Tag archive

aou ruggi

AOU Ruggi. 103 anni, operata al femore

in UNISA

103 anni, operata al femore: la nonnina salernitana sta bene e tra pochi giorni potra’ anche fare rientro a casa. E’ stata operata nel reparto di Ortopedia dell’azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno la simpatica nonnina che non ha esitato a sottoporsi alla delicata operazione. Il team sanitario ha poi fatto il resto, dandole fiducia e rassicurandola. La squadra, diretta dal dottore Mauro Nese, era composta dal primario, dalla dottoressa Del Regno, la strumentista Mondelli, dagli infermieri Palermo e Marrazzo, e dalla anestesista Leone.

Continua a leggere

AOU Ruggi. Direzione medica di presidio: ecco chi è in lizza

in UNISA

Ci siamo. Tra poco conosceremo il nuovo Direttore della Direzione medica di presidio dell’AOU “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. Dopo il pensionamento del dottor Gerbasio, si sono aperte le strade concorsuali per ricoprire l’importante ruolo. Ecco i candidati in lizza. Walter Longanella, Angela Annecchiarico, Luigi Memoli, Gaetano Aprea, Luciana Catena, Vincenzo De Paola, Gerardo Liguori. roco

Continua a leggere

Aou Ruggi. Cardiochirurgo contrae Covid, tampone a tappeto nella ‘Torre’

in UNISA

Cardiochirurgo risulta positivo al covid: contagia una stretta collaboratrice e semina, inevitabilmente, paura tra i colleghi della Torre cardiologica dell’ospedale “Ruggi” di Salerno con i quali ha condiviso il lavoro. Ora è a casa, quasi asintomatico, ma ha fatto scattare il tampone a tappeto per il personale. La direzione del Ruggi è ora chiamata a prendere una decisione, vera, verso il medico. E non limitarsi a svolgere le famose indagini interne. Ad integrazione delle notizie riportate va detto che il medico è esonerato dal vaccino, non opera e ogni giorno si sottopone a tampone.

Continua a leggere

AOU Ruggi. Asportazione tumore: dimessa la piccola paziente

in UNISA

E’ stata dimessa la tredicenne sottoposta, giorni fa, all’asportazione di una voluminosa ‘massa complex’ (liquido solida), che occupava l’intero addome, estesa fin sotto al diaframma, tanto da rendere difficoltosa la respirazione. L’intervento, estremamente complesso, è stato eseguito presso l’Azienda Ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno grazie a una tecnica combinata endoscopica e a un team multidisciplinare. L’equipe interdisciplinare era coordinata dal dottore Gaetano Ardimento della Chirurgia Pediatrica (FF Dr Umberto Ferrentino) e dal ginecologo Mario Polichetti, Responsabile della Unità Operativa di Gravidanza a Rischio, coadiuvati inoltre, dal Chirurgo Pediatra, Salvatore Fusco e dall’Anestesista Flora Minichini, con il supporto infermieristico dell’equipe Avagliano,…

Continua a leggere

AOU Ruggi. Il maestro Cibelli omaggia il personale per l’impegno anti covid

in UNISA

Una raffigurazione di San Pio in legno per omaggiare l’impegno dell’intero personale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. L’opera, che fa bella mostra nella hall della palazzina aziendale di via San Leonardo, è stata donata dal maestro Paolo Cibelli di Salerno per ringraziare l’operato del personale in occasione della pandemia.

Continua a leggere

AOU Ruggi. Gerbasio lascia la direzione medica di presidio, ecco il nuovo bando

in UNISA

Dopo oltre venti anni di direzione medica di presidio dell’Azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, Angelo Gerbasio va in pensione. Il direttore ha salutato l’ospedale di via San Leonardo il primo agosto scorso lasciando vacante una poltrona strategica, fondamentale, importante. Perché non parliamo solo della guida del Presidio nosocomiale del plesso Ruggi ma anche di altri due plessi, il Da Procida e il Costa d’Amalfi. Insomma una responsabilità notevole che presuppone la individuazione di un professionista ricco di esperienza con una preparazione degna della fatica che lo attende. Così, l’Azienda ha pubblicato il…

Continua a leggere

AOU Ruggi. Il Covid center verso la chiusura

in UNISA

Il Covid Center dell’Azienda ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno potrebbe chiudere i battenti in settimana.Non c’è la ufficialità, ma i numeri relativi ai contagi portano dritti dritti nella direzione del ritorno verso la normalità.Ieri sono stati  80 i nuovi positivi al Covid in Campania su 2.240 test molecolari esaminati. Il numero dei tamponi, come sempre fortemente ridotto nei festivi, fa salire il tasso di incidenza al 3,57, contro il 2,07 del giorno prima.Nel dettaglio. Al momento presso il Covid center del presidio ospedaliero ‘Da Procida’ ci sono ancora pazienti ricoverati; in quello del…

Continua a leggere

Ruggi, Cardiochirurgia. Il prof Di Benedetto” Le capacità di Iesu, scelto come erede, non sono in discussione”

in News

L’importanza della Cardiochirurgia, e del lavoro che svolge, non è messa in discussione. Ma quando convivono due Reparti che di fatto sono identici si  capirà che, presto o tardi, si andrà in conflittualità. Non è questione di nomi, attenzione. Ma le cose così come stanno non portano lontano anzi acuiscono e creano disagio”.All’indomani della notizia lanciata da Le Cronache che annuncia il rischio, non remoto, di un addio del dottor Severino Iesu da direttore della Cardiochirurgia d’urgenza dell’Azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, il fondatore dell’importante reparto, il professore Giuseppe Di Benedetto analizza…

Continua a leggere

AOU Ruggi. Malattie infettive è Covid free

in UNISA

Il reparto di Malattie infettive dell’Azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno è covid free. Dopo Medicina d’urgenza, anche l’Unità specializzata in malattie infettive e in prima linea nella lotta al covid, ha dimesso l’ultimo paziente con covid. Circa dieci posti letto, però, verranno lasciati liberi in caso di emergenza,  per  non abbassare la guardia,  ma il peggio sembra esser passato. E la gioia del personale è evidente in queste foto pubblicate sui  social.

Continua a leggere

AOU Ruggi. Medicina d’urgenza è Covid free

in UNISA

Il reparto di Medicina d’urgenza dell’Azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno è Covid free. L’ultima paziente presente in reparto si è negativizzata e presto verrà dimessa. Dopodichè, sanificazione e ritorno all’ordinario. Manca poco.Sui social impazzano le foto dell’intero team, stanco sì, ma entusiasta e felice di aver superato lunghi mesi di impegno. E sofferenza. Ma nessun operatore ha mai perso lo slancio necessario per continuare, quotidianamente, a stare in prima linea. Così, ora,  piano piano, come anticipato anche in una puntata di Cronache salute, si sta tornando alle attività ordinarie.Medicina ora che è…

Continua a leggere

1 2 3 15
Vai Sopra