“Asl in Rosa”-Settimana della prevenzione femminile: dall’8 al 15 marzo. Ecco dove

in UNISA

 

L’Asl Salerno promuove “Asl in Rosa” – Settimana della Prevenzione Femminile

 Dall’8 al 15 marzo prestazioni gratuite in tutti i distretti sanitari

 

 

L’Asl Salerno promuove “Asl In Rosa”, la Settimana della Prevenzione Femminile indetta dalla Regione Campania, in occasione della Giornata Internazionale della donna.

Dall’8 al 15 marzo, presso gli ambulatori delle Unità Operative Materno-Infantili di tutti i Distretti Sanitari aziendali saranno offerte gratuitamente tutte le prestazioni inerenti agli screening dei tumori della cervice uterina e della mammella. Sarà possibile, quindi, ricevere dal personale visite, esami, consigli ed informazioni.

Oltre ai Distretti Sanitari, saranno interessati all’iniziativa anche i presidi ospedalieri di Vallo della Lucania,  Battipaglia e Pagani.

Per sostenere l’evento, l’Asl Salerno ha inoltre programmato, per tutta la settimana, una serie di attività di comunicazione sia sul sito istituzionale che sulla pagina Facebook aziendale, dove saranno pubblicati materiali dedicati.

Il dettaglio delle sedi, dei contatti e degli orari è disponibile sul sito aziendale www.aslsalerno.it e sulla pagina Facebook.

Per informazioni sulla Settimana della Prevenzione Femminile si può chiamare, inoltre, al numero dedicato: 089 9358180, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 17:30 in orario continuato, premendo il tasto “2” per accedere al canale informazioni.

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*