Tag archive

covid

Vaccino Pfizer in ritardo. La Campania ai Dg: “Riorganizzare le dosi per assicurare il richiamo”

in UNISA

La Pfizer BioNtech annuncia ritardi nella distribuzione dei vaccini e il Commissario Straordinario per l’Emergenza Cvid-19, Arcuri, invita i presidenti delle Regioni a riorganizzare le dosi. La nota è stata inviata ai Direttori generali affinchè prendano atto del rallentamento e attuino le azioni più opportune. “Vi rappresentiamo la modifica unilaterale da parte della dei quantitativi di vaccino previsti per le giornate del 18 e 19 Gennaio 2021, scrive il Commissario Arcuri. Per le vie brevi è stato comunicato che per la Campania è prevista la riduzione nella consegna di 780 flaconi (pizze). A tal fine si invitano i Direttori…

Continua a leggere

Covid. L’Asl Salerno vaccinerà anche chi ha contratto il virus

in UNISA

L’Asl Salerno decide di vaccinare anche chi ha contratto il Covid (con riferimento ai lavoratori aziendali, ovviamente). Pertanto chi si è negativizzato da almeno 90 giorni è arruolabile per la vaccinazione a partire dalla fase di richiamo già programmata dal 25 gennaio prossimo. In un primo momento, come da disposizioni nazionali, si era deciso di non vaccinare, almeno non subito, la persona che aveva contratto il virus perchè capace ‘di difendersi con i propri anticorpi’, diciamo così. La Asl però ha fatto delle valutazioni. “Ad oggi non sappiamo quanto duri la protezione dopo l’infezione da Sars Cov2 ed è…

Continua a leggere

Partito il recupero dell’acconto Covid corrisposto ai laboratori privati

in UNISA

“Recupero acconto Covid corrisposto per i mesi di marzo e aprile 2020”. Partite le lettere, come deliberato e stabilito negli accordi regionali,  destinate ai Centri privati convenzionati di tutta la Campania.Sta accadendo anche a Salerno dove, per pertinenza territoriale, l’Asl Salerno, appunto, segue l’accreditamento. Ma cerchiamo di capire meglio nei dettagli. Diciamo subito che sul piano formale si sta semplicemente seguendo quanto stabilito in sede di accordi regionali durante la fase critica della pandemia.Cosa prevedeva l’accordo. La Giunta regionale, per scongiurare lo stato di crisi della sanità privata e per tutelare i livelli occupazionali, stabilì che le Aziende sanitarie…

Continua a leggere

L’Asl Salerno eroga la premialità Covid

in UNISA

L’Asl Salerno paga la premialità Covid. Congiuntamente alle competenze stipendiali di Dicembre, l’Azienda procederà alla liquidazione delle retribuzioni delle premialità “una tantum” per il riconoscimento del maggiore impegno correlato all’emergenza epidemiologica Covid-19. Il periodo preso in esame copre i mesi di marzo e aprile ed è diretto al personale in base alle fasce precedentemente individuate (alto, medio e basso rischio).Prima di arrivare alla liquidazione della premialità, le aziende tutte della Campania avevano ovviamente avviato una ricognizione, non priva di polemiche, per individuare i destinatari dei premi. Chi aveva seguito la pandemia e con quale ruolo.Il tempo però per ricostruire…

Continua a leggere

Asl.Medici contro il Commissario Covid: “Svolge mansioni non di sua pertinenza”

in UNISA

I sindacati medici nuovamente sul piede di guerra contro il Commissario all’emergenza Covid della Asl Salerno ‘reo’ di svolgere mansioni non di sua pertinenza.Così, le segreterie aziendali (Aaroi – Anaao Assomed – Cgil – Cimo – Cisl –  Fassid – Fesmed), in una dettagliata nota inviata alla Direzione strategica della Asl Salerno, chiedono con decisione di conoscere il ruolo, reale, del professore Mario Polverino, richiamato dalla pensione a coordinare lavori importanti. I camici bianchi sottolineano la ‘autonomia decisionale’ del prof bypassando, a loro dire, i vertici di via Nizza. Questi ultimi hanno risposto a tale rimostranza sottolineando, di contra,…

Continua a leggere

Nursind e Sindacato Medici: “Chiarimenti sulle convenzioni Covid con case di cura”, e scrivono alla Procura

in UNISA

“Vogliamo chiarimenti sulle convenzioni Covid 19 e le case di cura accreditate”. Il Nursind e  il Sindacato dei medici italiani scrivono ai vertici sanitari, regionali e provinciali, e alla Procura della Repubblica, per verificare la reale tipologia dei posti letto messi a disposizione dalle case di cura accreditate; se vengono osservate le misure di sicurezza e di prevenzione delle infezioni; se esiste un protocollo operativo per il trasporto di pazienti Covid 19 da una struttura all’altra in funzione della carenza di personale e mezzi (barelle contenitive). Non ultimo, chiedono di poter prendere visione dell’elenco delle strutture private accreditate.Il Segretario…

Continua a leggere

Sarno. Nas in Pronto soccorso, evidenziate anomalie e forti criticità

in UNISA

Accesso, nei giorni scorsi, dei carabinieri del Nas al Pronto Soccorso dell’Ospedale “Martiri di Villa Malta” di Sarno.  I militari del Nucleo specializzato di Salerno hanno registrato diverse anomalie, in particolare nella corretta gestione dei flussi sporco/pulito. Qui, a causa del notevole afflusso di degenti si sono avute difficoltà a mantenere i percorsi nel solco idoneo. I carabinieri hanno anche segnalato la mancanza di alcune attrezzature, il danneggiamento della tenda all’esterno del PS (e per tanto la mancata esecuzione della fase di pre triage), la mancata vigilanza del perimetro dell’area emergenziale causando, di rimando, l’accesso di chiunque. Le criticità…

Continua a leggere

“AcCURATAMENTE”, il video per le donne malate di cancro ai tempi del Covid

in UNISA

Associazione “Raggi di Sole” AcCURATAMente L’Associazione “Raggi di Sole”, che sostiene le donne malate di cancro, lancia un messaggio positivo destinato a pazienti, medici, famiglie di tutta Italia. Nonostante l’enorme difficoltà di questo momento storico, le donne con il cancro continuano a curarsi.Sono proprio le donne malate di tutta Italia protagoniste di un video testimonianza che ne raccoglie le fotografie mentre si sottopongono ai trattamenti anti cancro. “AcCURATAMente” è il titolo del video che documenta la battaglia che ogni giorno le donne italiane combattono per la vita, senza farsi scoraggiare dalle tante difficoltà che s’incontrano negli ospedali e nei…

Continua a leggere

Asl Sa. Lotta all’ictus, a Nocera nasce la Stroke Unit

in UNISA

Si celebra oggi la Giornata mondiale dedicata alla lotta all’Ictus. Quest’anno i riflettori sono puntati sulla prevenzione e sugli aspetti trattabili; tutto nell’ottica fondamentale dell’intervento rapido dal momento che la patologia è  tempo-dipendente. Quest’anno, però, i dati di intervento e ricovero sono eloquentemente negativi  a causa del Covid, del lockdown, e della paura di recarsi in ospedale. La provincia salernitana non è stata immune a questi dati così come ci spiega la dottoressa Teresa Cuomo, Direttore della Neurologia dell’ospedale nocerino Umberto I.“L’UOC di Neurologia pur non essendo coinvolta in maniera diretta nell’emergenza Covid -19 ha visto, nel periodo marzo-aprile…

Continua a leggere

La Regione:” Riconvertire tutti i Reparti non utilizzati in aree Covid”

in UNISA

L’Unità di crisi regionale campana dispone, per le Asl e Aziende Universitarie, l’immediata riconversione di tutti i reparti per i quali, in via temporanea, si è provveduto alla sospensione delle attività di ricovero ospedaliero in elezione in reparti Covid.Si devono avviare i processi organizzativi per dedicare ulteriori interi presidi ospedalieri ai pazienti affetti da Coronavirus, utilizzando, ad esempio, i reparti di reumatologia, geriatria, dermatologia, discipline chirurgiche in elezione, dove non ci sono ricoveri.L’Asl Salerno e l’Azienda Ospedaliero Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno sono chiamate ad un impegno notevole. I presìdi del Ruggi coinvolti sarebbero:…

Continua a leggere

1 2 3 5
Vai Sopra