Tag archive

interinali

Utilizzo improprio degli infermieri per la Penitenziaria, l’Asl Sa precisa: “Solo una criticita’ imprevista”

in News

Assistenza infermieristica medicina penitenziaria: dopo la denuncia di alcuni sindacati e del consigliere regionale Francesco Borrelli di un utilizzo del personale da parte dell’Asl Salerno tutto da chiarire, il Commissario staordinario Mario Iervolino invia una nota di precisazione.“Per risolvere nell’immediatezza una criticità imprevista, che rischiava di compromettere l’erogazione dei servizi alla popolazione, sono stati temporaneamente impegnati presso il Distretto di Salerno, in via del tutto provvisoria e per la durata di un solo mese, due operatori reclutati nella suddetta graduatoria. Tali operatori hanno sottoscritto, comunque, il contratto per l’assegnazione alla Sanità Penitenziaria, ove transiteranno regolarmente alla scadenza dei trenta…

Continua a leggere

Asl Sa. Fials: “Urgenza di assumere ostetriche interinali? Dateci la reale dotazione organica e capiremo se esiste criticita’”

in News

Il reclutamento delle venti ostetriche, voluto dai Commissari straordinari della Asl Salerno, avvenuto attraverso una agenzia interinale per la urgenza improcrastinabile – non potendo attendere i tempi della mobilita’ – ha fatto storcere il naso alla Fials. Sindacato che insieme al Nursind appare molto critico. Per il percorso scelto e per le parole pronunciate dal direttore sanitario del plesso di Sapri: “Per le ostetriche interinali potrebbe essere solo l’inizio di una futura assunzione”. L’Ordine delle Ostetriche a tal proposito non ha detto nulla. Dicevamo, le dichiarazioni del Direttore sanitario hanno fatto sussultare Salvatore Di Candia che ha scritto una…

Continua a leggere

L’Asl Sa sborsa mezzo milione di euro per 20 ostetriche interinali

in UNISA

440mila euro all’agenzia interinale Lavorint che, si legge nella delibera dell’Asl Salerno, “…gia’ fornisce personale infermieristico ed altre professionalita’ per questa azienda”. L’importante documento è firmato dal commissario straordinario Mario Iervolino che, a seguito di monitoraggio interno, ha intuito la gravita’ della situazione relativa alla mancanza di ostestriche avviando, a gennaio scorso (tre mesi circa,ndr) la mobilita’ e concorsi. Ma si sa, ci vuole tempo. “E per l’estate, senza ostetriche, potrebbero verificarsi situazione ancora più gravi di quelle attuali”, dicono. Così, in ultima ratio, ha fatto ricorso all’agenzia interinale alla quale sborsa quasi mezzo milione di euro. Però, si…

Continua a leggere

Vai Sopra