Asl Sa. Straordinari gonfiati, al via il processo a carico di quattro dipendenti

in UNISA

Straordinari gonfiati negli ospedali dell’Asl Salerno: iniziato il processo a carico di quattro dipendenti dei plessi di Nocera e Pagani. Sono tutti del settore amministrativo gli imputati che devono rispondere di truffa ai danni dello stato,  frode telematica, truffa, associazione per delinquere finalizzata alla truffa. Secondo l’accusa i quattro impiegati avrebbero manipolato i terminali elettronici “aggiungendo” ore al turno ordinario gonfiando, così, gli straordinari. E quindi, gli stipendi. Tra auto, moto e abbigliamento, alcuni dei dipendenti non passavano inosservati. Ma anche per altro. Nelle carte si legge della vendita, in corsia, di costosi orologi Rolex.

La settimana scorsa ha avuto luogo la seconda udienza durante la quale sono stati sentiti gli ispettori del lavoro che hano seguito e curato l’indagine.

 

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da UNISA

Vai Sopra