Tag archive

mario iervolino

Sindacati Medici contro l’Asl Sa: “Gestione poco efficace del Covid, coinvolgeteci nella Unità di crisi “

in News

“Chiediamo l’immediata individuazione, in uno spirito di collaborazione e quindi propositivo, nonché l’immediata attivazione di una Unità di crisi Covid-19, che sia costituita anche da componenti di parte sindacale, per l’organizzazione e la gestione, dimostratasi poco efficace nel gestire, sia a livello territoriale che ospedaliero, in maniera chiara ed univoca, al fine di contenere e gestire l’emergenza”. Non usano mezze misure i sindacati medici ( ANAAO ASSOMED – AAROI EMAC – CIMO – CGIL FP Federazione CISL MEDICI – FVM – FASSID ) nella pec inviata al direttore generale dell’Asl Salerno, Mario Iervolino, sottolineando mancanze e ritardi nella gestione…

Continua a leggere

Scafati. Il Dg Asl: “Attivati i primi due posti Covid”, nella Terapia intensiva già esistente. Il Progetto ha altri tempi

in UNISA

“Da oggi attivi i primi posti letto di terapia intensiva e di degenza per l’accoglienza di pazienti Covid-19 positivi presso il P.O. “M. Scarlato” di Scafati”, lo comunica in una nota il Direttore generale della Asl Salerno, Mario Iervolino. Che ovviamente fa riferimento ai due posti della terapia intensiva già esistente (7 posti letto). Da questi, la direzione ha diviso i posti dedicandone due al pazienti affetti da Covid. Nulla a che vedere con il Progetto annunciato, quello che già oggi avrebbe dovuto vedere la realizzazione. Ovvero: 9 posti nuovi di terapia intensiva (nuovi) e 62 per lungodegenza. “Si…

Continua a leggere

AOU “Ruggi”. Addio Commissario, arriva il DG: pubblicato il bando. All’appello manca il Santobono

in UNISA

Ci siamo. Pubblicato sul Burc l’Avviso per il conferimento dell’incarico di Direttore generale per due Aziende sanitarie: l’AOU ‘Ruggi’ di Salerno, commissariata e guidata da Vincenzo D’Amato, e l’AORN “San Sebastiano” di Caserta (commissario Carmine Mariano). Dunque, il cerchio si stringe. E riparte il toto nomine, come spesso fa Salernosanita. Mario Iervolino, oggi Dg della Asl Salerno, coltiverebbe il sogno di guidare una Azienda ospedaliera (dopo il niet dell’ex Rettore per la guida del Ruggi, ndr) lasciando il vertice di via Nizza. A un nuovo commissario. Ma chissà, se Salerno merita davvero questo destino. Il Ruggi potrebbe anche registrare…

Continua a leggere

Il valzer delle poltrone dietro l’angolo: Iervolino sogna Caserta, Verdoliva alla Asl Sa (se lo commissariano)

in UNISA

Dopo la pubblicazione del bando da direttore generale, presto in uscita, per l’Azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno e l’Azienda ospedaliera di Caserta, e aver saputo se commissariare o meno la Asl Napoli 1, inizieranno le danze. Il valzer delle poltrone. Se la Asl Napoli 1 non dovesse essere commissariata, Ciro Verdoliva resterà al comando. Qualora dovesse giungere esito infausto, il manager potrebbe venire a Salerno, prendendo il posto di Mario Iervolino, che lascerebbe la Asl Salerno per Caserta. L’ex sindaco non ha mai guidato una Azienda e dopo il niet dell’ex Rettore,…

Continua a leggere

Verdoliva al Ruggi solo se commissariano la AslNa1. Intanto voci vedono Iervolino in partenza

in UNISA

Ciro Verdoliva viene a guidare il “Ruggi” di Salerno solo se la Asl Napoli 1 che attualmente dirige viene commissariata. E per commissariamento non intendiamo un collega destinato poi a diventare Dg ma un rappresentante del Governo. Ergo: attendiamo fine mese quando si capirà il futuro della azienda napoletana e, forse, perchè non è scontato, il concorso da manager. Per Salerno e Caserta. E Santobono Pausilipon. Dunque, se Verdoliva restasse al comando, si aprirebbero scenari nuovi per l’ospedale di via San Leonardo guidato dal commissario Vincenzo D’Amato che potrebbe anche rimanere. Intanto, voci insistenti parlano di un addio di…

Continua a leggere

Nocera. Allarme anestesisti: dimezzate le sedute operatorie, bloccati i congedi

in UNISA

La percezione è quella del disorientamento. Un ospedale, l’Umberto I di Nocera Inferiore, il più grande dell’Asl Salerno, sembra viva una situazione disarmante. Se le inaugurazioni (che non si sono tenute e sempre rinviate, ndr) di diversi nuovi reparti servivano a ridare slancio al plesso di viale San Francesco, a tenere veramente banco è il capitolo ‘anestesisti’. Una vera e propria moria. Eppure avevamo assistito a un deciso reclutamento necessario a dare ossigeno agli ospedali tutti. E ad arrestare quelle cifre da capogiro che si registrano a Vallo della Lucania tra questi professionisti. Cosa accade? Da 26 siamo arrivati…

Continua a leggere

Cambiamenti climatici, Mask Aria: l’Asl Sa guida il Gruppo italiano di Ricerca del progetto europeo

in UNISA

L’Asl Salerno  guadagna la leadership per il Coordinamento del Gruppo Italiano di ricerca nel progetto Europeo intitolato Digital technologies to improve the response to health challenges: MASK-ARIA. Particolare rilevanza ha avuto finora il lavoro svolto dal Centro di Allergologia dell’Azienda Sanitaria di Salerno (il Centro è diretto da Vincenzo Patella, ndr) , che, attraverso il Monitoraggio Ambientale Atmosferico, ha rilevato uno stretto rapporto tra inquinamento e Cambiamenti Climatici. A seguito dei cambiamenti climatici, molte condizioni naturali, alle quali il nostro organismo era abituato, subiscono alterazioni tali da indurre sia l’aumento del numero di casi di molte malattie, che la…

Continua a leggere

Asl Salerno. Criticità datate non risolte: i sindacati medici proclamano stato di agitazione

in UNISA

Criticità non risolte: i sindacati medici proclamano lo stato di agitazione esteso a tutta l’Asl Salerno. L’aaroi Emac, l’Anaao Assomed, il Cimo, la Cgil, la Fassid, la Fvm, la Uil, in una nota congiunta inviata al Direttore generale della Asl, Mario Iervolino, e al Prefetto di Salerno, ricordano che “ad oggi non risultano ancora giunte a risoluzione svariate problematiche portate da tempo formalmente a conoscenza dell’Amministrazione Asl Salerno, come l’erogazione di arretrati contrattuali (saldi variabile e risultato, fondo perequazione), e come non risultano ancora pubblicati i regolamenti graduazione delle funzioni, orario di servizio e affidamento e revoca degli incarichi”.…

Continua a leggere

Battipaglia. Disinnesco bomba, ecco il Piano per evacuare l’ospedale

in UNISA

Iniziano le operazioni di evacuazione dell’ospedale di Battipaglia, in vista del disinnesco di un ordigno bellico in programma domenica 8 settembre con l’evacuazione di circa 36mila persone. Per svuotare l’ospedale scatta da domani il blocco dei ricoveri, urgenze comprese: il 118 condurrà al pronto soccorso solo i pazienti in codice rosso, con quattro ambulanze e un elicottero pronte per eventuali trasferimenti in altri presidi ospedalieri.    Da domani ci sarà il trasferimento temporaneo del personale medico e infermieristico delle sale operatorie presso il pronto soccorso di Eboli. A partire dalle ore 14:00 del 6 settembre vi sarà la chiusura definitiva…

Continua a leggere

Asl Salerno. Ecco i papabili Direttori che affiancheranno il Dg Iervolino

in UNISA

Si attende l’ufficialità. Ma la squadra che affiancherà il neo direttore generale della Asl guidata da Mario Iervolino sarebbe pronta. Secondo le fonti di salernosanità, la direzione amministrativa toccherebbe a Caterina Palumbo, già nota alla azienda di via Nizza per aver ricoperto in passato lo stesso ruolo. Attualmente è dirigente del ‘Ruggi’. La direzione sanitaria toccherebbe a Ferdinando Primiano (nella foto, in basso) della Asl Napoli 3 sud. Rosa Coppola

Continua a leggere

1 2 3 9
Vai Sopra