Eboli. Gestione rifiuti, laboratorio d’analisi privo di autorizzazione: il Noe appone i sigilli

in UNISA

I carabinieri del Noe di Salerno, agli ordini del Maggiore Giuseppe Capoluongo, hanno apposto i sigilli ad un laboratorio d’analisi di Eboli per la mancanza di autorizzazione nell’attività della gestione dei rifiuti. Una persona è stata anche denunciata.

Nell’ambito delle attività di monitoraggio e controllo sul rispetto della normativa ambientale disposte dalla Procura della Repubblica di Salerno, i Militari hanno ispezionato un laboratorio di analisi chimiche, chimico-fisiche e microbiologiche ubicato in un’area residenziale del Comune di Eboli, accertando:

  • che veniva effettuato lo scarico delle acque reflue in fognatura comunale in assenza della prescritta autorizzazione;
  • attività illecite di gestione e smaltimento di rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi in assenza dei necessari formulari di identificazione del rifiuto ed in mancanza di autorizzazione.

All’esito degli accertamenti di rito, da cui è scaturita la denuncia del titolare del laboratorio e su richiesta concorde della Procura della Repubblica, il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno ha emesso un decreto di sequestro preventivo del laboratorio, onde precludere all’indagato la disponibilità dei locali ed interrompere lo smaltimento irregolare delle pericolose sostanze.

 

 

 

 

 

 

 

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da UNISA

Vai Sopra