image

Ruggi, il Commissario cambia i Dirigenti

in News

SALERNO
Qualcuno parla di “rivoluzione Cantone” riferendosi a quanto sta accadendo all’interno dell’azienda ospedaliera universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ di Salerno: meno di un mese di commissariamento e si registrano delibere revocate, bandi e affidamenti annullati, dirigenti trasferiti.
“Bisogna fare scelte coraggiose, dove si premia il merito.La sanità funziona laddove funziona la Direzione”, ha detto proprio ieri il commissario ad acta per il Piano di rientro regionale campano, Joseph Polimeni, in visita al Ruggi.
Ovviamente c’è il rovescio della medaglia e si chiama spoil system.
Ma veniamo ai fatti.
I provvedimenti. È’ di stamani la nomina di Mario Forlenza, già direttore della struttura Patrimonio, a responsabile ad interim delle Risorse umane(fino alla approvazione dell’Atto aziendale poi si provvederà a fare un Avviso). Forlenza prende il posto di Vincenzo Andriuolo.
Ancora. Vito Morena, analista (marito della dottoressa Antonietta Niro, dirigente incaricata alle Risorse umane -dipendente del Santobono), ricopriva un ruolo apicale nell’Ufficio Economato.
Cantone lo ha spedito al servizio programmazione e controllo gestione, ruolo tecnico.
Revocata, ancora, la delibera relativa alla manifestazione di interesse per il Servizio di trasporto sanitario infermi in emergenza perchè non in conformità alle procedure di gara ad evidenza pubblica. Avviso della passata Direzione.
Il Commissario Cantone ha sottolineato :”…stante la delicatezza del servizio occorre procedere ad una procedura ad evidenza pubblica che garantisca maggiormente in ordine alla qualità del servizio, tenuto altresì presente quanto stabilito dall’Anac”.
‘Rideterminata’ la delibera che prevedeva la stabilizzazione di 22 medici specialisti ambulatoriali. La struttura commissariale in autotutela ha ‘rivisto’ la delibera.Questo dopo aver preso atto che “per la trasformazione a tempo indeterminato dei venti occorreva, occorre il prescritto requisito di anzianità (12 mesi)” leggendo la nota del commissario straordinario dell’Asl Salerno (documentazione inviata al Competente Comitato zonale la cui sede è all’interno dell’Asl).Ergo: gli specialisti continueranno a lavorare ma per essere assunti dovranno attendere.
Ma il commissario, in passato nell’Ufficio legale del Ruggi, forse legato a quel ruolo e ai colleghi, come molti Direttori ha dato priorita’ all costituzione per le consulenze legali.

fonte corriere del mezzogiorno
rosa coppola

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra