per prestazioni di lavoro straordinario, nel rispetto della Legge 161/2014″. Ci ha pensato il capo del personale dell’Asl Salerno, Franco Avitabile, a risolvere, diciamo tamponare, per il periodo estivo, la grave carenza di personale che si registra nell’ospedale più grande dell’Azienda, l’Umberto I di Nocera Inferiore, autorizzando lo ‘sforamento’. Provvedimento che riguarda l’area critica emergenziale e il solo comparto. Un modo per garantire i LEA…

Continua a leggere

Ruggi, la buona sanità 2. Accoltellato, strappato alla morte dalla competenza dei cardiochirurghi

in News
torre cardiologica

  Una  vicenda delicata,  seguita con particolare attenzione e competenza dalla Cardiochirurgia del Ruggi dando poi, grazie alla interazione delle diverse strutture aziendali, un esito positivo ed assolutamente soddisfacente dal punto di vista clinico. E’ la storia di G.D., “ragazzo difficile”, con storia personale di svariate criticità socio/ambientali.Al culmine di una lite familiare, viene accoltellato con un grosso giravite al di sotto della clavicola sinistra.Soccorso, intubato e stabilizzato presso la Rianimazione dell’Ospedale di Nola, viene accertata la diagnosi di “Lesione dell’arco aortico con emotorace sinistro” e trasportato, in regime di emergenza, presso la UOC di Cardiochirurgia dell’AOU “S.Giovanni di Dio…

Continua a leggere

Ruggi, la buona sanità. Lettera di un paziente: “Grazie per la professionalità e umanità”

in News
image

  Una lettera, firmata, di ringraziamento inviata da un paziente ai vertici del Ruggi per sottolineare la professionalità del personale tutto,in special modo di quanti seguono il percorso della Camera Iperbarica (diagnosi era:ipoacusia neurosensoriale ripristino udito in forza dell’ossigenoterapia iperbarica associata alla terapia medica) Di seguito, integralmente, la missiva (omesso il cognome per ovvi motivi, ndr) “Con la presente mi preme comunicare quanto segue. premesso: che in data 25/05/16 mi trovavo in spiaggia ed effettuavo un tuffo in acqua, che, vista l’ora e il mese, era molto fredda. constatato il notevole sbalzo termico, risalivo immediatamente e mi accorgevo che…

Continua a leggere

Il ‘buon esempio': rissa tra due medici al pronto soccorso del Ruggi

in News
image

Rissa tra due medici al pronto soccorso del Ruggi di Salerno. Protagonisti della violenta lite un camice bianco del 118 e un collega ospedaliero: il primo non avrebbe gradito la risposta avuta dopo aver chiesto dove trasferire la paziente accompagnata con l’ambulanza. La notizia è’ rimbalzata nelle stanze dei commissari straordinari che hanno chiesto al primario una dettagliata relazione sull’increscioso episodio. Fin qui, la notizia (riportata stamani dal corriere del mezzogiorno). Ora, la domanda è': cosa dirà il solerte presidente dell’Ordine dei medici di Salerno, Bruno Ravera? A parte non pensiamo che dica qualcosa salvo non essere intervistato sull’argomento.…

Continua a leggere

1 2 3 43
Vai Sopra