Tag archive

covid

Covid, donazioni ad Asl e Ruggi: tra i benefattori anche il Comune di Nocera

in UNISA

Uno tsunami di solidarietà ha travolto l’Asl Salerno e l’Azienda Ospedaliero-Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” che, attraverso singoli cittadini, associazioni, Istituti di credito, Pubbliche amministrazioni, hanno ricevuto importanti donazioni in denaro e apparecchiature sanitarie utili a supportare le strutture  impegnate nella lotta al Covid-19. Diverse le modalità seguite per far sentire la propria vicinanza agli operatori sanitari degli ospedali: donazione diretta di attrezzature destinate ai plessi nosocomiali, ma anche bonifici, sia sul conto corrente creato ad hoc (causale “Donazione emergenza Covid”),  sia su quello della Tesoreria aziendale. Su quello dell’Asl Salerno appare una cifra pari a…

Continua a leggere

Sierologico: a pagamento e non esclude contagio. E i risultati andranno alla Regione Campania

in News

Importanti chiarimenti sulla effettuazione dei tamponi e test sierologici vengono dall’Unità di crisi regionale campana che, in una circolare,  rivolge l’attenzione sulle procedure di esecuzione sui test per l’identificazione di anticorpi e sulle strutture a tanto abilitate. Innanzitutto: i test sierologici non possono sostituire il test molecolare basato sulla identificazione di RNA virale nei tamponi nasofaringei ma sono importanti nella ricerca e nella valutazione epidemiologica della circolazione virale. Il ruolo delle strutture private accreditate come Laboratori d’analisi, che propongono test basati sull’identificazione di anticorpi, sia di tipo IgM sia di tipo IgG, indicativi di un’avvenuta infezione da Sars-CoV-2, possono…

Continua a leggere

1 milione di euro: è la spesa prevista per gli Ospedali Covid, Scafati e Agropoli, attivati parzialmente

in News

I lavori per allestire gli Ospedali Covid, a Scafati e ad Agropoli, prevedono un impegno spesa pari a 1milione di euro. La spesa prevista dall’Asl Salerno ammonta, per la precisione, a un milione e duecentomila euro. Per far fronte all’emergenza epidemiologica da Covid-19,  infatti, la Regione Campania ha intrapreso una serie di attività, tra le quali quelle volte al potenziamento, nelle strutture sanitarie pubbliche, del numero di posti di Terapie Intensive e Semintensive. Così, nell’ambito di tali iniziative, l’Azienda di via Nizza ha trasmesso alla “Task-Force Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza…

Continua a leggere

Covid. E il Molise diventa silenzioso esempio da seguire

in News

Il Molise esiste. Lo dicono i numeri. Quelli non mentono. E così, la regione-non regione si ritrova ad essere, al tempo del Covid, un esempio, silenzioso. In aiuto dei molisani, e dei numeri di un contagio contenuto, giocano un ruolo fondamentale le regole messe in campo, rispettate, e anche una azione di spostamento-mobilità che rappresenta un auto-restrizione (va detto). Nei dati elaborati da Germano Fiore (Presidente dell’Alfa Associazione di Psichiatria e Psicoanalisi Campana), “non è possibile non avere nuovi contagi”. “Se ancora sognate che tra un mesetto o due, nella messa laica delle 18.00, Papa Borrelli I annunci n.…

Continua a leggere

Nocera. Ipotizzano il Covid e lo trasferiscono a Scafati: muore durante il viaggio. L’ira dei familiari

in UNISA

E’ a casa, a Nocera Superiore. Si sente male: tosse, dispnea, dolore toracico. Allertano il 118 che presta le prime cure per poi trasportarlo in ospedale a Nocera. Qui le valutazioni mediche dispongono l’immediato trasferimento a Scafati presso il Pronto soccorso Covid. Ma l’uomo arriverà già senza vita. I familiari vogliono ora capire la reale causa del decesso: se è stato il virus o altro che, si chiedono, poteva essere invece trattato in loco. Così hanno ipotizzato di allertare i carabinieri. *aggiornamento i familiari dell’uomo, dopo momenti concitati, hanno, almeno per ora, optato di non presentare denuncia.

Continua a leggere

Nocera. Contagi Covid: “chiusa” la Chirurgia fino al 14

in UNISA

Sospensione dei ricoveri nella Unità Operativa Complessa di Chirurgia d’Urgenza dell’ospedale nocerino “Umberto I” fino al 14 aprile prossimo. Dopo l’elevato numero di contagi Covid pazienti-personale sanitario, la Direzione sanitaria nosocomiale ha ritenuto opportuno chiudere il reparto per consentire, e garantire, la sanificazione degli ambienti, predisponendo l’organizzazione dell’assistenza ai pazienti. I “casi sospetti o accertati di Covid-19” saranno trasferiti presso altri ospedali dove è presente una Unità operativa chirurgica. Per l’espletamento di tale organizzazione, la Direzione fornirà tutti i Dispostivi di protezione individuale necessari al personale sanitario, disporrà il trasferimento nell’ex reparto di Malattie infettive e nel contempo organizzerà…

Continua a leggere

Covid. “Poche tutele”, Sindacati medici contro l’Asl Sa: in campo l’Ufficio legale

in UNISA

  SALERNO L’Asl Salerno non tutelerebbe adeguatamente i propri operatori sanitari impegnati nell’emergenza Covid: la Cisl medici della Campania decide di rivolgersi agli avvocati. Delega piena ai legali che segnaleranno la situazione agli ispettorati del lavoro territorialmente competenti, affinchè valutino i Percorsi adottati dall’Azienda e, ancora, diffideranno la Asl di via Nizza per sollecitare la immediata dotazione dei dispositivi di protezione individuale. Qualora non vi fosse riscontro, entro tre giorni, il sindacato appare quanto mai deciso ad adire per vie legali trascinando la vicenda nelle sedi giudiziarie competenti. La situazione è precipitata dopo che molti medici hanno manifestato, al…

Continua a leggere

Covid. L’Asl Sa avvia i primi 500 test rapidi

in UNISA

Test rapidi per contrastare il Coronavirus, l’Asl Salerno avvia lo screening in tutti gli ospedali. 500 kit, per iniziare, sono stati distribuiti in ogni singolo presidio nosocomiale e saranno eseguiti prioritariamente per gli operatori sanitari maggiormente esposti. Quelli in prima linea. Ieri a Nocera Inferiore, nell’Umberto I, sono stati consegnati circa 100 test ai quali si sono sottoposti tutti quegli operatori che, a vario titolo e ruolo, hanno lavorato nella sala operatoria del terzo piano, chirurghi, urologi, anestesisti, ortopedici. Per iniziare. Loro sono stati i primi perchè un collega chirurgo è risultato, due giorni fa, positivo al Covid. Lo…

Continua a leggere

Covid. Donazione anonima di 50mila euro all’Asl Salerno

in News

Una donazione alla Asl Salerno di 50mila euro per acquistare apparecchiature utili a contrastare il Covid-19. L’assegno è di una signora che vuol restare anonima; negli atti ufficiali infatti compaiono solo le iniziali. Un bel gesto, un atto di generosità che, in un momento in cui si sentono solo numeri eloquenti di una pandemia che regala dolore, lascia sperare. Rosa Coppola

Continua a leggere

L’Asl Salerno darà incentivi economici al personale impegnato nell’emergenza

in News

La Direzione strategica della Asl Salerno firma l’incentivo economico per il personale impegnato nella emergenza Covid 19. Il Dg Mario Iervolino, e i Direttori sanitario e amministrativo – Primiano e Palumbo – hanno voluto così riconoscere il senso di responsabilità e l’elevata professionalità dimostrata da tutti gli operatori dell’Azienda. “Si intende riconoscere una quota di produttività aggiuntiva, a tutto il personale impegnato nelle attività di emergenza, mediante l’istituzione di progetti aziendali finalizzati che tengano conto delle azioni direttamente dedicate all’assistenza dei pazienti Covid”.

Continua a leggere

Vai Sopra