Vallo della Lucania. De Luca contro Borrelli per il video (fasullo): “Querelo chi diffonde fake news sulla sanità”

in News

NAPOLI – Sulle fake news nella sanità non sente ragioni, e Vincenzo De Luca frusta anche Francesco Emilio Borrelli. Parlando a margine di una conferenza stampa, il governatore annuncia querela contro chi ha diffuso ieri la notizia di un cadavere abbandonato per ore fuori ad un bagno dell’ospedale Cardarelli. E per mostrarsi impietoso, si scaglia contro una bufala precedente: “Noi abbiamo già registrato un’altra situazione ancora più vergognosa”. E’ il caso del consigliere regionale dei Verdi, che lo scorso 4 agosto, su Facebook, aveva denunciato un presunto caso di malasanità all’ospedale di Vallo della Lucania, postando un video. Nelle immagini si vedeva un anziano strisciare a terra. Secondo Borrelli, componente della commissione sanità, stava protestando per non essere stato sottoposto ad intervento al femore, nonostante fosse ricoverato da otto giorni. La vicenda era stata ripresa da tutti gli organi di stampa. Ma a smentirla rapidamente erano state la direzione sanitaria e la Asl Salerno, dopo un controllo effettuato insieme ai carabinieri del Nas. Su Borrelli, consigliere molto prolifico di comunicati stampa, si era scatenata la bufera: il nosocomio aveva inviato una relazione al ministro della salute, Beatrice Lorenzin, Uil Fp e l’opposizione ne avevano chiesto le dimissioni. Contro di lui, il Comune di Vallo della Lucania aveva presentato un esposto per presunta diffamazione alla locale procura della Repubblica. Adesso l’affondo finale del governatore, di cui pure Borrelli è un fedelissimo, essendo arrivato per lui a mettersi contro il suo stesso partito: ha votato la legge regionale blocca demolizioni degli immobili abusivi – impugnata dal governo alla Consulta – contro cui i Verdi hanno fatto ricorso. “Una foto mandata da un paziente nell’ospedale di Vallo della Lucania – rammenta il presidente della Regione -. Avevamo una persona anziana, arteriosclerotica, che voleva per forza essere operata per una frattura al femore. Avevano fatto un’indagine, la frattura al femore non c’era, quindi cercavano di portarlo fuori. Si butta per terra, comincia ad andare in escandescenze. L’infermiere cerca, con molta pazienza, di riprenderlo e portarlo in camera. Bene, vanno a fotografare nel momento in cui questo si butta per terra. Ma si può essere così irresponsabili da trasmettere quella come immagine della sanità ordinaria?”. Quando i cronisti fanno notare a De Luca che l’iniziativa coinvolgeva il consigliere verde, lui non fa una piega: “Ha sbagliato, ha fatto male, glielo ho detto tremila volte”. Borrelli, stavolta, forse non farà comunicati per replicare.

fonte

La Cittadisalerno.it

articolo a firma di Gianmaria Roberti

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra