AOU Ruggi. Cardiochirurgia d’urgenza, i dati confermano la dimensione internazionale

in News

Una intervista ( realizzata da Sabino Russo per il Mattino di Salerno, oggi in edicola, ndr), quella realizzata con il dottor Severino Iesu, Direttore dell’Unita’ cardiochirurgica d’urgenza dell’Azienda ospedaliero universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, ricca di novita’, spunti, analisi.E dati, che confermano il primato, nazionale ed europeo. La cardiochirurgia salernitana, grazie al gioco di squadra di medici e infermieri, continua a essere fiore all’occhiello. «Non solo possiamo competere col nord Italia, ma addirittura col nord Europa e oltre». A lanciare il guanto di sfida è il primario della cardiochirurgia d’urgenza del Ruggi Severino Iesu,…

Continua a leggere

L’Asl cerca 30 infermieri per Vallo: manifestazione di interesse per chi è in graduatoria

in News

Trenta infermieri da inviare all’ospedale di Vallo della Lucania. E’ chiara la manifestazione di interesse dell’Asl Salerno che va incontro alle esigenze del nosocomio a sud del capoluogo in notevole affanno per carenza di personale. Certo, come gli altri presìdi ma con una sfumatura diversa:  la non facile percorrenza a raggiungere il nosocomio registra  il rifiuto di molti infermieri a scegliere Vallo. Così, dalla graduatoria per la mobilita’, relativa ai 130 infermieri, l’azienda di via Nizza ha deciso di far indicare la disponibilita’ a recarsi al San Luca. L’arrivo di nuovo personale consentira’ di dare nuova linfa anche al…

Continua a leggere

Asl Sa. Prestazioni ambulatoriali, budget primo trimestre quasi esaurito

in News

Il budget della Asl Salerno per il primo trimestre è quasi esaurito. Lo riporta il sito di radioalfa.it che spiega nel dettaglio quanto sta accadendo. Come previsto dalla normativa regionale, il budget 2019 per le prestazioni ambulatoriali (laboratorio, radiologia, cardiologia etc.) è stato suddiviso in quattro quote trimestrali. Per ogni trimestre, ciascuna Azienda deve verificare il consumo di prestazioni e, se il budget non è sufficiente, comunicare in quale data si interrompe l’attività dei centri. Per il primo trimestre la Asl Salerno ha comunicato (al 22/02/2019) i dati di consumo del budget disponibile e le conseguenti date di interruzione…

Continua a leggere

Nocera. Calcoli salivari: stop ai tagli, all’Umberto I arriva l’innovativa sonda che individua e asporta

in News

Addio interventi chirurgici invasivi, lunghi, debilitanti: ai calcoli salivari ci pensa una sonda che, in pochi minuti, li individua, afferra e asporta. La innovativa tecnica – divenuta una prassi nell’Unita’ operativa complessa di Otorinolaringoiatria dell’ospedale nocerino Umberto I-  consiste nell’utilizzare una microstrumentazione endoscopica che viene inserita nei dotti escretori delle ghiandole parotidi o sottomandibolari che, producendo saliva, la liberano nel cavo orale. In questo modo, sotto diretta visione su monitor, si pratica un viaggio dalla bocca lungo tutto il tragitto di dotti che conducono all’interno della ghiandola, ricavando la possibilità di asportare eventuali formazioni di calcoli presenti lungo il percorso…

Continua a leggere

Il Commissario De Luca ai Dg e Commissari Asl: “Basta fare ricorso alle agenzie interinali”

in News

Ancora una volta la Regione campana interviene sul ricorso, da parte di alcune Asl, all’utilizzo di agenzie interinali per la somministrazione di personale. Nel caso specifico, la nota firmata dal Commissario De Luca, inviata a tutti i direttori generali e Commissari vede protagonisti gli Operatori socio sanitari (OSS). “Giungono notizie che per alcune figure di comparto, in particolar modo per gli OSS, continua a ricorrersi all’utilizzo di contratti di somministrazione lavoro per il tramite di agenzie interinali. Al riguardo si segnala, ancora una volta, che tali procedure sono in netto contrasto con le indicazioni di questa Amministrazione che, al…

Continua a leggere

Controlli Nas. Studi dentistici, diagnostici e di radiologia senza autorizzazioni. Chiuso lo stadio di Battipaglia

in UNISA

Il NAS Carabinieri di Salerno ha recentemente svolto numerosi controlli nelle sul territorio Salernitano, ma non solo. Nell’ambito sanitario i militari del Nucleo salernitano hanno scoperto le seguenti strutture: In Battipaglia uno studio di radiologia erogava prestazioni di diagnostica per immagini in ambienti privi dei requisiti strutturali minimi previsti dalla normativa regionale. Immediata la sospensione delle citate pratiche sanitarie, allo scopo di tutelare l’incolumità dei pazienti che si affidavano al centro; In Salerno uno studio odontoiatrico esercitava senza autorizzazione sindacale ed un centro dedito alla diagnostica per immagini deteneva, per l’eventuale pronto impiego in caso di incendi, estintori scaduti…

Continua a leggere

Eboli. Esercizio abusivo della professione, deferiti due medici ospedalieri

in News

Esercizio abusivo di professione, deferiti in stato di libertà il responsabile del servizio di immunopatologia renale e il dirigente medico dell’Unità Operativa Complessa di nefrologia-dialisi dell’ospedale di Eboli. I due indagati sono accusati di aver redatto, in concorso tra loro, dei referti di biopsia renale di esclusiva competenza del medico specialista in anatomia e istologia patologica, esercitando quindi abusivamente la professione sanitaria di anatomopatologo (askanews). La notizia (pubblicata sul sito del Ministero della salute, ndr) arriva poco dopo la chiusura del reparto di Immunoterapia renale trovato, dai carabinieri del Nas di Salerno, privo di autorizzazioni e requisiti strutturali. I…

Continua a leggere

AOU Ruggi. Iperafflusso al Pronto soccorso: ecco le iniziative

in News

IPERAFFLUSSO AI PRONTO SOCCORSO AZIENDALI: LE INIZIATIVE Gli ultimi mesi hanno fatto registrare un continuo incremento di accessi ai Pronto Soccorso (PS) della Regione Campania, con numeri maggiori rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Anche sul territorio della provincia di Salerno, ed in particolar modo presso i Pronto Soccorso della AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona ed in maniera più significativa presso l’Ospedale di Salerno,  si registrano in questi ultimi mesi condizioni di iperafflusso e sovraffollamento. Solo nell’ultimo mese si è registrata, presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Ruggi, una media di circa 250 accessi al giorno e, di…

Continua a leggere

Agropoli. L’ospedale ‘cenerentola’, tra promesse e passerelle

in News

Ospedale di Agropoli, corsi e ricorsi storici. Promesse, passerelle, giochetti politici, le solite sterili polemiche. Un copione unico accompagna la storia, recente, del nosocomio agropolese. Attenendoci, come sempre, ai fatti, ricostruiamo le tappe salienti della vita del nosocomio usando i comunicati stampa ufficiali. Partiamo dalla fine. Il sindaco di Agropoli annuncia il rinvio, concordato (le parole hanno un significato, un peso), con il Commissario straordinario dell’Asl Salerno, Mario Iervolino, programmato per venerdì 15 febbraio 2019. E ne approfitta per inviare la letterina dei desideri al manager di Ottaviano che siamo persuasi restera’ sorpreso dalle richieste. Il primo cittadino, Adamo…

Continua a leggere

Eboli. Reparto privo di autorizzazione, Cgil: “Vicenda indecorosa, l’Asl accerti le responsabilita’”

in News

“In riferimento alla spiacevole ed indecorosa vicenda che ha visto coinvolto l’ospedale di Eboli, si ritiene doveroso ed urgente la nomina di una Commissione per accertare le responsabilità che hanno portato alla chiusura del reparto di Immunoterapia renale da parte dei Nas di Salerno e, ancora,  si auspica che saranno presi i giusti provvedimenti nei confronti di chi ha autorizzato tale spostamento senza verificare l’esistenza dei requisiti strutturali previsti dalla normativa vigente. Riteniamo ciò che è avvenuto  molto grave e non fa che procurare preoccupazioni nella cittadinanza che usufruisce dei servizi del Presidio di Eboli, in conclusione che dire…

Continua a leggere

Vai Sopra