Eboli, non reintegra il medico:Asl Salerno denunciata

in News

Eboli
L’Asl Salerno lo licenzia, il giudice lo reintegra,l’Azienda non adotta il provvedimento. E scatta la denuncia per omissione. Visto che il giorno 6 agosto erano ancora alla guida il dg Antonio Squillante e i direttori, sanitario e amministrativo, Annecchiarico e Farano, la denuncia e’ finita sulla loro scrivania e dovranno risponderne. A firmare la denuncia e’ stato il dottor Michele Verrioli – primario di Anatomia patologica dell’ospedale di Eboli – licenziato dall’Asl e reintegrato il 29 luglio scorso dal giudice del Lavoro
«Con oggi si chiude la fase di merito. La sentenza è immediatamente esecutiva dopo l’espletamento degli adempimenti tecnici del caso» spiegarono gli avvocati difensori Sebastiano Amato e Rosario Guglielmotti che attendevano solo la notifica all’Asl. Che e’ giunta il giorno 5 luglio. Trenta i giorni per reintegrarlo (e rimborsarlo dei mesi non pagati);una volta scaduti e’ partita la denuncia.
L’antefatto.
Verrioli l’anno scorso in estate prima fu sospeso poi licenziato. «E’ venuto irrimediabilmente meno il rapporto di fiducia tra azienda e dipendente», motivò l’Azienda sanitaria. Il primario era stato coinvolto nello scandalo delle presunte false firme per giustificare il mancato utilizzo di alcuni farmaci scaduti e legati.

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra