Ruggi. Ha gravi problemi al cuore: partorisce, al settimo mese, in Torre cardiologica

in News

AOU Ruggi, partorisce il suo primo figlio nella Torre Cardiologica
Neo mamma assistita da equipe multidisciplinare per problemi cardiaci

Ha in grembo il suo primo figlio, è a fine settimo mese, ma deve essere operata alla valvola cardiaca: equipe multidisciplinare fa partorire la donna nella Torre cardiologica dell’Azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno.
Lo straordinario parto è avvenuto stamani e ha visto protagonista una donna, 30enne del posto, che ha dato alla luce il suo primo figlio in un luogo inusuale per un parto, ma resosi necessario. Mamma e figlio stanno bene. Ovviamente, il neonato è seguito dai medici specializzati mentre la neo mamma dovrà presto essere sottoposta a intervento cardiochirurgico.
Il parto è avvenuto alla presenza di una equipe multidisciplinare pronta ad intervenire in caso di necessità.
Vi erano: il Direttore d’Unità di Cardiologia, Alberto Gigantino; il Direttore dell’Unità Cardiologica Severino Iesu; i Ginecologi Raffaele Petta e Mario Polichetti (ostestrica Sorrentino- infermiere caposala Luigi Giorgio).
Ancora una volta il gioco di squadra, la specializzazione del personale medico e infermieristico del ‘Ruggi’, ha consentito di raggiungere traguardi importanti e positivi.
Salerno, 19 settembre 2016

Salernosanita' e' una piattaforma web interamente dedicata alla sanità. Troverai notizie, dibattiti, documenti per informare e, perché no, aiutare, l'utenza a districarsi nella giungla della burocrazia che spesso si presenta anche per il più semplice dei controlli ospedalieri. Salerno Sanita' informera' sui temi della salute e della sanita' attraverso la cronaca proveniente dall'intera provincia salernitana. Denunciare casi di malasanità, anomalie, sprechi per garantire assistenza, degna di questo nome, e' la finalità di Salerno Sanita'.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimo da News

Vai Sopra