Tag archive

ciro verdoliva

Verdoliva al Ruggi solo se commissariano la AslNa1. Intanto voci vedono Iervolino in partenza

in UNISA

Ciro Verdoliva viene a guidare il “Ruggi” di Salerno solo se la Asl Napoli 1 che attualmente dirige viene commissariata. E per commissariamento non intendiamo un collega destinato poi a diventare Dg ma un rappresentante del Governo. Ergo: attendiamo fine mese quando si capirà il futuro della azienda napoletana e, forse, perchè non è scontato, il concorso da manager. Per Salerno e Caserta. E Santobono Pausilipon. Dunque, se Verdoliva restasse al comando, si aprirebbero scenari nuovi per l’ospedale di via San Leonardo guidato dal commissario Vincenzo D’Amato che potrebbe anche rimanere. Intanto, voci insistenti parlano di un addio di…

Continua a leggere

Ciro Verdoliva nel futuro del ‘Ruggi’? E’ tutto nelle mani della Commissione di accesso alla Napoli 1

in UNISA

Ciro Verdoliva è l’ unico ad aver scelto solo la Asl Napoli 1 come azienda da guidare. I suoi diretti collaboratori Anna Borriello (sub commissario) e Ferdinando Memoli (sub commissario amministrativo) sono stati scelti nello stesso ruolo al “Ruggi” di Salerno dove, per la partenza di Giuseppe Longo, è giunto un commissario. E se la commissione di accesso in corso alla Asl Napoli 1 dovesse dare esito negativo Verdoliva, per evitare di trovarsi fuori dai giochi, potrebbe dunque partecipare proprio alla selezione per il Ruggi commissariato. Ipotesi, congetture, che lasceranno a breve la parola ai fatti. La guida dell’azienda…

Continua a leggere

Asl Napoli 1. Cinque infermieri non iscritti all’Ordine: il Commissario firma la sospensione

in UNISA

Il commissario straodinario della Asl Napoli 1, Ciro Verdoliva, sospende cinque infermieri perchè non iscritti al corrispondente Ordine. Il provvedimento, che prevede anche lo stop all’erogazione dello stipendio, si riserva di procedere al licenziamento qualora il dipendente non regolarizzerà la propria posizione entro quindi giorni. Pugno fermo, quello dell’ex manager del Cardarelli, deciso a far rispettare le normative in vigore. A far emergere l’anomalia, i controlli certosini avviati in azienda. RC

Continua a leggere

Asl Salerno. Valzer di poltrone, tra nomine e concorsi: Iervolino resta. Per adesso

in UNISA

Mario Iervolino resta alla guida dell’Asl Salerno. Per adesso. Il commissario straordinario non dovrebbe lasciare via Nizza, almeno in tempi così rapidi. L’ex sindaco di Ottaviano non dovrebbe cedere il testimone al collega Antonio D’Amore, attuale Dg dell’Asl Napoli 2, che concludera’ il mandato triennale a luglio prossimo. Prima di quella data, però, qualcosa cambiera’. I bandi per la scelta di nuovi manager di Asl e Aziende sarebbero gia’ pronti come, del resto, altri valzer di poltrone per imminenti  commissariamenti. Che fanno seguito all’addio di Mario Forlenza dall’Asl Napoli 1 per cedere la poltrona, difficile, a quello che tutti…

Continua a leggere

Stop ai furbetti del cartellino. Il Cardarelli segue l’esempio del Ruggi, arrivano le impronte digitali

in UNISA

Ha debuttato ieri il nuovo sistema delle impronte digitali per l’ingresso a lavoro: l’Ospedale Cardarelli di Napoli, il più grande del Mezzogiorno, ha mandato definitivamente in pensione il vecchio cartellino marcatempo, sostituito dal controllo biometrico. Su 1500 dipendenti, fa sapere Ciro Verdoliva, direttore generale dell’Azienda ospedaliera, “una trentina ha registrato difficoltà, le loro presenze al lavoro sono state segnate a mano e domani sarà tutto risolto”. Per evitare problemi, inoltre, a ogni macchinetta è stato affiancato un tecnico che potesse far superare eventuali difficoltà. “Non ci sono stati commenti negativi o proteste – precisa Verdoliva – E’ una misura…

Continua a leggere

Ospedale del Mare, Ps allagato: domani tutti i Dg a Napoli per solidarieta’

in News

Domani, tutti i Direttori generali delle Asl e Aziende della Campania si ritroveranno, alle 14, a Napoli, nei locali del Pronto soccorso dell’Ospedale del Mare quale segno di solidarieta’. Questo accade all’indomani del ‘sabotaggio’, come lo ha definito il manager dell’Asl Napoli 1, Mario Forlenza , dei locali emergenziali totalmente allagati, non in modo casuale. Locali che devono essere inaugurati il giorno 15 e forse sostiene il Direttore. Domani, per dare un segnale di squadra, coesa, si ritroveranno tutti a Napoli. Di seguito, la nota ufficiale della Asl Na 1. Asl Napoli 1 Centro Atto intimidatorio all’Ospedale del Mare, Mario…

Continua a leggere

Vai Sopra