Asl Sa. Trauma cranico: l’innovazione tra telemedicina e (l’unico)Percorso diagnostico

in News

L’Asl Salerno approva, unica in Campana,  i “Percorsi diagnostici terapeutici  (PDT) per la gestione del trauma cranico-cervicale lieve e moderato” , per una omogenea  modalita’ operativa su tutto il territorio aziendale. Studiato, messo su carta e deliberato (a firma dell’ex Direttore generale Antonio Giordano), senza risonanza mediatica alcuna, l’Azienda di via Nizza porta a casa un traguardo importante, tutto a vantaggio del paziente. Ovviamente. Un Percorso unico, condiviso, che  vede attori protagonisti le seguenti Unita: Pronto soccorso, Neuroradiologia-Radiologia, Nerurochirurgia, Pediatria, Neurologia, Rianimazione.Una  omologazione di trattamento del paziente che potra’ contare sulla velocita’ delle consultazioni delle tac e affini grazie alla telemedicina (consulenza da remoto).

Per capire di cosa si tratta, riproponiamo l’intervista al neurochirurgo Enzo Buono dell’ospedale nocerino Umberto I.

 

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra