Nocera. Violento alterco tra medici, interviene la Vigilanza

in News

Violento alterco, ieri, tra il primario del Pronto soccorso dell’ospedale nocerino e un suo collega, dipendente dell’Asl Salerno ma impegnato in altro ambito. È stato necessario l’intervento delle Guardie per cercare di placare gli animi accesi dal disaccordo legato alla permanenza in astanteria (legata esclusivamente alla volonta’ di spiegare lo storico clinico_anamnesi).

I fatti.

Il Medico dipendente dell’Asl accompagna una familiare in pronto soccorso a causa della rottura del femore. Una volta in Ps, il primario invita gli accompagnatori ad allontanarsi. Il collega, presentatosi, voleva spiegare l’accaduto e dare informazioni su profilo clinico della donna. I due non trovando accordo sulla permanenza nei locali hanno iniziato a battibeccare, in modo deciso.

Il medico è infatti intenzionato a presentare denuncia in Procura.

“La legge consente all’accompagnatore medico di poter interagire con il collega del Ps. Andrò fino in fondo. Ci sono modi e modi”, racconta il medico allontanato.

 

 

 

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra