Tag archive

ospedale nocerino Umberto I

Nocera, Covid. De Luca rimanda a settembre l’ipotesi Laboratorio

in UNISA

«Ci stiamo preparando per avere per settembre una “macchina da guerra” per fare tamponi. Garantiremo tempi di lavorazione rapidi e lo dico per rispondere alla richiesta del sindaco di Nocera Inferiore e per l’Agro nocerino Sarnese. Daremo a tutti i territori la possibilità di avere screening in tempi rapidi, anche in autonomia se sarà possibile». Parola del presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, che durante il  consueto appuntamento del venerdì nel salotto di Lira Tv, conferma, o quantomeno apre alla possibilità di attivare, nell’ospedale nocerino, un Laboratorio per processare i tamponi (analisi per Covid-19) così come aveva riportato…

Continua a leggere

Nocera. Tamponi Covid: l’Umberto I si candida per avere il Laboratorio

in UNISA

L’Ospedale nocerino Umberto I potrebbe ottenere l’autorizzazione, dalla Regione campana, necessaria ad attivare il laboratorio per processare i tamponi per il Covid-19. Al momento è solo una indiscrezione, quella che da ieri circola nei corridoi del nosocomio più grande dell’Asl Salerno,  ma che, presto, potrebbe anche trovare concretizzazione. Diventare realtà. Gli estremi ci sarebbero tutti, ad iniziare dalla gran fetta di popolazione a nord di Salerno che andrebbe a coprire. Al momento, nel salernitano, i tamponi vengono processati a Eboli e nell’Azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”; alle strutture pubbliche si aggiungono anche i centri privati…

Continua a leggere

Nocera. La denuncia dei sindacati medici: “Perchè si riapre solo Odontostomatologia?”

in UNISA

“Sono in corso lavori di ristrutturazione per una imminente apertura di un ambulatorio di Odontostomatologia nell’ospedale di Nocera Inferiore dove, nel contempo, si registra lo stop per molte altre attività. Dalla verifica dell’approvato Atto Aziendale, nonché dal Piano delle Attività Territoriali, non risultano attivabili servizi di odontostomatologia nel nosocomio di viale San Francesco”, denunciano in una nota le segreterie aziendali della Dirigenza Medica della Asl Salerno (Aaroi emac, Anaao assomed, Cimo, Cgil fp, Fed, Cisl medici, Fassid, Fesmed, Fvm) e sottolineano che “…Tra l’altro, nei servizi di odontostomatologia al momento ancora attivi, pur se non previsti nell’atto Aziendale (es.…

Continua a leggere

Nocera. Al settimo mese di gravidanza arriva in Ps con la milza rotta: in campo team multidisciplinare

in UNISA

Gravidanza di trentacinque settimane e la milza rotta: operata di urgenza, stamani, una giovane donna di Pompei grazie ad un importante intervento multidisciplinare. In campo chirurghi (Mastrorilli G. e Meccariello), ginecologi (Direttore dell’UOC, il ff Andrea Lupi; Ruggiero e De Somma), rianimatori (Papa), e infermieri per cercare di salvare la vita alla madre e al piccolo. Al momento, il batuffolo è in terapia intensiva neonatale mentre la donna è in rianimazione tenuta sotto stretta osservazione per un ‘risveglio protetto’. La 32enne è giunta in Pronto soccorso con uno choc emorragico. Intuita la gravità della situazione, è stata trasferita in…

Continua a leggere

Nocera, Neurologia. Ictus: crollano i ricoveri, il Direttore analizza la situazione (Video)

in News

Paura e dubbi di recarsi in ospedale rappresentano alcuni dei motivi che hanno ‘dimezzato’ il numero di ricoveri per ictus nelle Unità Operative complesse di Neurologia. Il reparto dell’ospedale nocerino Umberto I, guidato dal Direttore ff Teresa Cuomo, è in linea con i numeri nazionali. E’ la stessa dottoressa che traccia il punto della situazione nella intervista video (di seguito).

Continua a leggere

Nocera. Chirurgia resterà chiusa fino al 30 maggio

in UNISA

La Direzione sanitaria dell’ospedale nocerino Umberto I proroga la sospensione dei ricoveri presso le Unità Operative Complesse di Chirurgia d’urgenza e di Ortotraumatologia fino al 30  maggio prossimo. Ritenendo ancora sussistenti le condizioni di non sicurezza da un eventuale rischio biologico relativo al Covi19, per gli operatori e per i degenti, i vertici hanno firmato la disposizione aggiungendo anche il trasferimento di tutte le relative attività Chirurgiche e Ortopediche presso l’ospedale di Sarno, il “Martiri di Villa Malta”. Dunque, la disposizione va letta come risposta a tutti gli ‘inviti di chiusura’ dell’ospedale giunti da sindacati medici e dai primi cittadini, di Nocera…

Continua a leggere

Nocera. I sindacati medici al DG Iervolino: “Chiuda l’ospedale, situazione fuori controllo”

in News

” Siamo consapevoli che la chiusura dell’ospedale di Nocera è una scelta forte, ma, in considerazione della situazione ormai fuori da ogni controllo, sembra una scelta obbligata se si vuole porre freno ai continui contagi”, è la proposta che i sindacati medici ( Anaao Assomed – Aaroi emac – Cimo – Cgil fp federazione Cisl medici – Fvm – Fassid) avanzano nella dettagliata lettera inviata al Direttore generale dell’Asl Salerno, Mario Iervolino, vista la situazione esplosiva che si registra nell’ospedale più grande dell’Azienda. Il manager ha ricevuto anche altre lettere-denuncia con relative proposte. Non ha ancora risposto. Torniamo a…

Continua a leggere

Nocera. Il sindaco: “Se necessario, si disponga la chiusura dell’ospedale”

in News

“..fino a disporre, con immediatezza, se necessario, la chiusura della struttura“. A parlare è Manlio Torquato, sindaco della città di Nocera Inferiore, che, intervenuto in collegamento telefonico nel tg di Telenuova, chiede, visti i numeri del contagio Covid-pazienti operatori sanitari in continuo crescendo, provvedimenti urgenti. Fino ad arrivare a voler chiudere l’ospedale più grande dell’Asl Salerno divenuto, di fatto, una polveriera. Va dato atto, al primo cittadino, di essere forse uno dei pochi, a tratti l’unico, ad aver intuito il rischio a cui sta andando incontro l’ospedale e, nel contempo, di aver fatto sentire con decisione la propria voce.…

Continua a leggere

Covid. A Nocera nuovo contagio, resta chiusa Chirurgia. A Battipaglia chiude Pediatria

in News

Nuovo contagio, la Chirurgia d’urgenza dell’ospedale nocerino non riapre. Sospese, circa otto giorni fa, le attività a causa di un elevato numero di contagi Covid paziente-personale, la Direzione sanitaria ne dispose la ‘chiusura’ per eseguire la sanificazione. Il nuovo contagio, registratosi tra un membro dell’equipe chirurgica, ha indotto i vertici a prolungare la disposizione di chiusura che prevedeva, oggi, il termine ultimo. Una situazione esplosiva che sta trasformando l’ospedale Umberto I, il più grande dell’Asl Salerno, in una polveriera. I numerosi casi hanno anche indotto il Dg, Mario Iervolino, a disporre la riorganizzazione dell’area chirurgica. Sabato l’incontro tra i…

Continua a leggere

Nocera. Attività chirurgiche da rivedere, si riuniscono i primari

in UNISA

Indirizzi, ipotesi. Tutto in cantiere. Resta quindi ancora in stand-by la riorganizzazione delle attività chirurgiche dell’ospedale nocerino Umberto I così come chiesto e disposto dal Direttore generale della Asl Salerno, Mario Iervolino. Ieri mattina, nell’Aula Colella del nosocomio Umberto I, si è tenuta la riunione convocata da Roberto Sanseverino, Direttore del Dipartimento di Chirurgia generale, dal coordinatore del percorso aziendale Covid, Mario Polverino e dal direttore sanitario, Maurizio D’Ambrosio, alla presenza dei colleghi responsabili delle diverse Unità chirurgiche per fare il punto e decidere il da farsi. In sintesi, le ipotesi prese in considerazione sono le seguenti. Si partirebbe con la…

Continua a leggere

1 2 3 7
Vai Sopra