Nocera.Direzione sanitaria chiusa,nessuno firma il certificato necroscopico.E la salma resta bloccata

in News

La direzione sanitaria è chiusa, è sabato, e i responsabili dell’area emergenziale dell’ospedale nocerino non firmano il necessario certificato necroscopico per far uscire la salma: scoppia la polemica. Il braccio di ferro burocratico “liberalizza” la salma in ritardo, rischiando di far slittare l’inizio della funzione funebre, e crea tensione tra i vertici e dipendenti.
Chi deve firmare quella benedetta carta? Il regolamento dice che spetta alla direzione sanitaria,fino al venerdì. Dopodiché,il vertice,per il fine settimana, individua un medico preposto, con delega alla firma. Che come emerso stamani non si sa chi è. E la salma ne va per lo mezzo. A firmare il certificato è stato un medico dello staff del direttore sanitario giunto per cercare di fare chiarezza.E dare via libera alla salma. Le prime, imprecise, notizie parlavano di ingresso bloccato per impedire l’uscita della salma (vedi foto).La situazione è diversa: la porta antipanico non ha un lucchetto e di notte per impedire che un malintenzionato provi ad entrare, è chiusa con uno sgabello.Ma in questo caso, un controllo andrebbe fatto.Una porta antipanico,se tale,non va bloccata.
Non mancano, in questa storia,elementi legati a comportamenti legati a vicende interne,da chiarire.Tra loro.

Rosa Coppola

 

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra