Cava de’ Tirreni. Finisce la ‘telenovela Ginecologia’: il Consiglio di Stato chiude il Reparto

in News

OSPEDALE CAVA DEI TIRRENI, SENTENZA CONSIGLIO DI STATO

Non si nascerà più a Cava de’ Tirreni. Il Consiglio di Stato pone la parola fine alla telenovela relativa all’accorpamento di Ginecologia dell’Ospedale ‘Santa Maria dell’Olmo’ di Cava de’ Tirreni all’Azienda ospedaliero-universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ di Salerno.
I giudici della Terza Sezione di Palazzo Spada hanno ritenuto totalmente valide e motivate le opposizioni presentate dal Commissario ad Acta, l’attuale Dg del ‘Ruggi’, Nicola Cantone, al ripristino dell’area materno-infantile presso l’Ospedale metelliano, considerata anche l’organizzazione, disposta dallo stesso Commissario, di un servizio ambulatoriale diurno.Con questa sentenza, la Unità di Ginecologia cavese viene definitivamente soppressa ed accorpata a Salerno (così come previsto dalla determinazione n°2 del 29 luglio 2016 che viene resa immediatamente e totalmente operativa).

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra