Tag archive

biagio tomasco

Tomasco contro il sindaco di Nocera: “Pensi a far rispettare i Lea sul suo territorio, non sconfini in altri ambiti organizzativi “

in UNISA

                                                                                                                                                                          Dura presa di posizione del Nursind nei confronti del sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, ‘reo’ di aver sollecitato l’Asl Salerno a reclutare nuovo personale, negli ospedali dell’Agro, attingendo da altri presìdi del territorio. Biagio Tomasco, nella missiva inviata anche al ministero della salute e in un discorso ampio sulla mancanza di personale, sottolinea: “A seguito delle dichiarazioni rese a mezzo stampa dal sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, circa la fattispecie per cui per calmierare la carenza di personale degli ospedali dell’Agro Nocerino sarebbe utile disporre dei trasferimenti di personale da altri ospedali della provincia, deve dissentire…

Continua a leggere

Asl. Affidamento trasporto ambulanze: è scontro tra il commissario Iervolino e Tomasco a suon di comunicati stampa

in News

E’ botta e risposta a suon di comunicati stampa tra il Commissario straordinario dell’Asl Salerno, Mario Iervolino, e il referente del Nursind, Biagio Tomasco, circa la manifestazione di interesse per l’affidamento del trasporto secondario degli ospedali di Nocera Inferiore, Eboli e Vallo della Lucania. Il sindacato aveva sollevato perplessita’ sul percorso seguito dall’Asl Salerno e, ancora, su un eventuale arresto del mezzo per Vallo della Lucania. Una notizia che aveva avuto grande eco sui quotidiani costringendo i vertici dell’azienda di via Nizza a prendere carta e penna e precisare. E in questi giorni di precisazioni se ne contano più…

Continua a leggere

Asl Sa. Manifestazione di interesse per ambulanze: il sindacato solleva dubbi su procedura e tempi

in News

Manifestazione di interesse per ambulanze negli ospedali di Nocera, Eboli e Vallo della Lucania: il sindacato chiede chiarezza. Il Nursind, attraverso il rappresentante Biagio Tomasco, ha inviato al commissario straordinario della Asl Salerno, Mario Iervolino, una lunga e dettagliata nota sulla procedura di reclutamento dei mezzi e, soprattutto sui tempi. “L’Asl Salerno ha avviato la manifestazione di interesse per la copertura a rotazione del servizio di trasporto secondario presso gli ospedali di Nocera, Eboli e Vallo della Lucania. Il 12 maggio è stato pubblicato il relativo avviso sulla sezione Bandi di Gara del sito istituzionale. Tale provvedimento, si legge…

Continua a leggere

Roccadaspide. Ortopedia, stop ai ricoveri per sette giorni: manca il personale

in News

Dal 19 al 27 aprile non sara’ possibile effettuare ricoveri nel reparto di Ortopedia dell’ospedale di Roccadaspide. A causa di un sol medico, i turni saranno eseguiti dal lunedì al sabato, esclusi i festivi, dalle 8 alle 14. La nota è del responsabile dell’importante Unita’ nosocomiale e la rende pubblica il sindacalista Biagio Tomasco della Nursind che, scrivendo ai vertici della Asl Salerno, sottolinea la mancanza di dialogo e comunicazione ttra gli altri dirigenti. “Tutto questo accade senza informare il capo dipartimento delle chirurgie specialistiche, Iovieno”, scrive Tomasco ed esorta a rivedere la organizzazione dei reparti ortopedici tra Roccadaspide,…

Continua a leggere

L’Asl promuove Progetto sperimentale per i PS, il Nursind: “I fondi individuati sono inutilizzabili”

in News

L’Asl Salerno promuove un Progetto sperimentale per migliorare i percorsi dei Pronto soccorso aziendali ma, secondo il Nursind, i fondi cui si fa riferimento per coprire la spesa non sarebbero corrispondenti. Nessuna delle aree sanitarie di intervento, destinatarie di fondi per la realizzazione di progetti e presenti nella norma di legge tirata in ballo dalla Asl, fa riferimento all’emergenza o similare. “Non si capisce, o meglio lo si capisce, perché alla redazione di detto progetto non abbiano partecipato tutte le sigle firmatarie di contratto collettivo nazionale ed inserite nell’organismo paritetico per l’innovazione, atteso che proprio di innovazione trattasi, considerato…

Continua a leggere

Vallo. Infarto non lascia scampo a infermiere, il Nursind chiede valutazione urgente del “stress lavoro correlato”

in UNISA

  Muore un infermiere. Aveva appena 50 anni. Era dipendente dell’Asl Salerno e amava il suo lavoro. Una perdita improvvisa, un infarto. Un accadimento che ha fatto scattare il campanello d’allarme in Biagio Tomasco, infermiere, collega del 50enne, e sindacalista del Nursind. Un lungo e sentito comunicato, inviato ai commissari straordinari, Iervolino e D’Amato, per una richiesta urgente:  eseguire una valutazione lavoro stress correlato. Di seguito, la richiesta integrale: ” Stamattina abbiamo avuto la perdita di un lavoratore, un collega, un caro amico, ma soprattutto un uomo che aveva la responsabilità di accudire la sua famiglia. Lo hanno trovato…

Continua a leggere

Vallo della Lucania. AAA pediatra cercasi: pochi e oberati. Chi ha necessita’ deve andare ad Acciaroli

in News

Pediatra a Vallo della Lucania cercasi. Sono presenti sul territorio tre medici che però non possono più prendersi carico di altri piccoli pazienti. Così, chi ha necessita’ deve rivolgersi allo specialista di Acciaroli. Una situazione delicata alla quale il sindacato Nursind chiede di dare risposta. Biagio Tomasco scrive al commissario straordinario, Mario Iervolino, illustrando la vicenda venutasi a creare. “Tra pensionamento e una prematura scomparsa, ci troviamo oggi nella situazione in cui circa 400 bambini del circondario per poter ottenere un pediatra di libera scelta debbano giocoforza rivolgersi alla dottoressa operante ad Acciaroli; i tre pediatri ancora in attivita’…

Continua a leggere

Asl Sa. Primario in pensione con incarico da consulente, il sindacato denuncia: “Si annulli la delibera”

in News

Primario va in pensione e riceve incarico dai Commissari straordinari, sara’ consulente per la ricognizione, la valutazione e l’individuazione delle priorità d’intervento in ordine a dispositivi medici nell’Asl Salerno: il Nursind chiede l’immediato ritiro della delibera. I fatti. L’ex direttore d’unita’ della Rianimazione battipagliese, Raffaele D’Amato, aveva chiesto e ottenuto il trattenimento in servizio nonostante potesse ancora continuare l’attivita’ da primario e aveva dato disponibilità a ricevere un incarico di collaborazione a titolo gratuito. ” La disposizione emanata dal Commissario straordinario  assurge ad una dimensione non consona ad un dipendente in pensione che dovrebbe unicamente collaborare, nel mentre si ritrova ad essere…

Continua a leggere

L’Asl Salerno stabilizza tredici medici precari: tra questi anche Marra

in News

L’Asl Salerno stabilizza tredici medici, tra questi anche un camice bianco finito nell’inchiesta sull’Hospice “Il Giardino dei Girasoli” di Eboli. Alessandro Marra è stato assunto a tempo indeterminato dall’Azienda perchè, come i suoi colleghi, ha tutti i requisiti richiesti dalla Legge (Madia) per la stabilizzazione. Tutto secondo norma. Va sottolineato che il solco intrapreso è legittimo. E che il professionista, rivoltosi al Riesame, è stato scarcerato. “Il provvedimento amministrativo dell’Asl Salerno è nato prima della vicenda penale e non è collegato con la condotta del dottor Marra. Il Riesame ha revocato i domiciliari escludendo l’accusa di omicidio volontario. Non…

Continua a leggere

Nocera. “Il Nido va chiuso, intervenga il Nas”, il Nursind a muso duro per le gravi criticita’ riscontrate

in News

“Il nido dell’ospedale nocerino Umberto I va chiuso, immediatamente”, e si sollecita l’intervento dei Carabinieri del Nas. L’importante richiesta arriva da Biagio Tomasco che in una dettagliata nota –  inviata al Commissario straordinario dell’Asl Salerno, al sub con delega sanitaria,  al Direttore sanitario del nosocomio interessato e, come dicevamo, ai militari del Nucleo specializzato – fotografa la situazione. “Spiace dover constatare che tutte le tematiche e le criticità legate alla gestione del Nido del PO di Nocera, nonostante tutte le promesse fatte e non mantenute, ad oggi risultino essere ancora cogenti e fonte di forti criticità organizzative, scrive Tomasco…

Continua a leggere

Vai Sopra