Tag archive

sapri

Sapri. Il reparto di Medicina scrive al Prefetto: “Perplessità per l’allestimento di un Centro Covid”

in News

Il personale tutto del reparto di Medicina dell’ospedale di Sapri denuncia forti perplessità circa l’allestimento di una struttura dedicata al Covid e scrive una lettera al Prefetto e alle autorità sanitarie. “… riguardante l’allestimento di un Reparto Covid – 19 in questo Ospedale, ferma restando la necessità di assistere tali pazienti, intendiamo comunicare la nostra preoccupazione circa la sicurezza e la salubrità dei locali individuati per il suddetto allestimento, in primo luogo per i pazienti, poi per tutto l’ospedale, nonchè per la popolazione del territorio. Ciò per i seguenti motivi:• L’Ospedale ha subito, soprattutto nell’ultimo decennio, numerosi tagli in…

Continua a leggere

L’Asl cerca un Direttore sanitario per l’ospedale di Sapri. Che già c’è

in News

Nomine, incarichi, concorsi, elenchi di gente idonea o meno a ricoprire ruoli apicali. Nell’Asl Salerno c’è un gran fermento tra un generale silenzio, disarmante, e assordante. Un clima di straordinaria beatitudine, come più volte detto e scritto, creato dal Direttore generale Antonio Giordano. In modo e-gregio. Che da profondo conoscitore della italica mentalità ha avuto gioco facile. L’ultima performance aziendale  è  racchiusa nell’Avviso di selezione pubblica per la individuazione della Direzione medico-ospedaliera del plesso di Sapri.Nulla di male. Salvo che un vertice di ruolo già ci sarebbe. Piccolezze. Ma, perchè farsi queste domande. In fondo, ci sono da cambiare…

Continua a leggere

Asl, Sapri. Aborti d’oro e illegali: indagato ginecologo ospedaliero e ostetrica

in News

Noto ginecologo di Sapri, e la sua assistente ostetrica, eseguiva aborti illegali:avrebbe incassato 40mila euro operando in regime di intramoenia, fuori dall’orario di lavoro e fuori dagli spazi dell’ospedale dal quale dipende, senza emettere neanche fattura. Deve ora rispondere di peculato (avviso conclusione indagini) il noto professionista saprese finito nella rete della Guardia di Finanza del Comando provinciale di Salerno che ha scoperto, e scoperchiato, il sistema di false certificazioi per aborti illegali. Al momento sono 250 le gestanti coinvolte nell’inchiesta coordinata dalla Procura di Lagonegro. Le indagini sulle ipotesi di violazione della legge sulle interruzioni volontarie di ravidanza…

Continua a leggere

Vai Sopra