Tag archive

Pronto soccorso

Torre: “Basta battibecchi in pronto soccorso a Nocera, intervenga l’Ordine dei Medici”

in News

Un esposto indirizzato al presidente dell’Ordine dei Medici di Salerno, Giovanni D’Angelo, affinchè intervenga, con i fatti, per porre fine ai continui battibecchi che si registrano nel pronto soccorso tra il primario e i colleghi, e il primario e l’utenza. A sollecitare tale tipo di intervento è Gerardo Torre, medico dipendente della Asl Salerno, che in due distinte situazioni  si è ritrovato “fuori dall’area emergenziale” senza avere il tempo di fare l’anamnesi del paziente trasportato. Una versione dei fatti, quella del medico, raccontata al Direttore sanitario dell’ospedale nocerino Umberto I, Alfonso Giordano; al presidente dell’Ordine dei Medici, informato gia’…

Continua a leggere

Rivoluzione al ‘Ruggi’. In Pronto soccorso arriva la figura del bed manager

in News

Arriva, al ‘Ruggi’ di Salerno, la figura del bed manager. Il team, istituito presso la direzione medica di presidio, prevede: Un Dirigente Medico individuato dal Direttore Medico di Presidio come responsabile di I.A.S. ,” Bed Management e Patient Flow”, presso la DMP; Un CPSI della D.M.P.per la figura del “Bed Manager” Assistente Sociale che prenderà in carico i pazienti a maggiore rischio di difficoltà di dimissione già dal momento dell’accettazione al Pronto Soccorso e/o al momento del ricovero nelle Unita’ operative. attivando tutte le dovute procedure per : Assistenza domiciliare integrata e Dimissione protetta Socio-Sanitaria; Un Collaboratore Amministrativo per…

Continua a leggere

Nocera. Il sindaco porta la nipotina in Ospedale e attende oltre tre ore. Non ci sta e denuncia su facebook

in UNISA

    Il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, accompagna una nipotina in ospedale, a Nocera, e attende tre ore in pronto soccorso. E lo denuncia su facebook. Sì, il primo cittadino, la massima autorita’ in materia sanitaria, ha scritto un lungo e dettagliato post sul noto social network sottolineando che l’attesa è lunga e vi è poco personale. Di seguito, il post dell’avvocato. STORIE DI ORDINARIA ATTESA ALL’OSPEDALE UMBERTO I DI NOCERA. Sono in pediatria con mia nipote. Passati come tutti dal pronto soccorso, aspettiamo in fiduciosa attesa di una visita per la bambina da circa 3 ore.…

Continua a leggere

Nocera. Violento alterco tra medici, interviene la Vigilanza

in News

Violento alterco, ieri, tra il primario del Pronto soccorso dell’ospedale nocerino e un suo collega, dipendente dell’Asl Salerno ma impegnato in altro ambito. È stato necessario l’intervento delle Guardie per cercare di placare gli animi accesi dal disaccordo legato alla permanenza in astanteria (legata esclusivamente alla volonta’ di spiegare lo storico clinico_anamnesi). I fatti. Il Medico dipendente dell’Asl accompagna una familiare in pronto soccorso a causa della rottura del femore. Una volta in Ps, il primario invita gli accompagnatori ad allontanarsi. Il collega, presentatosi, voleva spiegare l’accaduto e dare informazioni su profilo clinico della donna. I due non trovando…

Continua a leggere

Carenza di medici nel Ps del “Ruggi”: l’Asl Salerno inviera’ personale. Firmata la convenzione

in News

Carenza di personale nel Pronto soccorso del ‘Ruggi’: l’azienda ospedaliero-universitaria firma la convenzione con l’Asl Salerno. I due manager, Giuseppe Longo e Mario Iervolino, hanno posto la firma sul Documento che decreta, per un anno, consulenze specialistiche nel Ps e nell’Obi (osservazione breve intensiva) per 150 ore mensili rispettando la legge 161. Una convenzione che si è resa necessaria all’indomani della carenza, grave, di personale medico nell’importante reparto sempre più gravato e oberato.  

Continua a leggere

Nocera. Padre, figlia e nipote litigano e finiscono in ospedale. E lì continua la rissa

in News

Violenta lite, in serata, tra padre, figlia e nipote: tutti finiti in ospedale, a Nocera, al pronto soccorso. Dove, in verita’, hanno continuato a darsele di santa ragione. Escoriazioni, graffi, ecchimosi per i tre che, secondo una primissima ricostruzione, hanno iniziato a litigare verbalmente dinanzi ad un noto bar del Corso nocerino. Una parola dietro l’altra, qualche incomprensione ed ecco che le parole lasciano lo spazio all’aggressione fisica. Feriti, sono giunti in emergenza dove, però, dinanzi al personale sanitario hanno continuato quanto iniziato poco prima in strada. Intervenuti anche i carabinieri.  

Continua a leggere

Eboli.Lettera minatoria al primario del pronto soccorso

in News

Lettera minatoria al direttore d’unita’ del pronto soccorso dell’ospedale di Eboli, Rino Pauciulo. Il medico ha fatto l’amara scoperta stamani quando si è recato al lavoro, trovando la missiva dai contenuti minacciosi. Parole dure, inequivocabili quelle usate contro il professionista ‘reo’ di voler far rispettare le leggi. Sì, perché l’attività di Pauciulo, quella che tutte le persone fanno, è denunciare situazioni anomale. A dir poco. Comportamento che non è andato giù a chi invece perseguiva solchi diversi. Pauciulo, noto chirurgo corbarese, per anni tra i professionisti dell’ospedale nocerino Umberto I, è spesso in missione umanitarie all’estero in zone di…

Continua a leggere

Ospedale del Mare, Ps allagato: domani tutti i Dg a Napoli per solidarieta’

in News

Domani, tutti i Direttori generali delle Asl e Aziende della Campania si ritroveranno, alle 14, a Napoli, nei locali del Pronto soccorso dell’Ospedale del Mare quale segno di solidarieta’. Questo accade all’indomani del ‘sabotaggio’, come lo ha definito il manager dell’Asl Napoli 1, Mario Forlenza , dei locali emergenziali totalmente allagati, non in modo casuale. Locali che devono essere inaugurati il giorno 15 e forse sostiene il Direttore. Domani, per dare un segnale di squadra, coesa, si ritroveranno tutti a Napoli. Di seguito, la nota ufficiale della Asl Na 1. Asl Napoli 1 Centro Atto intimidatorio all’Ospedale del Mare, Mario…

Continua a leggere

Nocera.Pretende la cartella clinica,aggredisce l’addetto.Mandandolo in pronto soccorso

in News

Ha preteso la cartella clinica della moglie,al diniego del funzionario dell’Ufficio ospedaliero nocerino lo ha aggredito.Strappandogli la maglia e spendendolo in pronto soccorso.È stato necessario l’intervento di due colleghi del dipendente nosocomiale per bloccare l’utente che stamani,poco dopo le 11.30, si è reso protagonista dell’aggressione per poi darsi alla macchia. Sì,l’uomo si è allontanato in gran fretta pur lasciando i documenti nell’Ufficio.E sarà facile risalire alla sua identità e domicilio. Ma cosa voleva che il funzionario non gli ha consegnato? L’utente voleva un certificato della cartella clinica della moglie.Per legge si consegna al diretto interessato o su delega,firmata. Rosa…

Continua a leggere

Nocera Inferiore. Aggredito il primario del Pronto soccorso: arrivano i carabinieri

in UNISA

Attese, considerate troppo lunghe, innescano una violenta aggressione verbale all’indirizzo del primario del pronto soccorso dell’ospedale nocerino Umberto I: arrivano i carabinieri. Pomeriggio di ordinaria follia, quello appena trascorso, che ha visto protagonista il Direttore facente funzione dell’Unita’ emergenziale, la dottoressa Giovanna Esposito, costretta a far ricorso all’aiuto dei militari per cercare di far tornare la calma tra i presenti. Animi accesi, molto, innescati da quelli che si definiscono “cause banali” ma che, in un luogo come il Pronto soccorso, si trasformano in momenti difficili, quasi campi di battaglia. Dove la rabbia viene riversata su operatori sanitari, tutti ruoli…

Continua a leggere

Vai Sopra