Campania. Report antibiotico-resistente: 50mila casi nel 2016

in UNISA

Il Rapporto sull’antibiotico-resistente della regione Campania è eloquente: circa 50 mila casi nel 2016.  Ovvero, i tassi tra i più alti d’Europa. L’uso ospedaliero degli antibiotici risulta ancora eccessivo e spesso inappropriato. Per esempio, la profilassi chirurgica continua ad essere utilizzata con modalità poco aderenti alle Linee Guida, sia per la scelta dei principi attivi che per le modalità e i tempi di somministrazione. In allegato il Report rilevato in Campania dai 20 laboratori aderenti al Sistema Regionale di Sorveglianza.

 

antibiotico

 

 

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*