Tag archive

cardiochirurgia

La storia della cardiochirurgia passa per il ‘Ruggi’: operata paziente con protesi impiantata da Barnard

in News

A Un importantissimo pezzo di storia della medicina mondiale è passato per le mani dei cardiochirurghi dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno: una protesi cardiaca impiantata da Christiaan Barnard. Un intervento che sembrava normalissimo, quello eseguito la scorsa settimana dall’equipe del dottor Severino Iesu, che, però, con i suoi colleghi, i cardiochirurghi Cantatore e Mastrogiovanni e gli anestesisti Fiore e Frunzo, non ha potuto fare a meno dal provare una certa emozione. Aveva solo 5 anni, infatti, la signora che ora, a sessant’anni, era stesa sul tavolo operatorio, quando scoprì di avere un serio problema…

Continua a leggere

Assistenza meccanica in Cardiochirurgia: per la prima volta, in assoluto, al ‘Ruggi’

in News

ASSISTENZA MECCANICA IN CARDIOCHIRURGIA PER LA PRIMA VOLTA IN ASSOLUTO AL RUGGI DI SALERNO La cardiomiopatia post-ischemica associata ad insufficienza mitralica funzionale rappresenta, in termini di mortalità, morbilità e bassa aspettativa di vita a distanza, una delle peggiori patologie Cardiochirurgiche. L’intervento tradizionale di by-pass aorto-coronarico e riparazione della valvola mitrale è, infatti, gravato da un rischio procedurale di tre/quattro volte maggiore rispetto ad  un intervento tradizionale. L’UOC di Cardiochirurgia d’Urgenza dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, nell’intento di ridurre questa elevata mortalità chirurgica, ha ipotizzato l’utilizzo di un sistema di assistenza ventricolare sinistra già in…

Continua a leggere

AOU Ruggi, Cardiochirurgia d’urgenza. Eseguiti due interventi salva-vita

in News

Recentemente due pazienti, precedentemente sottoposti ad impianto di valvola aortica mediante catetere (procedura detta TAVI),  hanno avuto salva la vita grazie alla competenza degli operatori della Cardiochirurgia d’Urgenza dell’A.O.U. “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno.  Al primo, un paziente di 88 anni, la TAVI aveva causato una gravissima lacerazione all’interno del cuore. Un complicato intervento in emergenza ha permesso all’equipe diretta dal dott. Iesu di riparare la profonda lacerazione e sostituire la protesi precedentemente impiantata. La stessa possibilità è stata offerta ad una signora di 66 anni, in passato operata di bypass aorto-coronarico e successivamente di…

Continua a leggere

AOU Ruggi, Cardiochirurgia. Innovativo intervento radicale nella dissezione aortica acuta

in UNISA

Innovativo intervento radicale nella dissezione aortica acuta a Salerno* Presso la Struttura Complessa di Cardiochirurgia d’Urgenza, diretta dal dottor Severino Iesu, è  stata adottata una nuova tecnica chirurgica per trattare in emergenza l’aorta dissecata in tutta la sua estensione toracica. La tecnica d’intervento tradizionale utilizzata fino ad ora, infatti,  prevede solo la sostituzione dell’aorta nel suo secondo tratto (detto ascendente). In questo modo si elimina il rischio di rottura dell’aorta nella sua  porzione più fragile e non si agisce sulle altre porzioni all’interno del torace, ovvero il bulbo, l’arco e l’aorta discendente toracica. Da qualche tempo, presso la Cardiochirurgia d’Urgenza di…

Continua a leggere

Prevenzione, dieta e sport: i consigli e gli esempi

in UNISA

Secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) circa 1/3 delle malattie cardiovascolari, ma non solo, possono essere evitate grazie a una equilibrata e sana alimentazione. E praticando sport. Un’alimentazione varia ed equilibrata è alla base di una vita in salute. Seguendo la famosa Dieta mediterranea, il nostro corpo ringrazierà. Mens sana in corpore sano. Sono ormai numerose le ricerche che dimostrano l’esistenza di un nesso tra prevenzione, dieta e sport. Chi fa sport con regolarità e costanza e conduce uno stile di vita attivo (almeno trenta minuti al giorno di attività motoria, anche leggera), può ridurre il rischio di contrarre patologie…

Continua a leggere

‘Ruggi’. Primariato Cardiochirurgia d’elezione e d’urgenza: tra gli ammessi, Iesu. Salerno spera

in News

Primariato di Cardiologia d’urgenza e d’elezione dell’azienda ospedaliero-universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ di Salerno: ecco gli ammessi al concorso. Per quanto riguarda il reparto d’urgenza, i candidati sono sei. Tra questi vi è anche Severino Iesu, vincitore in pectore del primariato nel blasonato policlinico Federico II di Napoli; primo, ma pare che non abbia ancora firmato. La sua partecipazione alla guida del reparto salernitano, fiore all’occhiello del Ruggi, fa ben sperare quanti tifano la per la sua permanenza in viale san Leonardo. Ammissione candidati anche per Cardiologia d’elezione; tra gli idonei, il dottore  Enrico Coscioni.

Continua a leggere

Napoli, Federico II. Concorso Primariato Cardiochirurgia: vince Iesu

in News

L’esito c’è. Il primo nella graduatoria del concorso a Direttore di Cardiochirurgia della Federico II di Napoli è il dottore Severino Iesu. L’Università, che ha aperto  anche agli ospedalieri, ha preso atto dell’esito in attesa della firma del noto professionista. Una notizia dalla doppia lettura: positiva e negativa. Sicuramente l’attuale responsabile della Cardiochirurgia d’emergenza dell’Azienda ospedaliero-universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ ha raggiunto e (quasi) tagliato un traguardo importante, visto lo spessore dell’Azienda che ha bandito il concorso. Negativa, qualora firmasse e andasse via, per i salernitani e non solo. Che si troverebbero orfani del ‘delfino‘ del…

Continua a leggere

AOU Ruggi. Pasquale Ardimento si dimette da primario di Chirurgia d’urgenza

in News

Pasquale Ardimento si dimette da Direttore d’Unità di Chirurgia d’urgenza dell’Azienda ospedaliero-universitaria ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ di Salerno. Il noto professionista ha presentato, la settimana scorsa, una breve lettera, ai tre direttori aziendali per informali della decisione. Poche righe, si deduce, per denunciare una malessere professionale che la dice lunga sulla situazione in cui lavora il chirurgo e il suo team. Va detto che le dimissioni sono state respinte ma questo non ristabilisce un clima per nulla sereno. Le cause non sono state rese note. Ma è di tutta evidenza,  la volontà, di Ardimento, di denunciare…

Continua a leggere

RUGGI. ‘App anti caos’: in tempo reale, l’attesa in Pronto soccorso e la disponibilità dei posti letto

in News

Un ’App “anti caos“ che segnala, in real time, il flusso dei pazienti, l’ attesa prevista per i nuovi accessi con codici verde e bianco in pronto soccorso e, non ultimo, quanti posti letto disponibili ci sono nell’intero ospedale ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona’ di Salerno. La rivoluzione che sta per approdare nel plesso ospedaliero-universitario di via San Leonardo è frutto di una convenzione con l’Aorn “Cardarelli” di Napoli per l’utilizzo del web application multipiattaforma per la gestione del paziente, destinato all’uso in mobilità da parte degli operatori sanitari. Il primo step delle “app” vedrà protagonista il…

Continua a leggere

AOU Ruggi. Buon compleanno, Cardiochirurgia: da Di Benedetto a Iesu, l’eccellenza continua

in News

Ha iniziato la sua attività il primo aprile 1993, raggiungendo standard di qualità assistenziali competitivi maturati attraverso il continuo aggiornamento professionale ed il forte impegno lavorativo di tutto il personale. Il Centro di Cardiochirurgia di Salerno si distingue, infatti, per l’elevata percentuale (92%) di rivascolarizzazioni miocardiche a cuore battente (senza l’ausilio della macchina cuore – polmone) ed è stato tra i primi in Italia ad effettuare interventi chirurgici di rivascolarizzazione miocardica utilizzando esclusivamente condotti arteriosi. Nel Centro di Cardiochirurgia di Salerno il 30% degli interventi chirurgici viene effettuato in regime d’urgenza, tra cui numerosi casi di dissezione aortica. A…

Continua a leggere

Vai Sopra