Nocera. Donazione anonima alla Tin, arriva la lampada per la fototerapia neonatale

in News

Un anonimo cittadino dona una lampada  per la fototerapia alla terapia intensiva neonatale (Tin) dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. La persona ha deciso di non rendere pubblico il proprio nome focalizzando l’attenzione sulla cosa più importante, la donazione. Niente palco, nessun applauso, solo la volonta’ vera di dare. Così, dopo aver visto accettata la richiesta, presentata ai vertici dell’Asl Salerno, ha consegnato la lampada dal valore di circa 5 mila euro.

Cosa è la lampada per la fototerapia? E’ il rimedio principale per risolvere l’ittero neonatale. Si tratta di esporre la cute del bambino alle radiazioni ultraviolette, in grado di modificare la composizione chimica della bilirubina, rendendola meno tossica per il sistema nervoso centrale ma soprattutto adatta a essere smaltita dall’organismo. Esistono appositi lettini ben riscaldati dove il neonato viene messo nudo, con gli occhi coperti, alla luce di una lampada a raggi UV.

Paola di Canio

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra