Ruggi, report delle attività svolte (e in corso)

in News

 

Report management Viggiani

“Alcune attività svolte/Attrezzature sanitarie ed ammodernamento tecnologico

Nel presidio Ruggi entro gli inizi del mese di Aprile – a conclusione delle procedure di verifica, controllo e commissioning previste – saranno messe a disposizione dei nostri pazienti attrezzature di altissimo livello quali la Risonanza Magnetica a 3 Tesla per la sperimentazione di tecniche di imaging innovative di ultimissima generazione, la TAC di centraggio che, grazie agli accessori a corredo, permette di accrescere la precisione e l’accuratezza dei trattamenti radioterapeutici, l’Acceleratore lineare di ultimissima generazione che consentirà l’implementazione di nuove metodiche di trattamento con fasci di fotoni, quali la IMRT (Intensity Modulated Radiation Radioteraphy) sia statica che dinamica, modulate volumetriche (VMAT Volume Modulated Art Therapy), IGRT (Image Guided Radiation Therapy) di tipo bidimensionale (2D), tridimensionale (3D) e quadrimensionale (4D) e stereotassiche sia body che encefaliche. L’apparecchiatura è dotata di tutti i più moderni accessori per la verifica della riproducibilità del trattamento e il posizionamento ed immobilizzazione del paziente, compreso il sistema di controllo respiratorio, il Sistema per brachiterapia HDR per il trattamento di piccoli volumi neoplastici, soprattutto in ambito ginecologico, salvaguardando i tessuti sani circostanti.

E’ stata installata la nuova TAC al presidio Santa Maria dell’Olmo di Cava dei Tirreni .

 

Lavori di ristrutturazione e di riqualificazione ultimati al Ruggi

Il nuovo Pronto Soccorso (che comprende i locali per il Triage, la sala d’attesa, 4 posti letto per i codici rossi, 9 posti letto per il codice verde, 8 posti letto per i codici gialli, 12 posti letto per la nuova Osservazione Breve Intensiva -OBI, la sala per l’Ortopedia, l’ambiente per la pediatria, un’area per la radiologia, una zona specifica per le donne vittime di violenze sessuali e maltrattamenti ed un’area per gli anziani), il potenziamento e la ristrutturazione della Medicina Nucleare – unica struttura pubblica funzionante in Provincia di Salerno – l’apertura del Reparto di Ematologia e Centro Trapianti di cellule staminali emopoietiche, la realizzazione del Pronto Soccorso Ostetrico, l’installazione di una Culla termica, l’apertura del servizio di Psichiatria, la realizzazione delle aule e del polo didattico collegato alle Lauree Triennali per le Professioni Sanitarie, la ristrutturazione del reparto di Medicina, la ristrutturazione del reparto di Oncologia, la realizzazione del laboratorio per le cellule staminali, la ristrutturazione degli spazi idonei per l’installazione della Risonanza 3 Tesla, dell’Accelleratore lineare e della TAC di centraggio.

Tutte queste opere sono state realizzate senza interrompere o ridurre il volume delle prestazioni ed il livello delle attività assistenziali erogate.

 

Lavori in corso

Al presidio Curteri di Mercato San Severino sono in corso la ristrutturazione del Pronto Soccorso, del servizio di Oncologia e del servizio di Medicina Legale, che saranno completati entro il prossimo mese di giugno.

La ristrutturazione del Reparto di Malattie Infettive, del Reparto di Neuropsichiatria Infantile, degli spazi dedicati ai minori abbisognevoli di prestazioni di Radioterapia Pediatrica al Ruggi e di spazi dedicati all’Oncologia sociale, che saranno completati entro il prossimo mese di luglio.

 

Lavori per i quali sono avviate le procedure

Sono in corso le procedure di gara per la realizzazione della nuova Rianimazione al Ruggi, è stato predisposto il progetto per la completa ristrutturazione della Ginecologia del Ruggi e si stanno appprontando le procedure per la relativa gara.

 

Le iniziative per fronteggiare il turn-over del personale

Alla conclusione delle procedure di mobilità ed in attuazione della delibera 1/2016 e del piano assunzionale alla data del 5 febbraio 2016 sono stati reclutati 26 infermieri professionali CPS, 1 Dirigente Medico Anestesia, 1 Dirigente Medico Ematologia, 1 Dirigente Medico Neonatologia, 1 Dirigente Medico Chirurgia d’Urgenza, 1 Dirigente Medico Fisico, 1 Ostetrica CPS, 2 Tecnici di Radiologia e stanno per prendere servizio 2 infermieri professionali CPS, 1 Dirigente Medico Anestesia, 1 Dirigente Medico Chirurgia Pediatrica, 2 Dirigenti Medici Medicina Interna, 2 Dirigenti Medici Radiodagnostica, 1 Dirigente Medico Pediatria, 2 Dirigenti Medici Medicina d’Urgenza, 1 Dirigente Medico Farmacista, 2 Ostetriche CPS, 1 Tecnico di Radiologia, 2 Tecnici di Laboratorio, 15 OSS.

Mentre in attuazione della legge di stabilità sono stati stabilizzati 10 Dirigenti Medici, 2 Infermieri CPS, 6 Ausiliari Socio Sanitari.

 

I processi avviati per migliorare il funzionamento del CUP

E’ stato attivato il numero verde CUP per la gestione delle prenotazioni. A breve sarà operativo il CUP RECALL – acquisito l’anno scorso – che, mediante chiamate telefoniche automatiche ai pazienti, riduce il fenomeno del drop-out ed abbatte significativamente le liste d’attesa.

 

Il Bilancio in equilibrio

Per la prima volta l’Azienda ha raggiunto nell’anno 2014, confermato nel 2015, l’equilibrio finanziario, economico e patrimoniale. Nel 2013 si registrava una perdita di esercizio di 12,5 milioni di euro, mentre nel 2014 si è verificato un utile di esercizio pari a 7,7 milioni di Euro, così come nel 2015 per 2,5 milioni di Euro. Sono stati ridotti i debiti di oltre 60 milioni di euro. Così come sono notevolmente diminuiti i tempi di pagamento dai precedenti 560 giorni agli attuali 100 giorni e sono in via di ulteriore riduzione. L’attuale sistema dei pagamenti avviene con modalità trasparenti, nel rispetto dell’ordine cronologico ed il tutto può essere consultabile direttamente sul sito web aziendale. In conseguenza di tale processo si è registrato un calo notevole del contenzioso, sia con i fornitori che con altre categorie.

 

Le procedure di regolamentazione

Sono state adottate numerose procedure e regolamenti nell’intento di garantire la maggiore trasparenza ed efficienza dei processi amministrativi.

 

L’integrazione ospedale territorio e la collaborazione con altri attori istituzionali

E’ stato sottoscritto ed approvato un accordo quadro con l’Azienda Sanitaria di Salerno per l’integrazione ospedale territorio.

Le materie afferiscono alle Reti dell’emergenza-urgenza (IMA (Infarto Miocardico Acuto, Stroke Unit, 118 e Rete Traumatologica), alle dimissioni protette e Cure domiciliari, alle Malattie rare, alle Reti assistenziali di specifiche patologie, quali quelle dell’Area Materno-Infantile, Gastroenterologica e delle Malattie Croniche Degenerative, per il potenziamento degli screening oncologici, e l’avvio di progetti per la realizzazione di Strutture polifunzionali per la Salute (UCCP e AFT).

Saranno avviate innovative modalità di collaborazione, riguardanti la regolamentazione dei Servizi comuni per le Strutture sanitarie, la ristrutturazione dello SPDC (Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura) allocato presso il presidio Ruggi, nonché la gestione congiunta delle graduatorie di mobilità e di reclutamento del personale dipendente.

Sono stati stipulati diversi accordi con l’Università di Salerno per l’integrazione della didattica, ricerca ed assistenza.

E’ stato sottoscritto un protocollo d’intesa tra la AOU, il Comune di Mercato San Severino e l’Università di Salerno per la realizzazione della Facoltà di Odontoiatria al presidio Fucito di Mercato San Severino”.

fonte

sito dell’AOU Ruggi

 

 

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra