Category archive

UNISA

Nocera Inf. Calendario sedute operatorie non condiviso, responsabile di reparto schiaffeggia collega

in UNISA

Responsabile medico di Reparto dell’ospedale nocerino Umberto I da’ uno schiaffo al collega per la mancata condivisione della programmazione delle sedute operatorie. Il destinatario del ceffone, nonostante lo spiacevole episodio, ha mantenuto fede al Giuramento di Ippocrate, presentandosi in sala operatoria dove lo attendeva un delicato intervento. E solo successivamente ha provveduto ad informare i vertici ospedalieri. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, al vaglio dei referenti nosocomiali, l’alterco sfociato in schiaffo, sarebbe legato alla programmazione delle sedute operatorie.

Continua a leggere

Sanita’, Campania: ecco i nuovi Dg. Sosto guidera’ la Asl Salerno

in UNISA

Nominati i nuovi direttori generali di Asl e aziende campane. Queste le nomine: Azienda Cardarelli: Antonio D’Amore Azienda dei Colli: Anna Iervolino Policlinico Federico II: Giuseppe Longo, d’intesa con il Rettore Matteo Lorito Policlinico Vanvitelli: Ferdinando Russo, d’intesa con il Rettore Gianfranco Nicoletti Asl Napoli 1: Ciro Verdoliva Asl Napoli 2: Mario Iervolino Asl Napoli 3: Giuseppe Russo Azienda Moscati Avellino: Renato Pizzuti Asl Avellino: Mario Ferrante Azienda San Pio Benevento: Maria Morgante Asl Benevento: Gennaro Volpe Asl Caserta: Amedeo Blasotti Asl Salerno: Gennaro Sosto Inoltre:  –          Il dott. Gennaro Sosto rimarrà responsabile del procedimento per la realizzazione del…

Continua a leggere

Fondazione Americana Oncologia premia un giovane ricercatore di Napoli

in UNISA

A Sono i 151 ricercatori che riceveranno il Merit Award, il premio che Conquer Cancer, la Fondazione della Società americana di oncologia clinica (Asco) assegna alle ricerche più promettenti degli specializzandi. Tra loro ci sono anche nove giovani ricercatori italiani (quattro uomini e cinque donne) molti dei quali sono stati già premiati negli anni scorsi. Tra questi, il napoletano Antonio D’Alessio, 30 anni. La cerimonia di premiazione si svolgerà in concomitanza con il Congresso mondiale di oncologia che torna finalmente in presenza dal 3 al 7 giugno a Chicago. Da Napoli a Milano, passando per Londra. D’Alessio è infaspecializzando…

Continua a leggere

Eboli. Mancano i medici, Chirurgia e Urologia si accorpano

in UNISA

A causa della carenza di personale medico della Chirurgia e della Urologia dell’ospedale di Eboli e’ stato disposto il temporaneo accorpamento delle due Unita’. Sara’ la Chirurgia ad accogliere i due reparti avendo a disposizione 16 posti letto e locali recentemente ristrutturati. La disposizione (firmata dal dottor Chiumiento) iniziera’ il 16 giugno prossimo e assegna otto posti a ciascuna Unita’; il dottor Michele Pierri coordinera’ il reparto unico.

Continua a leggere

Nocera Inf. La sala gessi accoglie i pazienti dopo la ‘chiusura’ dell’Ortopedia sarnese. File e malumori

in UNISA

L’Ortopedia dell’ospedale di Sarno ‘ha chiuso’ in attesa di personale e i traumatizzati vengono indirizzati dai colleghi del presidio nocerino. L’ambulatorio, o meglio, la sala gessi, dell’ospedale Umberto I, come testimoniano le foto, comincia a cedere all’enorme carico di lavoro. Le file per i traumatizzati sono lunghe e il personale presente fa quello che puo’. Si attende un Dirigente capace di adottare un provvedimento.

Continua a leggere

Sarno. Calabrese: “Mancano i medici? Guardia unica notturna PS che collabori con Saut e Guardia medica”

in UNISA

Guardia Unica notturna di pronto soccorso, che diventi un modello sperimentale capace di collaborare con il personale di Continuita’ assistenziale e di emergenza territoriale (SAUT) per cercare di risolvere la grave carenza di personale medico. In sintesi e’ questa la proposta che il direttore sanitario dell’ospedale di Sarno, Rocco Calabrese, avanza ai sindacati, ai responsabili delle Unita’ Operative e allo stesso sindaco. Insomma, una grande collaborazione territoriale tra le diverse realta’ assistenziali per far fronte alla atavica e sempre piu’difficile carenza di medici.

Continua a leggere

AslSa, stabilizzazioni: i sindacati litigano e la Procura indaga

in UNISA

La location e’ la sede Asl di via Ricco, a Nocera Inferiore. I protagonisti sono due sindacalisti che si scambiano reciproche accuse sull’attuale argomento delle stabilizzazioni. All’indomani della apertura di una inchiesta della Procura su alcune assunzioni eseguite dalla Asl Salerno ritenute ‘dubbie’, tanto da far ‘sospendere’ e congelare alcuni contratti indeterminati, tra alcuni sindacati e’ scoppiata la bagarre. Tra i numerosi casi, quella di una rappresentante sindacale assunta, e licenziata. Sindacati che non se le mandano a dire, filtri zero, attraverso comunicati stampa, usando toni da amici al bar. Una situazione che, qualora servisse, fa perdere ulteriormente la…

Continua a leggere

AslSa. “Basta tirare a campare”, i sindacati medici chiedono un incontro con il DG

in UNISA

Gravi carenze di personale, i sindacati medici ( Aaroi-Emac – Anaao Assomed – Cgil – Cimo- Federazione CISL Medici – FASSID – Fesmd- Fvm – Uil)chiedono alla dirigenza della Asl Salerno una nuova richiesta di convocazione urgente. “Non sfugge certamente che la perdurante situazione critica mina la credibilità del Servizio Sanitario Pubblico porgendo il fianco ad attacchi continui anche dalla stampa, locale e regionale, che evidenzia il malcontento generale della comunità, che quotidianamente, riporta le inadempienze ed i disservizi riferiti dai pazienti che tuttavia, a nostro avviso, hanno intrinseco motivo di essere”, scrivono in una lunga nota inviata al…

Continua a leggere

Polla. Non ci sono medici, chiude Chirurgia

in UNISA

Sospesi i ricoveri urgenti e in elezione nel Reparto di Chirurgia generale dell’ospedale di Polla. A firmare la nota e’ il Direttore Pasquale Vastola a causa della grave carenza di medici. Sulla scorta di questa decisione il servizio di emergenza 118 dovrà dirottare i casi di urgenza/emergenza in altri plessi.

Continua a leggere

Nocera, caos barelle nei corridoi

in UNISA

Ospedale Nocera, e’ caos barelle. La struttura nosocomiale piu’ grande della Asl Salerno, l’Umberto I, ancora una volta, al centro di gravi carenze e problematiche che si protraggono da tempo. Senza soluzione, senza uscita, con pazienti che subiscono scelte e decisioni ferme al palo. Anche i sindacati fanno sentire la proprio voce. La Fials, per esempio, in una lunga e dettagliata nota inviata ai vertici aziendali e ospedalieri nocerini chiede la risoluzione del problema. Inziando dal reclutamento del personale, prima ancora facendo una ricognizione dello stesso; e ovviamente, si proceda al blocco delle barelle nei corridoi. “L’assistenza ai pazienti…

Continua a leggere

1 2 3 97
Vai Sopra