Nocera.Alpi non dovuto, anestesisti in rivolta:”Vogliamo le scuse”

in News

SALERNO
“Abbiamo percepito straordinario non dovuto? Bene. Da settembre per evitare equivoci, calcoli sbagliati e somme che non ci spettano, garantiremo solo le urgenze. L’unico modo per farci cambiare idea e’ ricevere le scuse, ufficiali e sui giornali, dall’Asl Salerno”. Una dura, durissima, presa di posizione quella annunciata da Vincenzo Stridacchio,rappresentante dell’Aaroi, medico- anestesista di Rianimazione dell’ospedale di Nocera Inferiore Umberto I, all’indomani dei provvedimenti dell’Asl Salerno finalizzati al recupero di Alpi (attività libero professionale intramuraria) non dovuto. Una posizione condivisa dai suoi colleghi che hanno inviato una lettera, tramite mail, ai vertici nosocomiali preannunciando le azioni di settembre.
“Chi controlla i controllori? aggiunge Stridacchio.Se qualcuno ha fatto il furbo e’ giusto che paghi; in questa battaglia, l’Asl troverà nell’Aaroi un alleato. Intanto,vogliamo le scuse. Non arretriamo di un solo passo e a settembre lo dimostreremo”.
Ma cosa è accaduto per arrivare al muro contro muro?
Il lavoro eseguito dalla commissione aziendale interna, addetta al controllo dell’Alpi, ha verificato, per il momento, gli anni 2012/2013, prendendo in esame gli ospedali a nord del capoluogo. E dal secondo ospedale più grande del salernitano, l’Umberto I (indagini comprendono anche il Tortora di Pagani) è emerso che 350 medici avrebbero percepito straordinario non dovuto. Dalle più disparate cifre. Dai 350 euro ai 100mila euro. E se per le prime potrebbe trattarsi di calcoli non corretti, appare un po’ più difficile da spiegare la somma che solitamente corrisponde ad uno stipendio, annuo.

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra