ASL_Salerno

Asl.’Finto medico’ in pronto soccorso: la Procura convoca il Dg Giordano

in News

Finto volontario nel pronto soccorso dell’ospedale nocerino: ascoltato, stamani, in Procura, il direttore generale dell’Asl Salerno, Antonio Giordano, come persona informata sui fatti. Top secret il contenuto del colloquio ma è’ facile intuire e dedurre. La magistratura vuol capire come e’ stato possibile consentire la presenza di un ‘non dipendente’ in pronto soccorso messo nelle condizioni persino di usare la password del pc del primario Antonio Innac.Successivamente trasferito in altro ospedale dal Dg che ha, grazie ad un blitz interno , scoperto la delicata e grave situazione. Grazie al manager , e alla volontà di cambiare pagina, e’ giunto un nuovo primario e anche nuovi direttori (sanitario e amministrativo).

Ricostruiamo la vicenda. E’ settembre quando (il primario Innac e’ in ferie)avviene il blitz del direttore sanitario facente funzione, Mario Salucci, che pizzicò questo volontario (senza autorizzazione), non laureato e non dipendente, intento ad usare la password del primario per accedere nel pc e firmare referti di dimissioni.La Magistratura sequestro’ una corposa documentazione relativa ai turni del pronto soccorso.

Rosa Coppola

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra