Category archive

News

Scafati. Rianimazione, posti ridotti: il sindacato diffida il Direttore sanitario

in News

“Apprendiamo che il Capo del Dipartimento “Ospedaliero”, nonchè Direttore sanitario dell’ospedale nocerino, Alfonso Giordano, ha indicato al direttore del Presidio di Scafati di ridurre da 4 a 2 i posti letto della rianimazione, trasferendo contestualmente il “personale in eccesso” presso la UOC di Medicina – Lungodegenza, e valutando anche l’ipotesi di riapertura della UOSD di Lungodegenza”, e lo motiva scrivendo “…perchè… scaturiscono risultati di molto inferiori alle peggiori previsioni”. Parole e decisioni capaci di far sussultare il Nursind che, attraverso il suo rappresentante Biagio Tomasco, diffida Giordano dal perseguire quanto deciso e, contestualmente, chiede ai Commissari un urgente Tavolo…

Continua a leggere

Il manager dell’Asl Salerno, Iervolino, nominato Commissario di Federsanita’ Campania

in News

Mario Iervolino, attuale manager dell’Asl Salerno, è stato nominato Commissario di Federsanita’ Campania. Al professionista il compito di riorganizzare la federazione regionale (come riporta il sito in attesa della nomina del Presidente, ndr)  con nuove iniziative per recuperare slancio ed entusiasmo. La lettera di nomina è giunta nelle scorse ore. Iervolino, che guida l’azienda salernitana in qualita’ di Commissario straordinario, rischiava di avere  come vice il collega Antonio Giordano (gia’ Dg a Salerno e oggi a Napoli, all’azienda dei Colli). Il dg ebolitano ricopriva la carica quando era manager dell’azienda napoletana, quando la creò, per capirci, tempo addietro. Oggi…

Continua a leggere

Vallo, Ortopedia. Lenza vince il ricorso da primario ma l’Asl Sa non rimuove l’attuale reggente

in News

La telenovela del primariato, articolo 18, della Unita’ di Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale di Vallo continua. Con una piccola, non trascurabile novita’: il Tribunale ha dato ragione al dottor Lenza rimettendolo al suo posto. Per questo professionista, l’Azienda, che lo aveva scelto, si era anche costituita in giudizio appoggiandolo nel ricorso intentato dal dottor Di Leo. E ora che fa l’Asl guidata dai commissari? Niente. Non ha ancora rimosso l’attuale reggente. Cerchiamo di ricostruire i fatti. Nicola Capuano, ex primario, nel 2017, indica il collega Antonio Di Leo suo sostituto nei vari momenti di assenza che a vario titolo…

Continua a leggere

Asl Salerno. Concorso logopedista, la carica dei precari alla ricerca di un futuro

in News

Una vera e propria pioggia di domande è giunta all’Ufficio concorsi della Asl Salerno che ha bandito il concorso, per due posti, per logopedista. Una guida illuminata, quella di Mario Iervolino, che ha intuito la importanza di questa figura mancante in molte aziende sanitarie. Si pensi, consultando il link dedicato ai concorsi in Campania, che l’anno scorso si sono avuti solo due concorsi, e uno nel 2017. Si capira’ il numero elevato di domande giunte per l’importante prova che decretera’  due vincitori a tempo indeterminato. Il tanto sospirato lavoro che consentira’, ai vincitori o vincitrici, di poter guardare al…

Continua a leggere

Salerno. E’ boom di negozi di cannabis, scattano i sequestri dei carabinieri

in News

Il cannabusiness è sotto gli occhi di tutti: i negozi specializzati in cannabis light e in canapa alimentare, detti growshop, sono cresciuti incredibilmente in tutta Italia e anche a Salerno. Alimenti, bevande e infiorescenze di canapa. Quest’ultima può essere fumata. E qui nasce il problema. Con provvedimenti che non si sono fatti attendere. Sono quattro, al momento, i sequestri scattati in altrettanti esercizi presenti nel capoluogo ad opera dei carabinieri. Il ruolo delle Procure. Alcune sono gia’ intervenute e con decisione. “La 242 del 2016 legge che disciplina la coltivazione della cannabis avrebbe consentito o consentirebbe la vendita anche…

Continua a leggere

Asl Sa. Inchiesta Hospice, la Cassazione accoglie il ricorso della Procura: Marra mandato al Riesame

in News

Annullo con rinvio al riesame per Alessandro Marra, il medico dell’Hospice dell’Asl Salerno accusato dalla procura di Salerno di omicidio per aver “cagionato la morte di Carmine Giannattasio”, il 28enne di Battipaglia malato terminale di tumore per il quale la famiglia aveva chiesto al medico di dare qualche  sedativo per calmargli il dolore. I giudici della Cassazione hanno discusso il ricorso del pm Elena Guarino, accogliendolo (fonte, il Mattino oggi in edicola). Il precedente Inchiesta Hospice. L’Asl Salerno sospende gli indagati, firmati i provvedimenti

Continua a leggere

Vallo della Lucania. Ecco la graduatoria degli infermieri interessati al “San Luca”

in News

L’Asl Salerno ha pubblicato la graduatoria degli infermieri interessati a prestare servizio presso l’ospedale di Vallo della Lucania. Personale ovviamente reclutato dall’Avviso di mobilita’, la manifestazione di interesse riservata agli idonei della graduatoria di mobilita’ regionale ed interregionale per n.130 posti di CPS infermiere.   http://www.aslsalerno.it/web/guest/concorsi  

Continua a leggere

Nocera. Donazione anonima alla Tin, arriva la lampada per la fototerapia neonatale

in News

Un anonimo cittadino dona una lampada  per la fototerapia alla terapia intensiva neonatale (Tin) dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. La persona ha deciso di non rendere pubblico il proprio nome focalizzando l’attenzione sulla cosa più importante, la donazione. Niente palco, nessun applauso, solo la volonta’ vera di dare. Così, dopo aver visto accettata la richiesta, presentata ai vertici dell’Asl Salerno, ha consegnato la lampada dal valore di circa 5 mila euro. Cosa è la lampada per la fototerapia? E’ il rimedio principale per risolvere l’ittero neonatale. Si tratta di esporre la cute del bambino alle radiazioni ultraviolette, in grado…

Continua a leggere

Campania, sanita’. Concorso Direttori generali, partono le domande: riflettori su Salerno

in News

La Regione Campania pubblica sul Burc, come anticipato da salernosanita, l’Avviso relativo al concorso per direttore generale di Asl e Aziende commissariate e in scadenza di mandato ed è gia’ toto nomine. Impazzano i nomi, le teorie, i ragionamenti, i possibili  e soprattutto impossibili spostamenti sullo scacchiere visto che solo i requisiti e i titoli, facendo riferimento all’Albo nazionale degli idonei, potranno decretare il vincitore. Ma, come in tutte le competizioni, le simpatiche ipotesi, che resteranno tali, miste a deduzioni irreali, sono ammesse. Fanno parte del gioco. Non mancano però le cose reali e concrete come la impossibilita’ di…

Continua a leggere

Ospedale “Fucito”. Primo intervento di ablazione dell’esofago di Barrett con radiofrequenza

in News

Presso l’Unità Operativa di Endoscopia Digestiva dell’Ospedale G. Fucito di Mercato San Severino, diretta dal Dottor Attilio Maurano, è stato eseguito il primo intervento di ablazione dell’esofago di Barrett con la radiofrequenza. Questa procedura si propone come alternativa all’approccio tradizionale basato su altre tecniche endoscopiche o chirurgiche che presentano un tasso di risoluzione minore e complicanze maggiori. La radiofrequenza rappresenta una metodica innovativa che, oltre a curare i danni avanzati della malattia da reflusso, serve anche a prevenire l’insorgenza del tumore dell’esofago. L’uso di tale procedura a livello esofageo, infatti,  evita che il tessuto infiammatorio e displastico si trasformi in tessuto neoplastico, ovvero, tumorale. L’Equipe…

Continua a leggere

1 2 3 134
Vai Sopra