Vallo della Lucania. Progetto femore, anno 2017: presentazione risultati

in News

Un incontro per fare il punto della situazione, analizzare quanto fatto e come approcciarsi al futuro. Al centro del dibattito, il Progetto femore che ha visto l’Unità operativa complessa di Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania raggiungere traguardi importanti. E domani, alla presenza del Direttore generale dell’Asl Salerno Antonio Giordano, verranno snocciolati dati e numeri che lasciano presagire veri e propri record, con percentuali di interventi nelle prime 48 ore e successiva dimissione del paziente, vicino all’80%.

Dati incoraggiaanti, dicevamo, ottenuti nel 2017 sul trattamento delle fratture del femore, che hanno imposto di verificare e correggere i percorsi di accesso del paziente  affetto da tale patologia.

La nuova frontiera è l’applicazione di un protocollo per il Fast Track per le fratture di femore che possa indirizzare il paziente dal Ps alla camera operatoria nell’arco massimo di 6 ore.

rc

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra