Trasparenza in Sanita’. Focus con Nicola Provenza sul lavoro del Governo

in Inchieste/News

Una chiacchierata con Nicola Provenza, componente della Commissione Affari Sociali e Sanita’ della Camera dei deputati. Dalle liste d’attesa, alle nuove regole per la nomina dei Dg nelle aziende, passando per il sunshine act, il provvedimento sulla trasparenza in sanita’ voluto dallo stesso Provenza. Di questo e molto altro se ne è parlato nella intervista che troverete sul canale Youtube di Salerno sanita’.

Continua a leggere

AOU Ruggi. Sorveglianza interna acciuffa ladra in corsia

in News

A seguito della segnalazione di alcuni furti avvenuti negli ultimi giorni nelle stanze di degenza, il responsabile della sicurezza del Plesso Ruggi dell’AOU di Salerno, Achille Ferrara (nella foto) e  l’Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato Antonella della Rocca, in servizio presso il Drappello del Pronto Soccorso, hanno deciso, questa mattina, di effettuare un servizio di perlustrazione per evitare il ripetersi di questi episodi in danno sia dei degenti sia del personale medico e di comparto.  Intorno alle ore 11,00, giunti al 5° piano della Torre del Cuore, i due sono stati attirati dalle urla provenienti da una…

Continua a leggere

Nocera. L’ira di Iervolino: “I distributori di bevande, se pericolosi, vanno rimossi ad horas”

in UNISA

I distributori di bevande, se non sono a norma, diventano pericolosi per la salute delle persone: vanno rimossi ad horas. E’ perentorio il Commissario straordinario dell’Asl Salerno, Mario Iervolino, la cui ira (messa su carta, ndr) è indirizzata al direttore sanitario dell’ospedale nocerino Umberto I, nonchè capo dipartimento “Ospedaliero”, Alfonso Giordano. Ma cosa è accaduto? I carabinieri del Nas di Salerno, guidati dal maggiore Vincenzo Ferrara, hanno eseguito, nei giorni scorsi, controlli nel più grande plesso nosocomiale dell’Asl Salerno riscontrando criticita’ anche nei distributori di bevande posti vicino a radiologia e al pronto soccorso. Un verbale talmente dettagliato capace…

Continua a leggere

Vallo. La telenovela del primariato di Ortopedia finisce in Procura

in UNISA

La telenovela del primariato di Ortopedia dell’ospedale di Vallo finisce a carte bollate: depositato un esposto-denuncia presso la locale Procura della Repubblica nei confronti dell’Asl Salerno. La dettagliata istanza porta la firma del dottor Gianfranco Lenza che chiede di accertare e valutare se, nei fatti presentati, siano ravvisabili estremi di reato. Ma cerchiamo di ricostruire i fatti.Nicola Capuano, ex primario, nel 2017, indica il collega Antonio Di Leo suo sostituto nei vari momenti di assenza che a vario titolo si fossero potuti registrare avendo vinto il concorso in altra Azienda.Firmato il contratto, il 15 ottobre 2017, Capuano lascia. Di…

Continua a leggere

Nocera. Medicina scoppia, barelle in bella mostra

in News

Barelle in bella mostra nel reparto di Medicina dell’ospedale nocerino Umberto I. Barelle che si aggiungono ai ventisei posti letto di una Unità che sta scoppiando, come si evince dalla foto.

Continua a leggere

Tomasco contro il sindaco di Nocera: “Pensi a far rispettare i Lea sul suo territorio, non sconfini in altri ambiti organizzativi “

in UNISA

                                                                                                                                                                          Dura presa di posizione del Nursind nei confronti del sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, ‘reo’ di aver sollecitato l’Asl Salerno a reclutare nuovo personale, negli ospedali dell’Agro, attingendo da altri presìdi del territorio. Biagio Tomasco, nella missiva inviata anche al ministero della salute e in un discorso ampio sulla mancanza di personale, sottolinea: “A seguito delle dichiarazioni rese a mezzo stampa dal sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, circa la fattispecie per cui per calmierare la carenza di personale degli ospedali dell’Agro Nocerino sarebbe utile disporre dei trasferimenti di personale da altri ospedali della provincia, deve dissentire…

Continua a leggere

Battipaglia. Nuovo prelievo di cornee, due pazienti sperano

in UNISA

Nuovo prelievo di cornee nell’ospedale di Battipaglia. Il dottor Paolo Landri,  coordinatore locale ospedaliero per l’espianto di organi e tessuti, ha eseguito un nuovo intervento – l’ultimo sette giorni fa – che aiuterà due pazienti. Il donatore è un uomo di 85 anni, M.A. I familiari hanno deciso di fare questo dono, prezioso, mostrando coraggio e umanità infinita.

Continua a leggere

Nocera Inferiore. “Visita” dei carabinieri del Nas in ospedale

in UNISA

“Visita” dei carabinieri del Nas di Salerno, guidati dal maggiore Vincenzo Ferrara, nell’ospedale nocerino Umberto I. Il controllo sanitario ha consentito di rilevare alcune criticita’ con particolare riferimento alla presenza dei distributori di bevande posizionati vicino al pronto soccorso e alla sala gessi. Criticita’ di carattere igienico sanitario/strutturale ed organizzativo come il mancato funzionamento della porta automatica che consente accesso e uscita  dalla camera calda; l’assenza di personale di vigilanza esterna ed interna della camera calda, mancanza di cartellonistica di pericolo/emergenza. Ancora, disposto l’immediato sgombero dei vari distributori automatici di alimenti/bevande,  posizionati irregolarmente nei pressi della camera calda  e…

Continua a leggere

Asl. Affidamento trasporto ambulanze: è scontro tra il commissario Iervolino e Tomasco a suon di comunicati stampa

in News

E’ botta e risposta a suon di comunicati stampa tra il Commissario straordinario dell’Asl Salerno, Mario Iervolino, e il referente del Nursind, Biagio Tomasco, circa la manifestazione di interesse per l’affidamento del trasporto secondario degli ospedali di Nocera Inferiore, Eboli e Vallo della Lucania. Il sindacato aveva sollevato perplessita’ sul percorso seguito dall’Asl Salerno e, ancora, su un eventuale arresto del mezzo per Vallo della Lucania. Una notizia che aveva avuto grande eco sui quotidiani costringendo i vertici dell’azienda di via Nizza a prendere carta e penna e precisare. E in questi giorni di precisazioni se ne contano più…

Continua a leggere

L’Asl Sa ai Direttori ospedalieri: “Infermieri imboscati subito in corsia, intascano indennita’”

in UNISA

Rimandare in corsia il personale infermieristico imboscato, anche perché questi signori continuano ad avere, con ogni probabilita’, la indennita’ professionale specifica al ruolo che, invece, di fatto, non svolgono più. Tradotto, è il contenuto della lettera che l’Ufficio personale della Asl Salerno ha inviato ai direttori, amministrativo e sanitario, degli ospedali tutti. Non trascurando il fatto che il Ds dell’Umberto I è anche capo dipartimento “Ospedaliero”. La lettera ammette una cosa importante che potrebbe avere anche risvolti da Corte dei Conti: ci sono infermieri che, con ogni probabilita’, non svolgono più questa professione ma continuano ad intascare l’indennita’. La…

Continua a leggere

Vai Sopra