Ruggi. Il giallo. Trovato parte di piede umano nella lavanderia, tra le lenzuola sporche

in News

SALERNO
Una parte di piede di un uomo tra le lenzuola da lavare. Una macabra scoperta quella fatta giovedì, nel tardo pomeriggio, dagli operatori della ditta esterna ‘Pacifico’ deputati allo smistamento e lavaggio della biancheria sporca dell’Azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno.
Subito sono stati allertati i vertici del presidio ospedaliero, quelli aziendali e i carabinieri del Nas per capire la provenienza dell’arto mozzato. Che, dai primi rilievi, corrisponderebbe ad una amputazione eseguita in nosocomio (con ogni probabilità a causa del diabete). Forse dalla chirurgia cardiovascolare. Va detto subito, che è stata presentata denuncia a firma dei responsabili dell’Azienda ‘Ruggi’ contro ignoti.
Il dilemma è: come ha fatto quella parte di piede ad arrivare tra le lenzuola sporche? Salta agli occhi il percorso sballato fatto da chi, per cause da chiarire, non ha ‘smaltito’ l’arto come prevede il protocollo. Si tratta di un ‘rifiuto speciale’ e come tale deve seguire un percoso ben preciso.
I fatti. La ditta, come sempre, ha eseguito il giro quotidiano nei reparti tutti del plesso di via San Leonardo per recuperare la biancheria sporca che va messa nei carrelli e trasportata in lavanderia, al piano terra.
Giovedì, gli addetti alla lavanderia sono andati anche in cardiochirurgia vascolare(reparto dove si ipotizza sia stato ‘abbandonato’ il pezzo del piede: i carabinieri e i vertici del presidio stanno cercando conferma attraverso le rispettive inchieste e indagini). Qui hanno trovato le lenzuola messe da parte per essere lavate e le hanno poste diligentemente nell’apposito cassone per portarle in lavanderia, che si trova al piano terra della struttura. Una volta giunti, nell’effettuare il passaggio da una parte all’altra della biancheria, ecco spuntare un arto. Un pezzo non molto grande e, come descritto, necrotizzato. Una vista non piacevole, per usare un eufemismo, che ha bloccato i lavoratori. Ripresisi dallo choc hanno subito dato l’allarme per cercare di capire realmente cosa stesse accadendo. Era veramente un pezzo di piede tra le lenzuola sporche? La conferma è arrivata dopo poco.
Sul posto, come detto, i referenti e i carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità (guidati dal maggiore Vincenzo Ferrara) per sequestrare il reperto e sentire gli involontari protagonisti della scoperta. Ieri mattina, i militari sono ritornati in azienda per parlare con i vertici del presidio ospedaliero. E acquisire nuovi elementi.
Bisogna ricostruire, andando a ritroso, i passaggi degli ultimi interventi eseguiti in chirurgia vascolare, ma non solo. Chi dove smaltire il ‘piede’ non lo ha fatto e qusto è di tutta evidenza.
Intanto, formalizzata denuncia dei vertici contro ignoti. Per adesso.
Non dovrebbe essere difficile individuare dai registri delle sale operatorie gli interventi che hanno portato all’amputazione di un piede. Chi era di turno e chi era il deputato a smaltire l’arto, parte del quale è stato ‘messo’ nel cassone della biancheria sporca.
La notizia ha subito fatto il giro dell’Azienda suscitando meraviglia Un pezzo di piede, dimensioni a parte, abbandonato tra la biancheria sporca non corrisponde esattamente a un percorso lavorativo ben fatto.
L’indagine interna è stata subito avviata. La direzione medica di presidio non ha perso un sol minuto per cercare di venire a capo dell’ increscioso episodio. La sinergia Arma e Azienda darà presto risultati.

fonte

corriere del mezzogiorno (oggi in edicola)

a firma di
Rosa Coppola

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra