Salerno/Benevento. Controlli pre-pasquali del Nas: chiuse attività ittiche e dolciarie

in UNISA

Controlli pre-pasquali a tappeto del Nucleo Carabinieri Antisofisticazione e Sanità (Nas)  di Salerno, guidati dal maggiore Vincenzo Ferrara.Riflettori puntati sui settori dolciario ed ittico, della provincia di Salerno e di Benevento.

Nel particolare.

  • A Eboli, a seguito di una verifica svolta unitamente al personale della Asl Salerno, presso un centro di allevamento di ittici, in realtà  adibito alla commercializzazione di analogo prodotto diretto ai vari punti vendita della zona, veniva sequestrata una tonnellata di pesce di varie tipologie, in parte non tracciato ed in parte detenuto in pessime condizioni igienico sanitarie, rappresentando un potenziale pericolo per i consumatori. Alcuni prodotti ittici, infatti, venivano sottoposti a getto continuo di acqua, al fine di ottenere uno sbiancamento delle carni ormai ingiallite e di rimuovere il forte odore di putrefazione ed ammoniaca che le pervadeva.  L’intera attività, disposta su una superficie di circa 450 mq, è stata  chiusa ad hora, a causa delle precarie condizioni igienico sanitarie e strutturali rilevate.
  • A Baronissi è stata disposta la sospensione Ad hora di un deposito di prodotti dolciari, che versava in pessime condizioni igienico-sanitarie e strutturali ed il sequestro amministrativo di 224 confezioni di dolciumi non tracciati
  • In Castelvenere, dopo il controllo svolto all’interno di un bar, sono stati sequestrati 80 kg di prodotti alimentari non tracciati;.
  • Nel centro di Salerno e nel centro di Cava de’ Tirreni, a seguito di controlli svolti presso due pasticcerie, venivano sottoposti a sequestro 250 kg di prodotti alimentari non tracciati.
  • In Solopaca,  a conclusione di verifiche svolte presso un frantoio oleario, venivano sequestrati 25 quintali di olio in quanto sprovvisto di documentazione idonea a stabilirne la tracciabilità  e la genuinità .
    Nel corso dei citati controlli sono state contestate sanzioni amministrative per un importo di oltre 8.000,00 euro. Il valore dei provvedimenti ammonta a circa 450.000,00 euro dei quali 50.000,00 riferiti agli alimenti.

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*