Nocera. Consentì ad un ‘abusivo’ di stare in Pronto soccorso: l’Asl sospende per quaranta giorni l’ex primario

in News

Sospeso dal servizio per quaranta giorni. Come preannunciato da SalernoSanità, non percepirà nenche lo stipendio Antonio Innac, ex Direttore d’Unità del pronto soccorso dell’ospedale nocerino Umberto I, trasferito a Sarno, finito dinanzi la commissione disciplinare dell’Asl Salerno per aver consentito ad un ‘abusivo’ di stare nei locali dell’emergenza. Uno studente,  non autorizzato, che aveva anche accesso alla password del pc di Innac. Sotto gli occhi di tutti. Quei tutti che non sanno nulla, ovviamente. Lo stesso medico si è assunto la totale responsabilità della delicata e grave situazione che molti hanno tentato di far passare sotto gamba. Sindacalisti e Ordine dei medici non hanno speso una sola parola. Attendevano l’esito del lavoro della Commissione? Eccolo. E se lo studente avesse visitato qualcuno?Se mai lo ha fatto è passato inosservato. In fondo,parliamo di un ‘estraneo’ che sta in pronto soccorso! Stasera, magari, passo io. Resto in pronto socccorso, tanto passo inosservata, no? Magari arriva un familiare di questi signori e lo curo io…

rosa coppola

 

 

 

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra