Tag archive

Polla

Polla. Chirurgia, concorso primariato: vince Vuotto ma scelgono Nasto

in UNISA

Il primo della rosa dei candidati a ricoprire il ruolo di Direttore dell’Unità di Chirurgia generale dell’ospedale di Polla è stato Antonio Vuotto. Ma i Commissari straordinari dell’Asl Salerno scelgono, motivandolo, il secondo, Aurelio Nasto. Il camice bianco che ha avuto il punteggio maggiore è prossimo alla pensione (2021) e non avrebbe ricoperto il ruolo per gli interi cinque anni.

Continua a leggere

Roccadaspide. Blocco dei ricoveri, per un mese, in Ortopedia: 85enne trasferita a Vallo

in News

L’ortopedia dell’ospedale di Roccadaspide chiusa per un mese: dal 15 gennaio al 16 febbraio, l’importante Unita’ non accettera’ ricoveri. La notizia è trapelata da poco dopo che una signora di 85 anni, con frattura di femore, ha dovuto lasciare il nosocomio per andare altrove. E l’altrove è Vallo della Lucania dove quattro medici sono alle prese con una notevole mole di lavoro, oramai al limite. Il blocco dei ricoveri, protocollato in Direzione sanitaria, riporta alla mente quanto sta accadendo a Polla, nell’omologo reparto. Il Direttore dell’Unita’ ha disposto il blocco fino al quindici per mancanza di medici. A tal…

Continua a leggere

Polla. Mancano i medici, bloccati i ricoveri chirurgici in ortopedia

in News

“Blocco ricoveri chirurgici dall’otto al quindici febbraio per mancanza di medici”. Lo ha messo su carta il primario di ortopedia e traumatologia dell’ospedale di Polla informando i vertici nosocomiali e i colleghi del pronto soccorso. E ammettendo che con poco personale non sarebbe garantita la giusta assistenza. La Cgil, attraverso Pasquale Addesso, ha richiesto al commissario straordinario della Asl Salerno, Mario Iervolino, un incontro urgente per cercare di risolvere la situazione. Roco  

Continua a leggere

Polla. Il commissario Iervolino scrive alla Regione: “Terremo aperto il Punto nascita”

in News

“Questa Direzione Commissariale ritiene che l’ospedale di Polla possa continuare ad assicurare i livelli essenziali di assistenza presso il punto nascita, nell’ottica della sicurezza dei pazienti, oltre la data prevista per la chiusura e fino a nuova successiva determinazione”. Il commissario straordinario della Asl Salerno,Mario Iervolino, e il sub con delega sanitaria, Vincenzo D’Amato, hanno inviato una lettera alla Tutela sanità della Regione e al Ds nosocomiale di Polla,  Luigi Mandia, comunicando che il punto nascita resterà aperto. Insomma,tra polemiche, accuse, cortei, burocrazia, arriva un fatto concreto. “Considerato che questa Asl ha di recente inoltrato alla Regione Campania la…

Continua a leggere

Punti nascita, chiuderanno Sapri e Polla. Deroga di un anno per Vallo della Lucania

in News

I punti nascita di Polla e Sapri chiuderanno, a partire dal primo gennaio 2019; quello di Vallo della Lucania, invece, ha ottenuto una proroga temporanea di un anno. Il parere, recepito dalla Regione Campania, è del Comitato Percorso Nascita nazionale (Ministero della salute) che si è pronunciato sulle diverse richieste di deroga per i centri con meno di 500 parti all’anno. Le carte ufficiali (anno 2016) parlano di 296 parti  per Sapri, 263 per Vallo della Lucania e 345 per Polla. Numeri con ogni probabilita’ diretta conseguenza delle oggettive difficolta’ di collegamento che offrono tempi di percorrenza molto lunghi. Numeri…

Continua a leggere

Polla. Ecco la nuova Tac: moderna e tecnologica

in News

Nuova tac per l’ospedale di Polla. La moderna apparecchiatura, installata dagli esperti del Gruppo Boggia,  arricchisce la dotazione tecnologica in un ambito delicato come quello della diagnostica per immagini. Così  come stabilito da una gara d’appalto voluta fortemente dall’ex Dg Antonio Giordano, altre Tac sono gia’ giunte a Vallo della Lucania e a Oliveto Citra.

Continua a leggere

Oliveto Citra, ospedale. Ecco la nuova e moderna Tac

in News

Giunta, e installata, la nuova Tac nell’ospedale di Oliveto Citra. L’apparecchiatura, che rientra nella fornitura di tre complessivi tomografi destinati a Sarno e a Polla, arricchisce la dotazione tecnologica in un ambito delicato come quello della diagnostica per immagini.Si è provveduto ad installare la tac  e, a breve, anche altri due presidi ospedalieri dell’Asl Salerno potranno contare su apparecchiature moderne  e al passo con i tempi, così come stabilito da una gara d’appalto voluta fortemente dall’ex Dg Antonio Giordano.   *foto di copertina tratta da internet

Continua a leggere

Eboli. Ufficialmente in ferie, medico risultava presente in due ospedali. In straordinario

in News

Nonostante fosse in ferie, risultava presente lavorando, a scavalco,  negli ospedali di Eboli e Polla.  E, non ultimo, in regime di Alpi (attivita’ libera professionale). Il furbetto di turno finito nel mirino dei carabinieri è  un medico specializzato la cui posizione è ora al vaglio di una attenta inchiesta. Si sta passando al setaccio l’intera documentazione relativa alla presenza del professionista nei due presìdi e, ovviamente, alle carte presentate per le ferie. Insomma, controlli incrociati per fare chiarezza.   rosa coppola  

Continua a leggere

SLA, ecco il farmaco della speranza: somministrazioni nell’ospedale di Polla

in UNISA

Da qualche mese l’Agenzia Italiana per il Farmaco (AIFA) ha stabilito di inserire l’edaravone, farmaco che rallenta il decorso della Sclerosi Laterale Amiotrofica, meglio nota come SLA, nella Lista 648/96 dei farmaci erogabili a totale carico del Sistena Sanitario Nazionale. Il Radicut, nome commerciale del medicinale, è stato sperimentato in Giappone e dopo 20 anni sembra essere la prima reale opportunità terapeutica che aiuta a rallentare la degenerazione motoria della malattia. La buona notizia è che anche presso il reparto di Neurologia dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla, diretto dal dottore Pietro Greco, sarà possibile sottoporsi ai cicli di terapia farmacologica a…

Continua a leggere

Asl. Atto aziendale, parte l’adeguamento dei presìdi ospedalieri. Ecco i primi provvedimenti

in News

Approvato l’Atto aziendale parte l’adeguamento dei presidi ospedalieri dell’Asl Salerno. A Sapri.Confermata la UOC di cardiologia, con 10 posti letto, con annessa UOS di Unità di terapia intensiva cardiologica con 6 posti letto; la pediatria, con il nido, è UOS con 10 posti letto; confermata la UOC di anestesia e rianimazione con 4 posti letto; il servizio di farmacia viene definito come UOS dipartimentale; il servizio di laboratorio analisi è UOS; emodialisi è UOS; viene istituita la UOSD di lungodegenza con 16 posti letto; alla direzione sanitaria viene affidata anche la direzione del distretto n 71; il servizio trasfusionale…

Continua a leggere

Vai Sopra