Urologia nocerina all’avanguardia: asportazione in chirurgia mini-invasiva

in News

NOCERA INFERIORE

Un intervento chirurgico straordinario. Protagonista della ‘buona sanità’ è l’equipe operatoria del reparto Urologico dell’ospedale nocerino Umberto I, coordinato dal direttore Roberto Sanseverino, che  ha eseguito una operazione di asportazione in chirurgia mini-invasiva.

In pratica, sono stati asportati – senza “aprire”, tagliare il paziente – il rene sinistro e la vescica. Affetto da tumore maligno alla vescica, il malato, un 70enne di Napoli, si è sottoposto ad un intervento che non gli ha lasciato cicatrice alcuna. Se non un taglietto quasi invisibile sulla zona bassa dell’addome. Ma, cicatrici o meno, non si tratta di un fatto estetico, ovviamente, ma di una tempestività di guarigione e ripresa in tempo dimezzati. Con la nuova tecnica, infatti, il paziente, che è un infermiere in pensione, a distanza di sette giorni ha lasciato il nosocomio. “Quello che mi preme sottolineare, spiega i Direttore d’Unità di Urologia, Roberto Sanseverino, è il buon funzionamento del ‘sistema ospedale’. Dal ricovero in altri reparti all’arrivo nella nostra Unità, il paziente ha ricevuto tutte le idonee cure. Una filiera sanitaria, assistenziale perfetta che ha consentito la buona riuscita dell’intervento”.

 

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra