ps

Nocera, Pronto soccorso: la magistratura indaga sullo studente che ‘sostituiva’ il primario e su medici conniventi

in News

Nocera Inferiore
Non avrebbe neanche l’attestato di ‘frequenza volontaria’ il ragazzo trovato nel pronto soccorso dell’ospedale nocerino Umberto I, giovedì scorso, intento ad usare la password del computer del primario, in ferie, ncessaria per firmare i referti di dimissioni.
Non ha una laurea ed ora rischia, grosso, visto che la procura vuol vederci chiaro. E capire come sono andate le cose. Che potrebbero anche coinvolgere altri professionisti. Ma sulla vicenda c’è il massimo riserbo, vista la delicatezza della situazione che prospetta molti reati penali. A distanza di sette giorni, intanto, l’Asl Salerno che aveva preannunciato una inchiesta interna non ha neanche composto la commissione. In queste ore, dopo una settimana, sta notificando ai tre membri il lavoro da fare. Un lavoro che, vista la gravità, andava affrontato subito, immediatamente. Invece, con calma. In fondo, si tratta di un pronto soccorso, quello dell’ospedale più grande dell’Asl salerno, dove un primario risulta in ferie e qualcuno (sembra quasi il primo che passa…) è in emergenza, nei locali dell’emergenza, e usa per motivi da chiarire la password del pc del primario Antonio Innac! Quella per capirci necessaria a dimettere i pazienti.
Nessuno si era accorto di quel ragazzo? Nessuno aveva fatto caso a lui e all’uso del pc? Troppo presi da sparati, morti e feriti giunti nella stessa notte in pronto soccorso??
“L’anno scorso abbiamo inviato, e protocollato,una lettera ai vertici dell’ospedale nocerino – direttore sanitario e amministrativo – e a quelli aziendali di via Nizza chiedendo di verificare alcune anomalie in pronto soccorso. Un anno fa”, chiosa Enzo Stridacchio, referente ospedaliero dell’Aaroi (sindacato medico anestesisti). Alla lettera di chiarimenti si aggiunge quella (sempre firmata) dei medici internisti che chiedono alla Procura della Repubblica di verificare gli ordini di servizio, i professionisti individuati (specializzazioni), i trasferimenti ritenuti dubbi. Un pronto soccorso che ora appare sorvegliato speciale.
rc

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra