Nocera, gravidanza a rischio: medici salvano mamma e figlio

in News

Nocera Inferiore

Non solo malasanità. Il pianeta sanitario salernitano offre molte eccellenze. E di buone notizie ve ne è bisogno specie in questo periodo di caos e confusione. Con reparti ginecologici accorpati e guerra di ricorsi.La buona notizia arriva dall’ospedale più grande dell’Asl Salerno, l’Umberto I. E vede protagonisti i medici di ginecologia (primario Vitiello) e i gastroenterologi(primario Gallo).
Il fatto. Giovedì è stata portata a termine, a Nocera, una gravidanza ad altissimo rischio di una donna affetta da colite ulcerosa che ha presentato una severa riacutizzazione, rischiando intervento chirurgico con aborto, della malattia al secondo mese di gestazione trattato con farmaco biologico, nel corso della gravidanza (uno dei rarissimi casi in Campania). Ebbene, grazie al farmaco è nato un bel maschietto di 3.7 kg, in perfetta salute, lui e la mamma.La squadra medica ha visto protagonisti il gastroenterologo Antonio Cuomo(Nella foto)

image

e il ginecologo Domenico Vitagliano che da mesi, sinergicamente, seguono la neo mamma.

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra