Category archive

UNISA

AOU Ruggi. Una panchina rossa contro la violenza sulle donne

in UNISA

Una panchina rossa, simbolo per ricordare le donne vittime della violenza dei propri partner, fa bella mostra nell’area interna dell’azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. In occasione della Giornata internazionale dedicata al crescente fenomeno, il Direttore generale – Vincenzo D’Amato – il direttore sanitario – Annamaria Borrelli – la psicologa aziendale – Sabina D’Amato – la responsabile del Percorso clinico dedicato – la ginecologa Rosa Esposito – armati di pennello e pittura, hanno dato inizio ai lavori a mo’ di testimonial.

Continua a leggere

Ravello. La Regione fa retromarcia e sospende l’annessione dell’ospedale all’Asl Salerno

in UNISA

La Regione Campania fa marcia indietro, raccoglie le istanze del territorio, e revoca il provvedimento di ‘annessione’ dell’ospedale di Castiglione di Ravello all’Asl Salerno. Il punto di riferimento sanitario della Divina Costiera resterà plesso della rete assistenziale dell’Azienda ospedaliera ‘Ruggi’, anche se non si specifica niente altro. Se non l’invito alla collaborazione tra le Aziende per la lotta al Covid.

Continua a leggere

Ambulatori chiusi: “Interruzione di pubblico servizio”, Medici contro l’Asl

in UNISA

“La totale ed indiscriminata sospensione di tutte le attività ambulatoriali negli ospedali, a nostro avviso, ipotizza l’interruzione, il regolare svolgimento di un servizio pubblico.  Pertanto, quanto avvenuto nell’Asl Salerno non può essere giustificato come una ovvia conseguenza di osservanza di disposizioni regionali, perché la Direzione non ha provveduto a creare percorsi alternativi, almeno per tutti quei servizi/prestazioni che non possono essere espletati dai poliambulatori distrettuali” . La denuncia, chiara, porta la firma di tutte le segreterie aziendali della Dirigenza Medica (Aaroi-Emac, Anaao-Assomed, Cgil, Cimo, Federazione Cisl_Medici,  Fassid, Fesmed, Fvm)che hanno inviato una pec al management della Asl Salerno quasi…

Continua a leggere

Ravello. “No al passaggio con l’Asl Salerno”, il Comitato lancia una petizione online

in UNISA

Una petizione online per impedire l’annessione del Presidio ospedaliero di Castiglione di Ravello alla Asl Salerno. Non ci stanno a lasciare l’Azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno e così, cittadini, operatori sanitari e qualche Istituzione, hanno deciso di alzare le barricate. Prima un Comitato e ora una petizione da firmare (https://www.petizioni.com/salviamo_lospedale_costa_damalfi?fbclid=IwAR1ODYZMcr8KFg186NjA5OZaydkyLDLE2BlkuW6Xi9-jJJzjKdGuKqmkaok) “L’ Ospedale della prestigiosa Costa d’Amalfi sarà tolto dal Ruggi di Salerno.Si prendono l’unico rianimatore e l’unico cardiologo per turno dal nostro Ospedale: loro ne hanno a decine”, scrivono gli iscritti del Gruppo nato sui social. ” Il nostro Ospedale potrebbe trovarsi…

Continua a leggere

Asl Salerno. Tamponi a tappeto per tutti gli operatori. Ecco chi rischia di più

in UNISA

L’Asl Salerno avvia uno screening a tappeto per tutti gli operatori sanitari. Saranno sottoposti periodicamente ad accertamenti microbiologici (tampone naso-faringeo), mirati alla tempestiva individuazione e al conseguente allontanamento dal lavoro di tutti i soggetti che, pur asintomatici, risultino positivi al Coronavirus, in modo da scongiurare l’innesco di focolai non controllati all’interno della struttura sanitaria. Pertanto, sulla scorta dei diversi Documenti di valutazione dei rischi attualmente agli atti dell’Azienda, si è ritenuto classificare in livelli di rischi in tre fasce: basso-medio-elevato; ciascuno definisce tempi e modalità di esecuzione degli accertamenti microbiologici cui gli operatori sanitari, periodicamente, dovranno essere sottoposti. Le occupazioni lavorative…

Continua a leggere

Sarno. Nas in Pronto soccorso, evidenziate anomalie e forti criticità

in UNISA

Accesso, nei giorni scorsi, dei carabinieri del Nas al Pronto Soccorso dell’Ospedale “Martiri di Villa Malta” di Sarno.  I militari del Nucleo specializzato di Salerno hanno registrato diverse anomalie, in particolare nella corretta gestione dei flussi sporco/pulito. Qui, a causa del notevole afflusso di degenti si sono avute difficoltà a mantenere i percorsi nel solco idoneo. I carabinieri hanno anche segnalato la mancanza di alcune attrezzature, il danneggiamento della tenda all’esterno del PS (e per tanto la mancata esecuzione della fase di pre triage), la mancata vigilanza del perimetro dell’area emergenziale causando, di rimando, l’accesso di chiunque. Le criticità…

Continua a leggere

Vallo. Il Direttore:”L’ospedale non è Centro Covid”

in UNISA

“L’ospedale di Vallo della Lucania non è ospedale Covid né è stato attivato un reparto Covid in quanto, come verificato da sopralluogo effettuato dalla Commissione Aziendale Rischio Clinico, non è possibile usare il reparto di Malattie Infettive per carenze strutturali ed assenza di percorsi adeguati”, così l’inizio, chiaro, della lettera che il Direttore medico di presidio dell’ospedale di Vallo della Lucania, Adriano de Vita, ha inviato alla Direzione della Asl Salerno, ai sindacati e alla procura della Repubblica, rispondendo alle numerose polemiche sollevatesi nei giorni scorsi proprio per la mancata attivazione, a Vallo, di reparti dedicati alla cura dei…

Continua a leggere

“AcCURATAMENTE”, il video per le donne malate di cancro ai tempi del Covid

in UNISA

Associazione “Raggi di Sole” AcCURATAMente L’Associazione “Raggi di Sole”, che sostiene le donne malate di cancro, lancia un messaggio positivo destinato a pazienti, medici, famiglie di tutta Italia. Nonostante l’enorme difficoltà di questo momento storico, le donne con il cancro continuano a curarsi.Sono proprio le donne malate di tutta Italia protagoniste di un video testimonianza che ne raccoglie le fotografie mentre si sottopongono ai trattamenti anti cancro. “AcCURATAMente” è il titolo del video che documenta la battaglia che ogni giorno le donne italiane combattono per la vita, senza farsi scoraggiare dalle tante difficoltà che s’incontrano negli ospedali e nei…

Continua a leggere

L’Asl Sa ribadisce: ” Solo interviste autorizzate o ci saranno provvedimenti”

in UNISA

Tutte le attività inerenti l’informazione, la comunicazione, i rapporti con la stampa, la pubblicizzazione di eventi a qualsiasi livello, vanno portate preventivamente a conoscenza della Direzione Aziendale, a cura della Direzione Sanitaria della struttura interessata. Si sottolinea che eventuali diversi comportamenti tenuti saranno valutati per procedere alle azioni consequenziali”. Così la nota della Direzione strategica ai Direttori dei Presìdi ospedalieri, Dipartimenti, Distretti sanitari, della Asl Salerno che ribadisce un invito già consegnato il 18 febbraio scorso. E che forse da qualcuno non  recepito se nelle ultime ore il Direttore generale ha sentito la necessità di ribadire il concetto sottolineando anche…

Continua a leggere

Il ‘Ruggi’ ricostituisce il Comitato contro le aggressioni agli operatori

in UNISA

L’Azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno ricostituisce il Comitato Aziendale per la Prevenzione e gestione degli atti di violenza a danno di operatore.Alla luce degli ultimi avvenimenti legati a episodi di violenza, sempre in aumento, e alla necessità di far fronte ad essi, il Ruggi ha ricostituito l’importante organismo di controllo che, nel corso degli anni, ha visto il cambio di alcuni componenti.Il gruppo di lavoro ha tra le diverse finalità il coinvolgimento del management aziendale e del personale maggiormente a rischio, al fine di consentire l’individuazione e l’implementazione delle azioni e delle misure…

Continua a leggere

1 2 3 79
Vai Sopra