Nocera,dottoressa 'ingiuriata' ritira a sorpresa la denuncia

in UNISA

Nocera Inferiore
Finisce con la remissione di querela la ‘aggressione’ verbale di un infermiere all’indirizzo di una dottoressa del reparto di rianimazione dell’ospedale nocerino Umberto I.
L’anestesista, ritenutasi ingiuriata dall’infermiere, decise di rivolgersi alla magistratura. Era l’ottobre dello scorso anno. La Giustizia ha fatto il suo corso. Arrivando ad individuare testimoni e a sentire il denunciato. Tutto stabilito. Solo che stamani il medico che doveva testimoniare ha avuto comunicazione di non doversi più presentare in procura perché la dottoressa aveva deciso di ritirare la querela. A mettere piede in tribunale, invece, l’infermiere per sbrigare la parte burocratica.

Una sorta di colpo di scena se si pensa che l’infermiere, oggi in servizio in altro plesso a seguito di trasferimento, e’stato spesso protagonista di inchieste, interne e della magistratura, nonché destinatario del suo ex reparto di una petizione. Per sollecitarne il trasferimento.

 

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Ultimo da UNISA

Vai Sopra