image

Agropoli, tutti col fiato sospeso per il futuro dell’ospedale

Martedì termina il potenziamento Psaut. Segnali positivi da Napoli

in News

Agropoli
Martedì, ufficialmente, termina il potenziamento del Punto di primo soccorso, Psaut, dell’ospedale di Agropoli.
Cosa accadrà’? Da Napoli, dalla Regione, arrivano segnali positivi. L’intenzione pare è che nulla cambi. “Stiamo lavorando”, sussurrano.
Gli infermieri e i tecnici inviati dall’Asl Salerno dovrebbero rimanere dove si trovano, ad Agropoli.Ovviamente, si attende una ufficialità, un annuncio chiaro visto che il nosocomio, spesso, e’ diventato cavallo di battaglia politico. Per la destra come per la sinistra.
Per molti il plesso appare un punto di riferimento per la sanita’ del territorio a sud del capoluogo.
A breve, il commissario straordinario Antonio Postiglione dirà  qual e’ il futuro dell’ospedale.

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

TRAUMA

AOU ‘Ruggi’. Nasce il Trauma team

Come anticipato da Salernosanità, l’Azienda salernitana ha recepito le urgenti disposizioni regionali
Nasce il Trauma team. L’Azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi
Vai Sopra