Tag archive

ospedale nocerino Umberto I

Nocera. Le due Tac sono guaste, esami dirottati in altri ospedali

in News

Tac guasta e reparti costretti a dirottare le urgenze altrove a causa del poco personale. Accade a Nocera Inferiore,all’ interno dell’ospedale Umberto I dove questa estate si registrano tante criticità.L’ultima in ordine di tempo è la comunicazione della Tac di Radiologia guasta che va ad aggiungersi alla seconda apparecchiatura ancora in manutenzione. Insomma, esame diagnostico off. Bisogna rivolgersi ai presidi sanitari limitrofi. Fonte, Cronache di Salerno

Continua a leggere

Nocera, Ortopedia: personale ridotto a tre unità. Le urgenze serali saranno dirottate altrove

in UNISA

Il personale della Unità operativa complessa di Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale nocerino Umberto I si riduce a tre e riesce ad assicurare solo i turni diurni: le urgenze saranno dirottate altrove. Accade nel nosocomio Umberto I dove il direttore medico di presidio, Maurizio D’Ambrosio, ha firmato la disposizione che resterà in vigore fino al 16 agosto prossimo. Cosa è accaduto. Il referente della UOC ha comunicato che a causa di una richiesta di congedo parentale, il reparto con tre sole unità non copre il turno h24. Attualmente, si coprono turni diurni e pomeridiani; consulenze in Ps e in Ambulatorio.…

Continua a leggere

Nocera. Il Centro vaccinale dell’ospedale chiude fino al 15 agosto

in News

Il centro vaccinale dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore “rivede” i turni delle attività. La disposizione, firmata dal responsabile Gaetano Aprea, riorganizza e quasi stravolge l’attività dell’importante Centro. Nel dettaglio, vediamo quali sono i turni rivisti. Dal primo al 15 agosto, il riferimento vaccinale resterà totalmente chiuso all’utenza; dal 16 al 21, invece, seguirà l’orario dalle 8 alle 14. Insomma metà giornata  ore ufficio. Dal 23 agosto in poi, invece si riprenderà in base a quelle che sono le disponibilità degli operatori. Fonte Cronache di Salerno

Continua a leggere

Nocera. Neurochirurgia: un lento e inesorabile depotenziamento medico

in UNISA

Se non è una fuga, poco ci manca. Il reparto di Neurochirurgia dell’ospedale nocerino Umberto I si sta svuotando, lentamente. E non c’entra nulla l’estate, i turni da organizzare. No, la cosa veramente brutta è che per scelta molti professionisti hanno deciso di andare via. Il blasonato reparto, conosciuto in tutta Italia grazie agli innovativi interventi, a medici di spessore, sta perdendo pezzi. Pregiati. Si pensi che era l’unica Unità, diciamo nel Salernitano tutto, ad essere in ‘sovrannumero’. Eh sì, Nocera aiutava l’omologo reparto di Vallo della Lucania orfano numericamente di neurochirurghi. Ora, a Nocera, si hanno difficoltà a…

Continua a leggere

Nocera. Sala mortuaria senza reperibile: arrivano i carabinieri

in UNISA

Manca il reperibile della sala mortuaria dell’ospedale nocerino Umberto I: arrivano i carabinieri. I militari dell’Arma hanno preso atto che non solo mancava l’addetto ma non vi era nessuno a coordinare i servizi minimi di assistenza alle due salme(una sotto sequestro giudiziario) . Difficile è stato anche conferire con i vertici ospedalieri tanto che i carabinieri hanno invitato le guardie giurate a sorvegliare per poi chiudere i locali.

Continua a leggere

Nocera Inferiore. Si dimezzano le sedute di sala operatoria

in UNISA

NOCERA INFERIOREDimezzate le sedute di sala operatoria nell’ospedale nocerino Umberto I.Tra budget dimezzato e ferie dietro l’angolo, il plesso di viale San Francesco si ritrova a fronteggiare una nuova, vecchia emergenza.Il Covid sta rallentando lasciando il passo alla normalità delle attività, con criticità annesse. Nulla sembra essere cambiato: prima della pandemia vi era carenza di personale, dopo un anno di reclutamento e avvisi, ecco che tutto è uguale.Forse un tantino peggiorato se si pensa che l’ospedale più grande della Asl Salerno è è l’unico ad avere fissato (documento firmato da Maurizio D’Ambrosio, direttore medico di presidio)a quota annua di…

Continua a leggere

Nocera. Il gesto d’amore: nonnino muore e dona gli organi

in UNISA

Prelievo multiorgano all’ospedale di Nocera Inferiore Questa notte presso l’ospedale di Nocera Inferiore è stato effettuato un prelievo di organi su un paziente di 74 anni, ricoverato giorni fa in gravi condizioni per un politrauma conseguente ad una caduta. Dopo aver ricevuto l’assenso alla donazione da parte dei familiari, ieri mattina era iniziato il periodo di osservazione da parte della commissione di accertamento di morte cerebrale. In nottata si sono svolte le operazioni di prelievo degli organi, avvenute in constante contatto con la centrale operativa del Centro Regionale Trapianti della Campania.  Sono stati prelevati il fegato, che è sarà…

Continua a leggere

Nocera. Casi sospetti di positività tra operatori dopo il vaccino: si attendono verifiche

in UNISA

La verifica, per confermare l’ipotesi di covid con variante dopo la somministrazione della seconda dose di vaccino, è obbligatoria. Intanto, nell’ospedale nocerino Umberto I, i casi sospetti sarebbero cinque e tutti tra gli operatori sanitari di diversi reparti: sala operatoria, urologia, Medicina. I diretti interessati, dopo la ultimazione del vaccino, a seguito di tampone, sarebbero risultati positivi; ovviamente, per la conferma di tale ipotesi si attende un secondo tampone. Resta la incertezza del momento, di un virus che muta. Paola di Canio

Continua a leggere

Nocera. Due 90enni operati d’urgenza di tumore maligno: la speranza al tempo del Covid

in UNISA

Due novantenni, entrambi affetti da tumore maligno, giunti in urgenza in ospedale a Nocera Inferiore, sono stati operati e rispediti a casa. Dove sono ritornati camminando con le proprie gambe. In fondo, che notizia è, si chiederà qualcuno. Oggi come oggi la Medicina ha fatto passi da gigante e operare di tumore i 90enni è quasi routine. Forse. Ma ci piace raccontare queste due storie sinonimo di speranza, capaci di strappare un sorriso e intenerirci. Sì, emozionarci pensando ai nonnini che in questa particolare fase storica sono fin troppo spesso protagonisti, in negativo. Invece, negli ultimi venti giorni –…

Continua a leggere

Nocera. Lotta all’ictus, la Stroke Unit-Neurologia premiata “Centro Platino”

in UNISA

La Stroke Unit-Neurologia dell’ospedale nocerino Umberto I riconosciuto Centro “Platino” dalla organizzazione Eso Angels.Il progetto internazionale Angels Initiative è infatti indirizzato a monitorare e migliorare le prestazioni ospedalieri nel trattamento dell’ictus sulla base di requisiti ben precisi. La neonata Stroke Unit di Nocera, diretta da Teresa Cuomo, ha avuto il riconoscimento platino  per le prestazioni in emergenza. E’ stato possibile ottenere questo riconoscimento grazie all’impegno di tutto il personale della Neurologia: operatori socio sanitari, infermieri, tecnici, medici, che hanno mantenuto un livello di assistenza elevato anche durante il periodo di emergenza per la pandemia Covid-19.Come dicevamo, alla base devono…

Continua a leggere

1 2 3 9
Vai Sopra