“Imboscati”. L’Asl Salerno tende la mano: arriva la progressione orizzontale

in UNISA

Imboscati, l’Asl Salerno tende la mano. E arriva la progressione orizzontale.

L’Azienda sanitaria di via Nizza ha pubblicato la “Progressione orizzontale all’interno della medesima categoria tra profili diversi dello stesso livello economico” dando la opportunità di  “regolarizzare” la corrispondenza tra ruolo e qualifica.

Si tratta, nello specifico, di 30 amministrativi (vario titolo  e ruolo), 18 coadiutori amministrativi (vario titolo e ruolo), 16 collaboratori amministrativi (vario titolo e ruolo), 16 assistenti tecnici (vario titolo e ruolo), 4 operatori  tecnici- elettricista, 40collaboratori professionali (vario titolo e ruolo).

Le domande giunte sono circa 150. E gli Uffici di via Nizza sono già a lavoro per verificare la sussistenza di titoli richiesti.

Una buona notizia che arriva dopo i tanti solleciti della Uil (Biagio Tomasco) e della Cgil (Pasquale Addesso) che chiedevano alla Direzione chiarezza sul cosiddetto personale ‘imboscato’.

A giugno scorso, proprio a Salerno sanità.it , i sindacati denunciarono una situazione che andava sanata, subito.

Paola di Canio

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da UNISA

Vai Sopra