Asl. Affidamento trasporto ambulanze: è scontro tra il commissario Iervolino e Tomasco a suon di comunicati stampa

in News

E’ botta e risposta a suon di comunicati stampa tra il Commissario straordinario dell’Asl Salerno, Mario Iervolino, e il referente del Nursind, Biagio Tomasco, circa la manifestazione di interesse per l’affidamento del trasporto secondario degli ospedali di Nocera Inferiore, Eboli e Vallo della Lucania. Il sindacato aveva sollevato perplessita’ sul percorso seguito dall’Asl Salerno e, ancora, su un eventuale arresto del mezzo per Vallo della Lucania. Una notizia che aveva avuto grande eco sui quotidiani costringendo i vertici dell’azienda di via Nizza a prendere carta e penna e precisare. E in questi giorni di precisazioni se ne contano più di una.

Iervolino scrive: “Le Direzioni Sanitarie dei tre Presidi ospedalieri di Nocera, Eboli e Vallo della Lucania, avendo constatato lo stato di obsolescenza delle ambulanze in dotazione adibite a tale servizio, e considerato che tale situazione comprometteva la sicurezza dei pazienti e degli operatori, hanno chiesto alla Direzione Commissariale di autorizzare la procedura di sostituzione degli automezzi mediante l’acquisizione di tre nuove ambulanze. Lo stesso problema, per inciso, era stato anche oggetto di segnalazioni da parte delle organizzazioni sindacali.
Considerati i tempi tecnici per l’espletamento dell’acquisto, si è proceduto ad indire una manifestazione di interesse per l’affidamento esterno – ad Enti Pubblici, Associazioni di Volontariato, Croce Rossa Italiana in tutte le sue forme giuridiche ed estensioni territoriali – per la copertura temporanea per un periodo di tre mesi, a rotazione, del servizio di trasporto secondario in argomento.
Si ritiene utile evidenziare che tutti gli atti e la documentazione a supporto della procedura (atto deliberativo, bando, avviso, convocazione, graduatoria, ecc.) sono pubblicati sul sito web aziendale, nelle sezioni “Albo Pretorio” e “Bandi di gara”, e sono facilmente accessibili e consultabili dagli interessati”, firma il commissario. Ed ecco puntuale la controreplica di Tomasco: “Spiace che ancora non sia stata data alcuna risposta alla domanda se sia vero o meno che l’acquisto dell’autoambulanza da destinare a Vallo della Lucania sia stato bloccato o meno, cosa che, lo si ribadisce, alla scrivente risulta veritiera, con tutte le implicazioni descritte nella richiamata nota. Si chiede di conoscere la data di sottoscrizione della convenzione con l’associazione prima classificata a Vallo della Lucania, cosa che alla scrivente risulta non essere, alla data della presente, ancora sottoscritta, nonostante che il servizio in parola sia più che attivo”, conclude Tomasco del Nursind.

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra